Archivio Keystone
GRIGIONI
09.09.20 - 15:390
Aggiornamento : 16:32

A St.Moritz la Coppa del Mondo di sci sarà senza spettatori

Per l'Engadina si tratta del primo grande evento sportivo della stagione invernale 2020/21

COIRA - Le gare di Coppa del Mondo di sci alpino femminile del prossimo dicembre a St. Moritz si svolgeranno senza spettatori al traguardo. Nessuna tribuna e nessuna tenda VIP, ma la gara potrà essere seguita lungo il percorso.

Lo scrive oggi l'Engadiner Post dopo aver sentito il presidente del comitato organizzatore Martin Berthod. Le gare della Coppa del Mondo di sci alpino femminile saranno il primo grande evento invernale in Engadina. La Federazione Internazionale di Sci (FIS) ne ha dato conferma.

Ora si attende quella per le date del 12/13 dicembre. «La FIS vorrebbe iniziare a St. Moritz una settimana prima, ma si sta discutendo anche l'opzione di disputare le gare durante la settimana», ha ancora spiegato Berthod al giornale engadinese.

St. Moritz vorrebbe mantenere le date previste in considerazione del fatto che nel fine settimana del 5/6 dicembre, legato alla festività milanese di Sant'Ambrogio, le strutture potrebbero essere già ben occupate.

Si attende anche la decisione sulle discipline che saranno disputate. Intanto sono previsti un Super-G e uno slalom parallelo.

«Una cosa è certa: le gare si svolgeranno senza pubblico nella zona del traguardo. Non ci sarà una tribuna e non sarà allestita una tenda VIP. Gli spettatori potranno però seguire le competizioni lungo il percorso. La diminuzione degli introiti finanziari sarà parzialmente compensata dal pacchetto di stabilizzazione a favore dello sport deciso dal Consiglio federale».

I concetti di protezione Covid-19 sono attualmente in fase di sviluppo. Devono essere soddisfatti diversi requisiti. Ad esempio, non sarà consentito soggiornare nello stesso albergo a più squadre.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
7 min
Morta nel Reno per colpa di una mail
Accusa di omicidio colposo per l'organizzatore dell'immersione costata la vita a una sub 29enne
FOTO
TURGOVIA
1 ora
Stalla distrutta, ma i cavalli sono in salvo
Nell'incendio di questa notte ad Andwil nessuno è rimasto ferito e anche gli animali - una dozzina - sono stati salvati.
BERNA
1 ora
Covid, parte la campagna #iomifacciovaccinare
Il concetto che vuole passare con l'iniziativa dell'UFSP è che immunizzarsi aiutera a tornare alla normalità.
BERNA
2 ore
Un burger su sei è vegetale
Il commercio al dettaglio ha quasi raddoppiato la cifra d’affari relativa a preparati a base di soia e ad altri prodotti
BERNA
2 ore
La pandemia frena le condanne
La contrazione maggiore riguarda le violazioni alla legge sugli stranieri e la loro integrazione.
ARGOVIA
3 ore
Ristorante avvolto dalle fiamme
Nonostante l'intervento dei pompieri l'edificio è andato distrutto
GINEVRA
14 ore
La piattaforma per il test del Covid "spiffera" i dati personali: a rischio migliaia di assicurati
La falla è stata identificata a Ginevra, ma tocca potenzialmente tutti i residenti in Svizzera.
SVIZZERA
19 ore
L'estate porterà il vaccino agli adolescenti
Sembra essere imminente l'approvazione del preparato Pfizer/BioNTech per i giovani tra i 12 e i 15 anni
BERNA
21 ore
Il Credit Suisse e quelle «violazioni ignorate»
Secondo la NZZ am Sonntag, la grande banca svizzera sarebbe quella che più tiene occupata la FINMA.
BASILEA CAMPAGNA
1 gior
Allievi delle medie nell'asilo, sospettati abusi sessuali
Un padre: «Mia figlia mi ha detto che è successo qualcosa e ha paura di parlarne».
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile