tipress (archivio)
BERNA
10.09.20 - 10:160

Covid e circolazione: stop alle deroghe

Vista l'emergenza era stata autorizzare la guida con documenti scaduti o l’insegnamento senza formazione periodica.

Tali provvedimenti avranno validità ancora fino al 30 di settembre.

BERNA - Per scongiurare situazioni particolarmente sfavorevoli legate all’emergenza sanitaria, con la decisione «COVID-19: provvedimenti in materia di circolazione stradale» a marzo 2020 l’USTRA aveva disposto una serie di deroghe, aggiornate a più riprese e da ultimo il 26 giugno 2020, per autorizzare la guida anche con documenti scaduti o l’insegnamento pur senza formazione periodica, estendendo al contempo il termine per frequentare i corsi di perfezionamento obbligatori. Tali disposizioni si applicano fino al 30 settembre 2020.

La decisione di cui sopra non sarà prorogata, poiché non sussistono più le medesime restrizioni di alcuni mesi fa e i ritardi dovuti all’emergenza sanitaria sono stati recuperati.

Chi desidera continuare a guidare o a impartire corsi di formazione e perfezionamento dopo il 30 settembre 2020 dovrà soddisfare entro tale data i requisiti necessari e avere frequentato per esempio i corsi prescritti a tal fine. 

Dalla primavera 2020 la pandemia ha imposto circostanze eccezionali anche in Svizzera, fra cui, soprattutto nei primi mesi, la chiusura di uffici cantonali e centri di formazione e perfezionamento, causando restrizioni anche in ambito stradale. Di conseguenza, per esempio, i titolari di licenza di condurre in prova o di attestato di capacità sono stati impossibilitati a frequentare in tempo utile le formazioni complementari obbligatorie; non è stato possibile convertire le patenti estere in licenze svizzere entro i termini stabiliti; gli istruttori dei corsi di formazione complementare non hanno potuto seguire i programmi di perfezionamento; e ancora, non vi è stata la possibilità di frequentare corsi per l’abilitazione alla guida di trattori veloci.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FOTO
ZURIGO
24 min
Cocaina e qat sequestrati all'aeroporto di Zurigo
I due corrieri - uno spagnolo 66enne e un olandese di 59 anni - sono finiti in manette
SVIZZERA
1 ora
I pazienti Covid da girare «come i tacos»
All'ETH hanno trovato un metodo per girare su sé stessi i malati in cure intense. E ricorda il famoso piatto messicano
GRIGIONI
2 ore
Col tunnel di base, Grigioni più vicini a Milano
Ecco il potenziamento del trasporto pubblico nel cantone retico
SVIZZERA
3 ore
Axpo e CKW realizzano una mega-batteria da 50 tonnellate
Due di queste batterie giganti verrano utilizzate per aumentare la stabilità della rete elettrica svizzera
SVIZZERA
3 ore
In Svizzera 8'782 casi nelle ultime 72 ore
Da venerdì si registrano anche 399 nuovi ricoveri e 195 decessi
VIDEO
SVIZZERA
3 ore
Pittogrammi per salvare la privacy
La proposta dell'alleanza Privacy Icons mira a rendere più comprensibili le informative sulla protezione dei dati
SVIZZERA
4 ore
Caritas: «Più aiuti per i poveri del coronavirus»
L'organizzazione sottolinea l'importanza di fornire assistenza, soprattutto nella situazione attuale
SOLETTA
4 ore
Stuprata e ferita nel bosco, fermato un 37enne
Dalle prime informazioni la vittima sarebbe una 14enne
SVIZZERA
5 ore
Markus Blocher: «Non assumo nessuno che non sappia il tedesco»
Il CEO e presidente del gruppo chimico Dottikon ES si racconta in un'intervista
SVIZZERA
7 ore
Iniziativa sulle multinazionali bocciata, ma...
I media svizzeri concordano: gli imprenditori non devono sottovalutare il risultato "stretto" e la volontà del popolo
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile