Keystone - foto d'archivio
SVIZZERA
15.09.20 - 11:520

La radioterapia migliora tra Losanna e Ginevra

La collaborazione ha portato alla realizzazione di un dispositivo con tecnologia degli acceleratori di particelle

L'effetto Flash si produce quando una forte dose di irradiamento viene somministrata rapidamente, in pochi millisecondi, e il tessuto sano sembra essere meno colpito.

LOSANNA/GINEVRA - L'ospedale universitario di Losanna (CHUV) e il Cern di Ginevra collaborano per mettere a punto un'installazione di radioterapia innovativa per il trattamento del cancro. La tecnologia - denominata Flash - dovrebbe permettere interventi mirati e in profondità con meno effetti secondari.

La prima fase di studio termina questo mese, hanno annunciato oggi i due partner in un comunicato congiunto. In radioterapia l'effetto Flash si produce quando una forte dose di irradiamento viene somministrata rapidamente, in pochi millisecondi. L'effetto sul tumore è lo stesso che con un trattamento convenzionale, ma il tessuto sano sembra essere meno colpito.

Il vantaggio di questa terapia è stato scoperto dal CHUV, che è pioniere in materia, si legge nella nota. Nel 2018 l'ospedale ha potuto usarla con successo su un paziente affetto da cancro alla pelle superficiale multiresistente.

Il CHUV ha quindi chiesto assistenza al Cern. La collaborazione fra le due entità ha portato alla realizzazione di un dispositivo basato sulla tecnologia degli acceleratori di particelle denominata CLIC, che aumenta la velocità degli elettroni e permette di trattare tumori fino a 15 o 20 centimetri di profondità.

Cern e CHUV, coproprietari della tecnologia, cercano ora nuovi partner affinché le loro ricerche possano sfociare nella costruzione di una nuova installazione.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Berna
10 ore
Test gratuiti: sì, ma non tutti
Il Consiglio degli Stati vuole escludere antigenici rapidi per uso personale e sierologici non ordinati dal cantone
SVIZZERA
11 ore
Due bambini rimpatriati dalla Siria
L'operazione è effettuata con il consenso della madre e in collaborazione con le varie autorità.
VALLESE
13 ore
Meteorite si schianta su un ghiacciaio vallesano
Grande quanto un mandarino, è precipitato sul ghiacciaio di Corbassère ma non è ancora stato trovato.
SVIZZERA
14 ore
Triage? «I vaccinati abbiano la precedenza in terapia intensiva»
Precedenza a chi ha ricevuto il vaccino? L'Accademia svizzera delle scienze mediche non ne vuole sentir parlare.
SVIZZERA
15 ore
Solo vaccinati e guariti al posto della mascherina? «I casi aumenteranno»
Discoteche e palestre puntano su vaccinati e guariti e schivano la mascherina obbligatoria.
LUCERNA
15 ore
Traffico di esseri umani, sotto accusa la ex gestrice di un bordello
La 54enne avrebbe costretto alla prostituzione almeno 29 donne thailandesi, sfruttando le loro difficoltà finanziarie.
BERNA
17 ore
Covid: pochissime morti fra i vaccinati
In quasi 9 decessi su 10 le vittime non erano state completamente vaccinate.
VAUD
18 ore
Il boss della 'ndrangheta non può entrare
Leo Caridi era stato estradato in Italia dove è stato condannato a 9 anni e 6 mesi
ZURIGO
19 ore
Il caffè al bar si fa sempre più salato
La bevanda energizzante aumenta di prezzo, i ristoratori si sentono a rischio
BERNA
20 ore
Droghe, la lista si allunga
L'elenco degli stupefacenti viene integrato con delle "new entry"
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile