Keystone
SVIZZERA
26.09.20 - 23:040
Aggiornamento : 27.09.20 - 10:03

La rivista ritratta: «Riesamineremo lo studio sull'Echinaforce»

Perché se funziona in laboratorio non è detto che funzioni anche sull'uomo: «È sovrainterpretazione»

Il team di ricerca: «Così vogliamo motivare gli altri scienziati a seguire questa pista»

Fonte 20 Minuten/Pascal Michel
elaborata da Filippo Zanoli
Giornalista

ZURIGO - Lo studio riguardante l'efficacia anti-covid dell'Echinaforce - che ha causato una corsa alle farmacie anche da noi - ha generato tanto scalpore da portare la stessa rivista che lo ha pubblicato (Virology) a riesaminarlo.

Fra le voci critiche quella, non trascurabile, che gli esami effettuati siano stati svolti esclusivamente in vitro e non su pazienti umani così come quella, altrettanto non trascurabile, che entrambi gli autori lavorino per il produttore dell'Echinaforce.

Così l'editore ha deciso di ritornare sui suoi passi: «Dopo la pubblicazione in molti ci hanno sottoposto perplessità e preoccupazioni», spiega la rivista a 20 Minuten, «lo studio in questione verrà revisionato dalla redazione. Prendiamo la cosa molto sul serio».

Lo studio verrà quindi stralciato? Poco probabile, anche perché la sua efficacia in laboratorio è effettivamente dimostrata: «Si tratta di uno studio in vitro, con risultati accurati. Quello che è stato parzialmente sovrainterpretato è la possibile efficacia sugli esseri umani».

Stando al laboratorio che ha svolto lo studio, «la parte conclusiva relativa all'uso sull'uomo vuole essere un modo per motivare gli altri scienziati a rivedere i risultati e a condurre ulteriori lavori di ricerca».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA
6 min
Coronavirus: Consiglio federale col freno a mano tirato «per paura di critiche»
Secondo il SonntagsBlick, il governo tentennerebbe per timore dell'accusa di voler istituire una "Corona-Diktatur".
SVIZZERA
1 ora
«Il personale di terapia intensiva è già esausto»
Dopo gli applausi della scorsa primavera, il nulla. Turni da 12 ore al giorno, «ma ci sentiamo abbandonati».
SVIZZERA
12 ore
Il Palazzo delle Nazioni s'illumina per l'ONU
Anche il Jet d'eau sarà illuminato di blu: si celebra l'anniversario delle Nazioni Unite
SOLETTA
12 ore
«Più di tre ore per fare il tampone»
«La coda diventava sempre più grande» spiega una testimone
SVIZZERA
15 ore
«Si sarebbe dovuto agire già in estate»
C'è chi vede il 29 giugno come il giorno in cui si sarebbe dovuto iniziare a fare qualcosa, come l'epidemiologo Althaus
SVIZZERA
17 ore
«Eravamo sovraccarichi già due settimane fa»
Dall'elaborazione dei dati, al supporto a chi si trova in quarantena. Un contact tracer racconta il suo lavoro.
SVIZZERA
17 ore
Bloccati un'ora e mezza in galleria
I viaggiatori di un treno diretto da Zurigo a Lucerna sono rimasti bloccati per circa un'ora e mezza
SVIZZERA
17 ore
Coronavirus: «Senza programmabilità gli approvvigionamenti sono a rischio»
L'associazione Commercio Svizzera chiede al Consiglio federale chiarezza sugli scenari da attendersi.
SVIZZERA
20 ore
Ueli Maurer preoccupato per la repressione del dissenso
Il ministro delle finanze ha parlato di tendenze «pericolose per la democrazia» all'Assemblea dei delegati UDC
ZURIGO
21 ore
Tentativo di rapina con coltello, un ferito grave
L'aggressione è avvenuta nella notte vicino alla stazione centrale di Zurigo.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile