Archivio Keystone
SVIZZERA
28.08.20 - 08:040
Aggiornamento : 09:56

«Un obbligo di mascherina negli uffici ha senso»

La misura vale per i mezzi pubblici e in più cantoni anche nei negozi. Ma se si facesse un passo in più?

In generale nei locali chiusi il rischio di contagio è più alto

Fonte 20 Minuten/Barbara Scherer
elaborata da Patrick Stopper
Giornalista

Mascherina

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.

ZURIGO - Sui mezzi pubblici la mascherina è obbligatoria in tutta la Svizzera già dallo scorso 6 luglio. E ora diversi cantoni stanno introducendo tale misura per i negozi (al momento è realtà a Basilea Città, Friburgo, Ginevra, Giura, Neuchâtel, Vaud, Vallese e Zurigo). Ma la Francia ha già fatto un ulteriore passo: da settembre la mascherina va indossata anche sul posto di lavoro.

Una misura del genere andrebbe introdotta anche in Svizzera? «Avrebbe sicuramente senso» afferma Andrea Cerny, medico specialista in malattie infettive alla Clinica Moncucco di Lugano. In ufficio non mancano infatti le situazioni in cui si hanno contatti ravvicinati coi colleghi, in particolare durante le riunioni o nelle pause. «E nelle riunioni il rischio di contagio è massimo» spiega il medico. E non solo: la diffusione potrebbe avvenire anche a causa degli impianti di climatizzazione, che spostano l'aria all'interno dei locali invece di cambiarla.

Secondo l'Unione svizzera degli imprenditori, la decisione in merito a un eventuale obbligo di mascherina spetta alle singole imprese. «Ogni azienda sa in quali contesti non è possibile mantenere le distanze di sicurezza» spiega il presidente Valentin Vogt. Il sindacato Unia la vede allo stesso modo: tale misura dipende dalla situazione che si presenta sul posto di lavoro, afferma il responsabile per la comunicazione Serge Gnos. «Se altri provvedimenti non funzionano, un obbligo di mascherina può avere senso».

Non mancano comunque i lavoratori che si rivolgono a Unia: «Ci raccontano che non riescono a rispettare le distanze e che sul posto di lavoro non hanno disinfettante». Per il sindacato un obbligo d'indossare la mascherina si potrebbe introdurre soltanto se le aziende effettuassero dei controlli regolari.

Da Swisscom al momento non se ne parla: «La maggioranza assoluta dei nostri collaboratori lavora ancora in home office» afferma una portavoce. La mascherina va indossata soltanto da quei dipendenti che non hanno la possibilità di mantenere la distanza di sicurezza. La situazione è simile in seno a La Posta: non c'è un obbligo generalizzato d'indossare la mascherina, spiega una portavoce. «Se tra i collaboratori non può essere mantenuta la distanza, i superiori possono però ordinarne l'impiego».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Certificato dei guariti, una strategia di Berna in vista del voto?
I guariti avranno più facilmente diritto al Covid-pass, e si inizia a parlare di una prossima revoca dell’obbligo.
FRIBORGO
3 ore
Scuola elementare vandalizzata da due 14enni
I danni superano i 100mila franchi. I due autori verranno denunciati al Tribunale dei minorenni.
SVIZZERA
3 ore
«Non è la vaccinazione a dividerci, è la pandemia»
Conferenza stampa con Alain Berset e Lukas Engelberger. Tra i temi trattati, la settimana nazionale di vaccinazione.
SVIZZERA
5 ore
I contagi curvano verso l'alto
Altri 1478 positivi in Svizzera. Continua il trend al rialzo. Il bollettino dell'UFSP
SVIZZERA
5 ore
Crediti Covid, gli hacker rubano 130mila nomi
EasyGov sotto attacco da parte dei pirati informatici. Un enorme furto di dati
BASILEA
8 ore
Gli hacker colpiscono ancora, questa volta il Gruppo MCH
Si tratta della società che organizza eventi come Art Basel e Basel World.
SVIZZERA
9 ore
Tempesta invernale Oltralpe: venti fino a 130 km/h
La depressione è stata ribattezzata "Aurore" da Météo-France e "Hendrik" dall'Università libera di Berlino
SVIZZERA
10 ore
Alcol al volante? «Tolleranza zero»
Ci sta pensando il Parlamento dell'Unione europea. Ma la proposta trova sostenitori anche nel nostro paese
SVIZZERA/AUSTRIA
18 ore
La Lamborghini finisce nel lago (e la polizia ride)
Un automobilista elvetico protagonista di una manovra rocambolesca in Austria.
FOTO
ZURIGO
22 ore
Berset contestato fuori dall'Uni
Questa sera a Zurigo diverse persone hanno manifestato contro l'obbligo di certificato per accedere alle lezioni.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile