keystone-sda.ch (PETER SCHNEIDER)
SVIZZERA
21.09.20 - 14:240

Gli attivisti «non disturbino la sessione»

La Città di Berna prende posizione sulla manifestazione non autorizzata su piazza federale.

Il sindaco: «Sapevamo che ci sarebbe stata una settimana di azione, ma non ci aspettavamo un raduno del genere».

BERNA - La sessione delle Camere federali non deve essere perturbata e i suoi membri devono poter raggiungere Palazzo federale senza essere disturbati. Lo ha ricordato oggi alla Città di Berna la presidenza del Consiglio nazionale e del Consiglio degli Stati, facendo riferimento alla manifestazione non autorizzata in corso su Piazza federale.

Gli Uffici presidenziali delle due Camere hanno preso atto della presenza di un campo di attivisti per il clima, ha indicato a radio SRF Karin Burkhalter dei Servizi del Parlamento. È stato segnalato alle autorità municipali che la sessione autunnale non deve essere disturbata.

Diverse centinaia di attivisti hanno invaso Piazza federale dall'alba di stamane, erigendo tende e bloccando il traffico. Il sindaco ecologista di Berna Alec Von Graffenried ha dichiarato a Keystone-ATS di essere rimasto sorpreso: «Sapevamo che ci sarebbe stata una settimana di azione, ma non ci aspettavamo un raduno del genere».

Gli attivisti sono molto ben organizzati e hanno riferito di essere aperti alla discussione con le autorità. È importante che la sessione parlamentare non venga perturbata, così come i trasporti pubblici e il mercato del martedì, ha sostenuto il sindaco.

Secondo lui, le possibilità di avere discussioni costruttive sono buone. Von Graffenried ha tuttavia ricordato che le manifestazioni sono vietate su Piazza federale durante le sessioni.

Un attivista per il clima, Dominik Waser, ha affermato che i dimostranti non cercano lo scontro. È chiaro che la protesta è contraria al divieto di manifestare durante le sessioni. Per questo motivo si sta cercando una soluzione amichevole, ha affermato.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
pulp 1 mese fa su tio
E ci hanno messo tre giorni a farli andare via... se provo io ad organizzare una manifestazione, chessò per la tutela della pesca, mi vengono a randellare dopo mezz'ora.
Cleofe 1 mese fa su tio
@pulp perché non sei del partito giusto.
Tato50 1 mese fa su tio
Oggi chi combatte per il clima occupando la Piazza e vogliono prodotti a chilometro zero, hanno impedito a molti venditori di passare con i loro mezzi per il mercato che si tiene al martedì. Certo che in fatto di coerenza non lasciar passare chi ha merce prodotta dal proprio giardino o campo da l'idea come certi siano li non avendo altro da fare. Dopo questo fatto hanno ricevuto l'intimazione di liberare la Piazza e non si sono mossi, anzi, hanno richiesto rinforzi. Scommettiamo che domani o dopodomani gireranno lacrimogeni, e randellate. Così tanto per rendere il "clima" un pochino allegro ;-))
Cleofe 1 mese fa su tio
@Tato50 dipende tutto dal motivo della manifestazione. Se è "verde" o "sociale"... porte aperte. Per gli altri invece, divieti e polizia a gogò.
Tato50 1 mese fa su tio
@Cleofe Vogliono salvare il mondo e migliorare il clima in un paese che inquina lo 0,1 per mille rispetto agli altri. Pensa che gli incendi in California, oltre a tante vittime, inquina quello che in Svizzera lo farebbe in decenni. Spero non chiedano anche di spegnere i vulcani. È nelle Nazioni dove l'inquinamento è alle stelle che bisognerebbe intervenire ma ci sono troppi interessi in gioco-;((
Tato50 1 mese fa su tio
@Cleofe Cleofe !!!!!!!!!! Ho ricevuto il tuo Post e vedo che è scomparso !!! Non metto i termini che hai messo tu, altrimenti mi fregano, ma la penso esattamente come te ;-))
Tato50 1 mese fa su tio
@Cleofe Lo vedo aprendo il Blog ma non è ancora pubblicato ;-))
don lurio 1 mese fa su tio
Andate : Lavorare; Scuola, pagate le tasse, aiutate i comuni, città a pulire quanto la gente getta a terra altero che protestare .
KilBill65 1 mese fa su tio
Speriamo che non facciano come l'anno scorso i sostenitori con Greta, in Spagna con il loro protestare per l'ecosistema e l'inquinamento…..Ho visto il servizio in tv durante la manifestazione, e il dopo…..Quintali d'immondizia raccolta dagli spazzini!!!....Se questa e la loro protesta ecologista, c'e' da porsi delle domande a riguardo!!!...…...
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
3 ore
Mascherina al chiuso «anche con la distanza»
La raccomandazione arriva dalla task force della Confederazione
BERNA
3 ore
Quarantena per i viaggiatori, tutto ciò che c'è da sapere
Adeguato il valore soglia che regola gli Stati per i quali c'è l'obbligo di quarantena.
VAUD
7 ore
Prilly, spara alla moglie e poi si suicida
La donna è stata ricoverata al CHUV. Le sue condizioni sono tali da metterne in pericolo la vita
SVIZZERA
9 ore
I cybercriminali hanno approfittato parecchio della pandemia
Nel primo semestre dell'anno al Centro nazionale per la cybersicurezza sono giunte oltre 5'000 segnalazioni.
SVIZZERA
10 ore
Coronavirus: Roche vuole produrre centinaia di milioni di test rapidi al mese
Analizzano un campione di saliva e non richiedono personale specializzato per la somministrazione.
SVIZZERA
11 ore
«Dobbiamo fare tutti la nostra parte contro il coronavirus»
Il consigliere federale risponde alle domande dei colleghi di 20 Minuten e dei lettori
SVIZZERA
12 ore
«È adesso il momento cruciale»
Isabelle Moret lancia un appello a tutti: «Solo con la solidarietà potremo superare la crisi».
SVIZZERA
13 ore
In Svizzera altri 287 ricoveri e 31 morti
Il virus continua a circolare molto: ben il 26.6% dei 35'230 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore è risultato positivo
SVIZZERA
14 ore
Contro i blocchi del 5G Swisscom è pronta ad andare in tribunale
La società giudica illegali le moratorie contro la nuova rete: «Sono inaccettabili».
SVIZZERA
14 ore
Uccidono i germi ma «sono potenzialmente pericolosi per occhi e pelle»
Alcuni sanificatori UV dell'azienda svizzera Pearl sono stati richiamati, la nota della Confederazione
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile