La percentuale di tamponi positivi resta costante
Keystone
SVIZZERA
23.09.20 - 13:420
Aggiornamento : 14:44

La percentuale di tamponi positivi resta costante

Da qualche settimana il tasso di positività fluttua tra il 3.4% e il 4%: oggi si attesta al 3.4%.

Nelle ultime 24 ore si sono registrati 437 contagi, 15 ricoveri e 0 decessi nel nostro Paese. 12'896 i test effettuati.

BERNA - Sono 437 le nuove infezioni da Covid-19 confermate in Svizzera nelle ultime 24 ore che fanno salire il bilancio a 51'101 contagi. La percentuale dei tamponi positivi resta costante, da qualche settimana a questa parte, tra il 3.4% e il 4%.

Parametro questo confermato anche dal odierno bollettino dell'UFSP che mostra un tasso di positività del 3.4% su un totale di 12'896 test effettuati. Un dato che risulta leggermente inferiore a quello divulgato ieri quando la percentuale di positivi, estrapolata dai 286 tamponi positivi sui 7'949 totali, si attestava sul 3.6%. I dati (cumulati) delle 72 ore precedenti si avvicinavano invece al 4% (1'095 positivi su 27'633), mentre venerdì e giovedì i tamponi positivi erano rispettivamente il 3.5% (488 su 13'993) e il 3.4% (530 su 15'763 del totale. Sinora in Svizzera sono stati effettuati più di un milione e 300mila test, di cui il 4.6% è risultato positivo.

Oltre ai 437 casi, nelle ultime ventiquattro ore in Svizzera si registrano 15 nuovi ricoveri che portano a 4'798 il totale delle persone ospedalizzate dall'inizio dell'emergenza. Nessun decesso è invece stato segnalato, con il bilancio complessivo dei morti legati al Covid-19 che resta fermo a quota 1'773 vittime.

Le persone in isolamento sono 3'610. Altre 7'351 entrate in contatto con loro sono in quarantena, uno stato nel quale si trovano anche 13'115 individui rientrati in Svizzera da un paese considerato a rischio.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Mag 12 mesi fa su tio
3.4% dei tamponi effettuati sono positivi al Covid-19. Ammesso e non concesso che tutta la popolazione si sottoponesse al tampone, il 3.4% di 8.6mio sono 292'400 (quasi tutti asintomatici o con sintomi non seri) e, quindi, ora come ora, non c'è alcuna epidemia, tantomeno una pandemia.
Meiroslnaschebiancarlengua 12 mesi fa su tio
@Mag Tipica conclusione che non fa una grinza se non fosse basata su di un ragionamento totalmente sbagliato. Il tasso di positività è legato ai criteri d'inclusione. Attualmente il test non è destinato a tutta la popolazione, ma ci sono criteri ben precisi. Quindi generalizzare il dato di positività senza considerare la probabilità pretest è un erroraccio (tollerabile per chi non è per nulla del mestiere; però, in questo caso, sarebbe meglio far silenzio).
Don Quijote 12 mesi fa su tio
Guardando il numero di contagi e quello delle ospedalizzazioni si vede che il virus sta andando in pensione. Se non accade una seconda Chernobyl o Fukushima tra un po' l'attenzione si sposterà di nuovo sulle previsioni de morti nel 22esimo secolo a causa della CO2 antropica. Noto anche un’abilità particolare dei giornalisti nel valutare con un colpo d’occhio l’ammontare dei danni alle auto coinvolte negli incidenti di cui danno notizia, modello, anno d’immatricolazione, chilometraggio, stato della dima del telaio e costo dei pezzi di ricambio … ci sono periti che ci mettono 2 giorni a fare le valutazioni del caso??
momo73 12 mesi fa su tio
la percentuale di annoiati per tutte queste notizie sul covid resta pure costante
pillola rossa 12 mesi fa su tio
@momo73 Ahahahah...
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA / STATI UNITI
7 ore
«Al lavoro per un mondo più resiliente e più giusto»
Il presidente della Confederazione ha parlato alla 76esima Assemblea generale dell'Onu
FOTO
VAUD
9 ore
2000 in piazza a Losanna contro il certificato Covid all'università
La manifestazione non era autorizzata ma si è svolta senza problemi
FOTO
SVIZZERA
10 ore
I raduni per protestare contro la violenza della polizia
I raduni sono avvenuti su appello del collettivo "Exit Racism Now"
ZURIGO
10 ore
Parmelin vuole giornate lavorative di 15 ore e più lavoro domenicale
Il ministro dell'Economia ha presentato un “compromesso” relativo alla legge sull'orario di lavoro.
SVIZZERA
12 ore
La cultura vuole ancora i test gratuiti
Secondo gli esponenti del settore si è ancora lontani dalla normalità e dal 1° ottobre potrebbe esserci un peggioramento.
SVIZZERA
12 ore
GastroSuisse pretende l'indennizzo
I presidenti delle 26 sezioni cantonali auspicano inoltre un rapido piano di uscita dalla pandemia.
SVIZZERA
13 ore
Condannati tre manifestanti in bici
Avevano partecipato a una manifestazione a maggio 2020, infrangendo le norme anti-Covid
SVIZZERA
16 ore
«La Confederazione paghi i test»
Lo chiedono gli studenti universitari, in una lettera diffusa oggi
SVIZZERA
16 ore
Il detenuto Carlos è quasi un brand
Sul web si vendono magliette dedicate a lui. Giocattoli e altri gadget. L'iniziativa di un collettivo di artisti
SVIZZERA
16 ore
Infezioni e ricoveri: «La situazione si sta calmando»
Si è tenuta oggi la conferenza stampa degli esperti della Confederazione sull'evoluzione epidemiologica in Svizzera.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile