Keystone - foto d'archivio
GIURA
30.09.20 - 16:330

Il Giura si muove per congelare i premi di cassa malati

Presentata una risoluzione in cui chiedono l'utilizzo delle riserve da parte degli assicuratori

DELEMONT - L'aumento dei premi di cassa malattia per il 2021 continua a tenere banco: nel canton Giura oggi i deputati del Parlamento hanno adottato all'unanimità una risoluzione che chiede alle Camere federali di intervenire affinché le riserve eccedenti degli assicuratori malattia vengano utilizzate per congelare i premi per i prossimi due anni.

Tali riserve, sostengono i deputati, devono essere utilizzate per finanziare in parte i costi aggiuntivi provocati dal coronavirus, in particolare per gli ospedali. «L'aumento è semplicemente inammissibile con la crisi che stiamo vivendo», ha indicato Suzanne Maitre-Schindelholz (cristiano-sociali indipendenti, PCSI), presentando la risoluzione e chiedendo una reazione da parte delle autorità politiche a Berna.

Le riserve accumulate dalle casse malattia ammontano a 11 miliardi di franchi. «C'è il potenziale per utilizzare queste riserve oggi», ha detto dal canto suo il ministro dell'economia e della sanità giurassiano Jacques Gerber, che ha sostenuto la risoluzione. Il Giura (+2,0%) - un po' come il Ticino (+2,1%) - ha registrato un incremento dei premi ben superiore rispetto alla media svizzera dello 0,5%.

L'aumento per il 2021 ha fatto storcere il naso alla popolazione e alle autorità politiche di diversi cantoni. Questi ultimi chiedono che le casse mettano mano alle loro riserve per ammortizzare le conseguenze finanziarie della pandemia di Covid-19 e tengano conto della crisi sanitaria nel calcolo dei premi per i prossimi anni.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
VAUD
26 min
Venduta la villa dell'ex dittatore
La tenuta di Savigny, appartenuta a Mobutu Sese Seko, era stata acquistata all'asta da UBS nel 2016.
SVIZZERA
1 ora
Vaccinazioni: mai così tante dosi contro l'influenza
In Svizzera ne sono state ordinate 1,95 milioni, mentre lo scorso anno erano 1,18 milioni
GRIGIONI
3 ore
Nel fiume col carrello elevatore: operaio ferito
L'incidente si è verificato ieri a Coira nell'ambito di un cantiere su un ponte pedonale
SOLETTA
12 ore
Stupratore di Olten. «Aveva un enorme problema di droga»
Il 37enne è in carcere, accusati di aver aggredito e accoltellato la 14enne trovata nel bosco Olten
SVIZZERA
16 ore
Stazioni sciistiche e shopping natalizio: ecco le risposte ai molti interrogativi
In viste delle Festività, il Consiglio federale ha rafforzato i provvedimenti contro il coronavirus.
SVIZZERA
16 ore
Ritirati il chorizo di Aldi e i filetti di trota affumicati di Lidl
Entrambe le aziende hanno ritirato il prodotto dalla vendita
ZURIGO
17 ore
Ragazzino trascinato dall'autobus per 100 metri, autista assolto
L'uomo era a processo per lesioni colpose. È ripartito senza accorgersi che l'11enne era rimasto incastrato nella porta.
SVIZZERA
18 ore
Le stazioni sciistiche tirano un sospiro di sollievo
Il fatto che le nuove misure non prevedano limitazioni di capacità soddisfa i comprensori.
SVIZZERA
18 ore
In Romandia cinema e teatri riapriranno
Dal 19 dicembre il mondo della cultura potrà tirare un sospiro di sollievo.
ZUGO
19 ore
Glencore, obiettivo emissioni zero nel 2050
Il Ceo Ivan Glasenberg l'anno prossimo lascerà il timone a Gary Nagle
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile