Keystone (archivio)
La prigione neocastellana dove sono avvenuti i fatti.
NEUCHÂTEL
01.09.20 - 23:370

Una relazione sessuale (virtuale) costa il posto a una psichiatra

I fatti sono avvenuti nel penitenziario di Saint-Jean a Landeron.

La psichiatra è stata licenziata in tronco a causa della sua condotta «inaccettabile e poco professionale». Al prigioniero, invece, è stato vietato l'utilizzo di Skype fino a nuovo avviso.

NEUCHÂTEL - Questa storia potrebbe ricordare quella di Angela Magdici e Hassan Kiko: la guardia carceraria zurighese che, invaghita di un detenuto, lo fece evadere e scappò insieme a lui. Un caso che fece molto scalpore nel 2016. Ma i flirt che nascono nelle carceri sono meno rari di quello che si pensa

L'ultimo - rivelato questa mattina dal Blick - riguarda una relazione (virtuale) avvenuta nel penitenziario di Saint-Jean a Landeron (NE). Galeotto, in questo caso, fu l'utilizzo di Skype per delle videochiamate a sfondo sessuale tra un detenuto condannato per omicidio (vedi box) e la sua psichiatrica.

Gli incontri di sesso virtuale tra i due sono durati per diverso tempo, finché un controllo di routine ha svelato il "piccante" arcano. La direzione del penitenziario, prendendo conoscenza dei fatti, ha subito contatto l'istituto terapeutico per il quale la donna lavorava. Il risultato? La psichiatra è stata licenziata in tronco a causa della sua condotta «inaccettabile e poco professionale». Al prigioniero, invece, è stato vietato l'utilizzo di Skype fino a nuovo avviso.

Ha fatto uccidere la sua ragazza incinta - Il prigioniero 36enne implicato nella relazione clandestina aveva fatto uccidere la sua ragazza incinta nel 2008. Il sicario assoldato aveva infatti accoltellato a morte la donna di 31 anni mentre si trovava nella sua macchina a Berna-Liberfeld. L'artefice dell'omicidio era stato condannato a 14 anni di prigione, il mandante a 18 anni.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
GRIGIONI
58 min
Nel fiume col carrello elevatore: operaio ferito
L'incidente si è verificato ieri a Coira nell'ambito di un cantiere su un ponte pedonale
SOLETTA
10 ore
Stupratore di Olten. «Aveva un enorme problema di droga»
Il 37enne è in carcere, accusati di aver aggredito e accoltellato la 14enne trovata nel bosco Olten
SVIZZERA
14 ore
Stazioni sciistiche e shopping natalizio: ecco le risposte ai molti interrogativi
In viste delle Festività, il Consiglio federale ha rafforzato i provvedimenti contro il coronavirus.
SVIZZERA
14 ore
Ritirati il chorizo di Aldi e i filetti di trota affumicati di Lidl
Entrambe le aziende hanno ritirato il prodotto dalla vendita
ZURIGO
14 ore
Ragazzino trascinato dall'autobus per 100 metri, autista assolto
L'uomo era a processo per lesioni colpose. È ripartito senza accorgersi che l'11enne era rimasto incastrato nella porta.
SVIZZERA
16 ore
Le stazioni sciistiche tirano un sospiro di sollievo
Il fatto che le nuove misure non prevedano limitazioni di capacità soddisfa i comprensori.
SVIZZERA
16 ore
In Romandia cinema e teatri riapriranno
Dal 19 dicembre il mondo della cultura potrà tirare un sospiro di sollievo.
ZUGO
16 ore
Glencore, obiettivo emissioni zero nel 2050
Il Ceo Ivan Glasenberg l'anno prossimo lascerà il timone a Gary Nagle
BERNA
18 ore
Berset: «La situazione è preoccupante»
Decise in particolare nuove restrizioni per i negozi. Lo sci sarà consentito, ma a severe condizioni.
BERNA
19 ore
Crimini, dal DNA più informazioni per gli inquirenti
Questo metodo forense sarà sfruttato per incrementare la sicurezza della popolazione.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile