Keystone
GINEVRA
15.09.20 - 20:070

«Situazione sotto controllo, ma la circolazione del virus è molto elevata»

Il direttore della sanità ginevrina Adrien Bron, in conferenza stampa, ha fatto il punto della situazione.

GINEVRA - A Ginevra «la situazione sanitaria è sotto controllo, ma la circolazione del virus è molto elevata», ha indicato oggi il direttore generale della sanità Adrien Bron in una conferenza stampa a Ginevra. Il Cantone continuerà e intensificherà la sua «politica di test di massa».

Le misure adottate alla fine di luglio per interrompere la curva esponenziale dell'infezione sono giunte al momento giusto e hanno dato i loro frutti, ha detto Bron alla stampa. Le autorità avevano imposto l'uso delle mascherine nei bar e nei ristoranti e chiuso tutte le discoteche.

Secondo le statistiche presentate oggi, dopo una crescita esponenziale a luglio, il numero cumulativo d'infezioni è rallentato a partire dalla fine del mese ed è diminuito nelle due settimane successive. La cerchia familiare è ora uno dei luoghi di contaminazione più probabili.

Bron ha sottolineato la differenza tra i due Cantoni del lago di Ginevra: il cantone di Vaud, che oggi ha annunciato la chiusura di discoteche, sta registrando da metà agosto una crescita esponenziale d'infezioni, cosa che non avviene più a Ginevra. Nel cantone di Ginevra la quota di persone risultate positive tra i 20-49 anni è scesa dal 71% al 63%, segno, secondo Bron, che la chiusura delle discoteche è stata efficace.

Un altro aspetto della lotta per limitare il contagio è un importante sistema di test, ha poi aggiunto. «Stiamo testando il maggior numero possibile di persone con sintomi», ha detto Bron. «La capacità massima di test è lungi dall'essere raggiunta», ha precisato.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Abuso di crediti Covid: oltre un miliardo sotto la lente
Il Controllo federale delle finanze ha trasmesso alla SECO 4'646 garanzie per ulteriori approfondimenti
ZURIGO
6 ore
Super ricchi: immutata la classifica dei top 3 svizzeri
In testa sempre la famiglia erede del gruppo Roche.
SVIZZERA
6 ore
Il vaccino? «Dapprima alle coppie “internazionali”»
La proposta: le persone non sposate con una relazione a distanza dovrebbero avere un accesso prioritario al vaccino
SVIZZERA
7 ore
La Svizzera è sempre più l'Eldorado ferroviario d'Europa
In media, ogni anno, prendiamo 74 volte il treno percorrendo 2'505 chilometri.
SVIZZERA
9 ore
«In Svizzera si potrà andare a sciare»
Lo assicura il consigliere federale Alain Berset durante un odierno incontro coi media
FOTO
ZURIGO
9 ore
Zurigo ricorda il suo Köbi con una targa
Nel primo anniversario della sua morte, la Città ha posto la placca commemorativa sulla casa in cui è cresciuto.
SVIZZERA
10 ore
Un'app impedisce ai minori di acquistare alcol
Si chiama Jack ID-Scan e permette di determinare velocemente l'età dell'acquirente
SVIZZERA
10 ore
Che batosta per la Posta
Il Covid ha affossato i ricavi nei primi tre trimestri. Ma si vede una luce in fondo al tunnel
BERNA
10 ore
Polemiche su come la Procura federale ha gestito il dossier della 28enne
Fra chi pensa che ci siano stati errori e leggerezza e chi è convinto che abbia agito correttamente, la politica divisa
SVIZZERA
12 ore
Covid, in Svizzera altri 4'509 casi e 79 decessi
Nelle ultime ventiquattro ore sono stati effettuati 28'740 test, con un tasso di positività del 15,7%
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile