Olivier Samter
ZURIGO
18.09.20 - 08:030

Rischia una multa di 200 franchi per una mascherina adesiva

L'illustratore Olivier Samter l'aveva incollata sulla foto del proprio SwissPass. Uno scherzo che non è piaciuto

«Un titolo di trasporto modificato illecitamente può essere un falso» spiegano dall'Alliance SwissPass

Fonte 20 Minuten/Daniel Krähenbühl
elaborata da Patrick Stopper
Giornalista

ZURIGO - «Al controllo dei biglietti faticano a riconoscerti? Ti infastidisce il controllo dell'età alla Coop? Con le nostre “mini-mascherine” puoi adattare il tuo documento, in modo che ti riconoscano anche quando ne indossi una». Si tratta di un adesivo che da diverse settimane viene venduto online dall'illustratore zurighese Olivier Samter. L'idea è semplice: la “mini-mascherina” permette di coprire parte del volto sulla fotografia che così rispecchia meglio la realtà.

«L'adesivo è molto richiesto, tanto che ho dovuto più volte produrne di nuove» racconta l'ideatore, che però la scorsa settimana ha rischiato una sanzione... proprio a causa del suo prodotto: a bordo di un treno tra Zurigo e Lucerna aveva mostrato al controllore il suo SwissPass corredato di mascherina adesiva. «Ha minacciato di farmi una multa da 200 franchi per presunta falsificazione di un documento» racconta a 20 Minuten.

Inizialmente Samter era convinto che il controllore lo stesse prendendo in giro. «Ma poi mi sono reso conto che era serio». Alla fine l'illustratore è riuscito a convincerlo a lasciar perdere, anche perché l'adesivo si poteva facilmente rimuovere dal documento. «Tuttavia è assurdo, si tratta di una reazione esagerata» afferma Samter.

Nel frattempo l'illustratore è venuto a sapere anche di altre persone che hanno rischiato di essere multate per l'impiego delle “mini-mascherine” sui propri documenti. Ma Samter non riesce davvero a comprendere una tale reazione: «È chiaro che si tratta di uno scherzo, ma uno scherzo con una sua utilità».

Il controllore può contestare il documento - Per quanto riguarda i documenti d'identità, le regole sono chiare, come afferma Céline Thommen dell'Alliance SwissPass: «Uno SwissPass non può essere modificato, perché in tal modo il cliente non può essere chiaramente identificato e quindi il controllo non può essere garantito». Se un titolo di trasporto viene illecitamente emesso, modificato o manipolato, potrebbe trattarsi di un falso.

Il regolamento tariffario prevede che su richiesta degli addetti al controllo il cliente debba presentare un documento d'identità o la tessera SwissPass per confermare la propria identità. Per questo motivo, il personale potrebbe rifiutare foto di scarsa qualità o danneggiate, spiega Thommen. «In tali situazioni la decisione del personale e il grado di tolleranza sono a discrezione dell'azienda di trasporto».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Covid, in Svizzera altri 4'509 casi e 79 decessi
Nelle ultime ventiquattro ore sono stati effettuati 28'740 test, con un tasso di positività del 15,7%
VALLESE
2 ore
Vuole prestar soccorso, viene investito e muore
Il tragico incidente è avvenuto questa mattina nei pressi dell'uscita autostradale di St-Maurice.
SVIZZERA
2 ore
Aldi alza il salario minimo a 4'400 franchi
È la busta paga base più alta del settore in Svizzera, soprattutto per quanto riguarda gli alimentari
FRIBURGO
2 ore
Auto contro un albero: morto un sedicenne
L'incidente si è verificato nel Canton Friburgo. Il ragazzo si trovava sul sedile del passeggero
SVIZZERA
2 ore
Ipoteche: le grandi banche rallentano mentre crescono quelle più piccole
Lo rivela un nuovo studio dell'Alta scuola di Lucerna che riporta una nuova importanza degli istituti cantonali
GRIGIONI
3 ore
Caduta letale per un alpinista
Un 41enne è rimasto vittima di una caduta mentre saliva sul Piz Cambrena
FOTO E VIDEO
SVIZZERA
4 ore
Il prossimo sarà l'anno della civetta
Il piccolo rapace notturno è stato scelto come uccello del 2021 da BirdLife Svizzera.
SVIZZERA
4 ore
«Otto arresti in tre mesi: la minaccia resta elevata»
Qual è il ruolo delle donne negli attentati in Europa? Come mai ora gli attacchi avvengono anche in Svizzera?
SVIZZERA
5 ore
Gli effetti del Covid-19 sulla domanda di personale in Svizzera
Meno posti liberi, più persone in cerca e diversi settori ancora sguarniti nell'ambito tecnico e nella medicina
SONDAGGIO TAMEDIA
7 ore
Appuntamento alle urne: voi come avete votato?
Questo weekend siamo chiamati a esprimerci sulle imprese responsabili e sul materiale bellico
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile