deposit
SVIZZERA
18.09.20 - 17:460

Coronavirus: «Si tenga conto anche delle esigenze dei disabili»

Le associazioni chiedono che i portatori di handicap non vengano dimenticati in questo periodo già difficile.

BERNA - Le associazioni di disabili lanciano un appello ai politici e agli amministratori affinché in situazioni di crisi come la pandemia di coronavirus tengano maggiormente conto delle esigenze specifiche dei portatori di handicap, che non devono essere dimenticati.

In particolare la situazione creata dal virus Sars-Cov-2 non deve portare a un peggioramento dell'integrazione nella società delle persone con disabilità, si sottolinea in una risoluzione pubblicata oggi dopo l'assemblea dei delegati di Inclusion Handicap a Berna.

Questi ultimi hanno eletto all'unanimità come co-presidenti dell'associazione la consigliera agli Stati Maya Graf (Verdi/BL) e Verena Kuonen, in carica finora.

Le persone disabili hanno bisogno di una protezione e di un sostegno speciali ma non devono essere stigmatizzate o escluse dalla partecipazione alla società. In particolare per le comunicazioni in situazione di crisi, la Confederazione e soprattutto i Cantoni devono ad esempio garantire che i loro siti web siano accessibili anche alle persone con problemi di vista. Inoltre, bisognerebbe comunicare con un lessico semplice e ampliare urgentemente l'uso del linguaggio dei segni.

I genitori che devono prendersi cura dei loro figli disabili devono essere sostenuti. E i servizi di terapia e di assistenza dovrebbero essere garantiti anche durante il confinamento, scrive Inclusion Handicap.

D'altro canto i disabili non dovrebbero essere inutilmente isolati negli istituti. La stragrande maggioranza delle circa 45'000 persone che vi sono assistite hanno infatti limitazioni prevalentemente cognitive o gravi disabilità multiple ma non appartiene ai gruppi a rischio.

E in fine, le casse dei vari organi dei servizi sociali, dove fluiscono minori entrate, non devono essere risanate a spese degli interessati.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Legge sul CO2: «Controproducente e costosa»
L'UDC è scesa in campo a sostegno del referendum
SVIZZERA
1 ora
Più di 3'000 casi e altri 53 ricoveri
I tamponi effettuati nel nostro Paese nella giornata di ieri sono 14'224. Il 21,1% ha dato esito positivo.
TURGOVIA
2 ore
Bimbo fermato da uno sconosciuto che tenta di fargli bere qualcosa
L'episodio si è verificato ieri pomeriggio nella località turgoviese di Weinfelden. Il bimbo non ha riportato ferite
SVIZZERA
2 ore
Tossisci e ti dico se hai il coronavirus
Una startup dell'EPFL sta studiando la possibilità d'identificare una persona infetta attraverso un'analisi vocale.
SVIZZERA
2 ore
Cento franchi in più nella busta paga Coop
Si tratta di una misura voluta per ringraziare l'impegno dimostrato durante il periodo del coronavirus
SVIZZERA
3 ore
Gli effetti del Covid: non si usa più il corrimano delle scale
A sostenerlo è l'Ufficio prevenzione infortuni alla luce del sondaggio che svolge annualmente.
SVIZZERA
3 ore
L'allarme del TCS su un seggiolino che contiene sostanze nocive
Si tratta dello Oyster Capsule di Babystyle che supera i livelli di guardia e risulta quindi «non consigliato»
SVIZZERA
4 ore
Cambia l'ora: in futuro saremo un'isola temporale?
Il cambio dell'ora è oggetto di forti discussioni in Europa. E la Confederazione osserva gli sviluppi
SVIZZERA
5 ore
L'export svizzero riprende, pian piano
In aumento del 6,5 per cento rispetto al secondo trimestre. A tirare è soprattutto l'Asia
SVIZZERA
6 ore
UBS a gonfie vele nonostante il coronavirus
Sergio Ermotti saluterà dunque il colosso bancario dopo un trimestre in crescita
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile