Tipress (archivio)
SVIZZERA
02.09.20 - 22:200

La Confederazione ha acquistato «mascherine inefficaci»

Per un'esperta molti dei prodotti protettivi comprati durante l'emergenza sanitaria non raggiungerebbero gli standard.

Le mascherine certificate UE filtrano tra il 95% e il 98% dei batteri presenti nell'aria: «Mi chiedo se quelle acquistate da Berna siano adatte contro il Covid-19».

BERNA - «La Confederazione ha acquistato mascherine inefficaci» durante la fase calda della pandemia. La bomba è stata sganciata ieri sera dalla trasmissione della SRF "Kassensturz". In effetti le mascherine igieniche devono soddisfare un certo standard di protezione, essendo ufficialmente considerate come un prodotto medico.

Tre tipi certificati - Nell'Unione europea le tre mascherine certificate - solitamente di colore blu o verde - filtrano tra il 95% e il 98% dei batteri presenti nell'aria. Swissmedic consiglia «molta cautela» con le mascherine che non raggiungono questo standard. Ed è proprio qui che casca l'asino. Perché Berna, in piena emergenza e per ovviare a una carenza di materiale protettivo, ha consentito all'acquisto di 18 milioni di mascherine VBS non necessariamente conformi agli standard europei per distribuirli a rivenditori e farmacie. «Il marchio CE - precisa l'esperta Margit Widmann alla trasmissione svizzero-tedesca - dà (la falsa) impressione che questa maschera soddisfi i requisiti europei. Guardando i caratteri scritti in piccolo si scopre però che questo standard cinese fa riferimento all'inquinamento atmosferico. Per questo mi chiedo se queste maschere siano adatte contro il Covid-19».

La conseguenza è che diverse mascherine vengono vendute (e acquistate) per quello che non sono. Esse infatti non soddisfano gli standard europei e quindi dovrebbero venire denominate come "non mediche". E secondo la SRF, non sarebbero poche. «Se la certificazione è incompleta, non so se la mascherina che ho acquistato serva davvero a proteggermi», conclude l'esperta.

Ora la Confederazione dovrà, gioco forza, sorvegliare il mercato e ritirare i prodotti non conformi. Perché i consumatori che in futuro vorranno acquistare una mascherina devono poter contare su una dichiarazione che certifichi la qualità «chiara e corretta».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
GRIGIONI
11 min
Nel fiume col carrello elevatore: operaio ferito
L'incidente si è verificato ieri a Coira nell'ambito di un cantiere su un ponte pedonale
SOLETTA
9 ore
Stupratore di Olten. «Aveva un enorme problema di droga»
Il 37enne è in carcere, accusati di aver aggredito e accoltellato la 14enne trovata nel bosco Olten
SVIZZERA
13 ore
Stazioni sciistiche e shopping natalizio: ecco le risposte ai molti interrogativi
In viste delle Festività, il Consiglio federale ha rafforzato i provvedimenti contro il coronavirus.
SVIZZERA
13 ore
Ritirati il chorizo di Aldi e i filetti di trota affumicati di Lidl
Entrambe le aziende hanno ritirato il prodotto dalla vendita
ZURIGO
13 ore
Ragazzino trascinato dall'autobus per 100 metri, autista assolto
L'uomo era a processo per lesioni colpose. È ripartito senza accorgersi che l'11enne era rimasto incastrato nella porta.
SVIZZERA
15 ore
Le stazioni sciistiche tirano un sospiro di sollievo
Il fatto che le nuove misure non prevedano limitazioni di capacità soddisfa i comprensori.
SVIZZERA
15 ore
In Romandia cinema e teatri riapriranno
Dal 19 dicembre il mondo della cultura potrà tirare un sospiro di sollievo.
ZUGO
15 ore
Glencore, obiettivo emissioni zero nel 2050
Il Ceo Ivan Glasenberg l'anno prossimo lascerà il timone a Gary Nagle
BERNA
17 ore
Berset: «La situazione è preoccupante»
Decise in particolare nuove restrizioni per i negozi. Lo sci sarà consentito, ma a severe condizioni.
BERNA
18 ore
Crimini, dal DNA più informazioni per gli inquirenti
Questo metodo forense sarà sfruttato per incrementare la sicurezza della popolazione.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile