Immobili
Veicoli
Keystone (archivio)
SVIZZERA
25.09.20 - 10:450

Billag rimborsa 50 franchi a tutte le economie domestiche

Nel 2015 il Tribunale federale aveva stabilito che l'azienda aveva indebitamente riscosso un’IVA del 2,5% sul canone

BERNA - «Billag, responsabile della riscossione del canone radio-TV fino al 2018, ha indebitamente riscosso l’IVA su questa prestazione per diversi anni», spiega l'Alleanza delle organizzazioni dei consumatori. Il Parlamento ha adottato questa mattina una base legale che permetterà ad ogni economia domestica tenuta a pagare il canone di ricevere un rimborso di 50 franchi. È la fine di una lotta durata 5 lunghi anni da parte dell’Alleanza delle organizzazioni dei consumatori che raggruppa ACSI, SKS e FRC.

Nell’aprile del 2015 il Tribunale federale aveva stabilito che Billag aveva indebitamente riscosso un’IVA pari al 2,5% sul canone radio-TV. In seguito a questa decisione, l’azienda di riscossione aveva modificato le sue
pratiche. Tuttavia, l’Ufficio federale delle comunicazioni (UFCOM) si era rifiutato di rimborsare automaticamente gli importi pagati in eccesso negli anni precedenti. L’Alleanza delle organizzazioni di difesa dei consumatori, sostenuta da circa 26'000 economie domestiche, aveva quindi richiesto un rimborso tramite un’azione legale.

Nella sua decisione del 2 novembre 2018, il Tribunale federale aveva stabilito che l’UFCOM dovesse restituire l’IVA percepita per il periodo fra il 2010 e il 2015. Grazie a questa decisione senza precedenti e alle conseguenti pressioni politiche, è nato un progetto di legge finalizzato ad indennizzare tutte le economie domestiche soggette al pagamento del canone. Oggi, venerdì 25 settembre 2020, la nuova legge federale volta a garantire l’indennizzo è stata adottata dal Parlamento.

L’importo dell’indennizzo è di 50 franchi. Il rimborso avverrà nel 2021 o nel 2022 sotto forma di un credito sulla fattura Serafe, che ha rimpiazzato Billag dal 2019. Il tutto avverrà in maniera automatica senza che il
consumatore debba fare nulla. L’Alleanza approva questo epilogo: «È una bella vittoria per i consumatori. Questa soluzione pragmatica permetterà ad ogni economia domestica soggetta al pagamento del canone di venire rimborsata, indipendentemente dal fatto che abbia partecipato o meno all’azione legale dell’Alleanza», ha sottolineato la segretaria generale ACSI Laura Regazzoni Meli.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
27 min
Nessuna bomba all'aeroporto di Zurigo
Nel velivolo di Helvetic Airways non è stato trovato nulla di sospetto.
FOTO
URI
1 ora
"Ucrainizzato" il monumento a Aleksandr Suvorov
L'opera si trova nelle Gole della Schöllenen e dal 1899 ricorda l'alto ufficiale russo.
BERNA
4 ore
Schiacciato da una balla di fieno, muore un 29enne
L'uomo è deceduto in ospedale a causa delle gravi ferite riportate.
VALLESE
5 ore
La Rega vuole spiccare il volo anche in Vallese
Attualmente solo Air-Glaciers e Air Zermatt sono autorizzate a soccorrere con gli elicotteri.
SVIZZERA
7 ore
Eliminati 227 proiettili inesplosi
Resta alto il numero di segnalazioni. L'aumento sarebbe da ricondurre alla pandemia
SVIZZERA
9 ore
Il sì a Frontex? «È un segno di attaccamento all'Europa»
I giornali commentano i risultati usciti dalle urne ieri, soffermandosi sul (difficile) rapporto tra Svizzera e UE.
FOTO
SVIZZERA
10 ore
Fulmini, vento e grandine a Nord delle Alpi
I forti temporali si sono abbattuti in particolare nell'Oberland bernese e sulla Svizzera centrale.
SVIZZERA
11 ore
«Quando usciamo in passeggino la gente che lo vede pensa che sia vero»
Aisha, 19 anni, è una “mamma-reborn” con due bimbi che in realtà sono bambole iperrealistiche: «Non potrei vivere senza»
SVIZZERA
21 ore
Le "altre" votazioni, in 12 Cantoni
Voto ai 16enni, imposte eque, istruzione pubblica: l'esito delle iniziative cantonali di oggi
SVIZZERA
1 gior
Una bella domenica per il Consiglio federale
I tre temi in votazione sono tutti stati accettati dal popolo. Proprio come raccomandava il Governo.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile