Keystone
SVIZZERA
01.09.20 - 09:410

Gli svizzeri temono per la loro pensione

A dirlo è un sondaggio effettuato su un campione di 1272 persone.

MARTIGNY - Tre quarti degli svizzeri pensano che dovranno stringere la cinghia una volta superata l'età lavorativa e la previdenza per la vecchiaia è una delle loro maggiori preoccupazioni. Il 74% rifiuta un aumento dell'età di pensionamento. Questi i dati principali che emergono da un sondaggio pubblicato oggi.

Poco più della metà degli interrogati rifiuta anche una riduzione dell'aliquota di conversione della previdenza per la vecchiaia, secondo l'inchiesta pubblicata oggi dalla cassa malattia Groupe Mutuel e dal quotidiano Le Temps. Il sondaggio è stato realizzato in giugno dall'istituto M.I.S. Trend su un campione di 1272 persone in tutta la Svizzera.

Il 63% degli intervistati dichiara di avere fiducia nel sistema a tre pilastri (AVS, casse pensioni e risparmio individuale), tuttavia il 60% ritiene insufficiente la propria previdenza per la vecchiaia.

D'altro canto, il 57% dei sondati chiede che i contributi salariali siano uniformi per tutte le fasce d'età. Tre quarti (74%) vogliono essere liberi di scegliere la propria cassa pensioni e il 61% desidera maggiori possibilità di utilizzare il denaro del secondo pilastro prima dell'età di pensionamento.

Il sistema dei tre pilastri è sancito nella Costituzione federale dal 1972. A causa dei cambiamenti demografici, ci sono sempre meno lavoratori in rapporto ai pensionati. Le proposte di riforma del sistema sono ripetutamente naufragate in votazione popolare.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore
«La gente rischia di perdere la fiducia»
Ospedali al limite, trasporto pubblico in difficoltà. I sociologi sono preoccupati per l'impatto sull'opinione pubblica
Ginevra
3 ore
Crivella di colpi l'amico, condannato a 16 anni
I fatti risalgono al 2016, quando un 42enne in seguito a un alterco aveva giustiziato un uomo in una sala da tè
SVIZZERA
5 ore
Nuove misure anti-Covid: la soddisfazione di bar e club
Il Consiglio federale «ci ha ascoltati» si legge in un comunicato, che parla di «segnale importante» per il settore
SVIZZERA
6 ore
Ecco le nuove misure decise dal governo
Nuove restrizioni contro il Covid: è iniziata la conferenza stampa da Palazzo Federale. Segui la diretta
SVIZZERA
7 ore
I contagi in Svizzera rimangono sotto i 10mila
A livello nazionale il 75,03% della popolazione over 12 è completamente vaccinato
SVIZZERA/GERMANIA
7 ore
La Svizzera è nella black-list tedesca
La decisione di Berlino: quarantena di dieci giorni per i non vaccinati in arrivo dalla Confederazione
SVIZZERA
8 ore
Vaccinazione anti-Covid gratuita anche nel 2022, frontalieri compresi
Il Consiglio federale ha stabilito che le spese continueranno a essere assunte dall'assicurazione sanitaria obbligatoria
SVIZZERA
8 ore
L'obbligo di quarantena mette in ginocchio il turismo
L'appello del direttore dell'aeroporto di Zurigo: «Il Consiglio federale deve aggiustare rapidamente il tiro»
VALLESE
10 ore
Vuoi un vigneto in Vallese? Basta un franco
L'uva non è più redditizia e i coltivatori se ne disfano a prezzi simbolici
BASILEA
12 ore
Bus contro un muro, 9 feriti
La neve ieri pomeriggio a Basilea ha causato un grave incidente
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile