Keystone
SVIZZERA
24.08.20 - 23:280

Un'estate da calda... a caldissima

L'estate svizzera 2020 entrerà nella top ten delle più calde degli ultimi 155 anni.

Da una prima parte con temperature nella norma si è infatti passati a un mese di agosto con parecchie giornate tropicali.

BERNA - L'estate 2020 terminerà con un’anomalia di circa 1°C rispetto alla norma 1981–2020, valore che la renderà una delle dieci estati più calde dall’inizio delle misure più di 155 anni fa. È questo il bilancio stilato con qualche giorno d'anticipo da MeteoSvizzera. La temperatura media nazionale della stagione estiva è infatti compresa tra 14 e 14.5°C,

Da un caldo moderato... - Nella prima parte dell'estate sono state poche le giornate tropicali registrate. Il mese di giugno ha fatto registrare una temperatura media nazionale di 11.8°C, valore pari alla norma 1981-2010. Pure in luglio il caldo estivo è risultato moderato a causa di condizioni meteorologiche sempre piuttosto variabili.

...a un caldo intenso - A partire dal 28 luglio, a sud delle Alpi si è poi manifestata la prima ondata di caldo della stagione con temperature massime che hanno sfiorato i 34 °C, mentre al nord hanno superato questo valore. Sempre a sud, a partire dal 6 agosto, si è verificata una seconda ondata di caldo, che ha interessato anche il nord della Svizzera dal giorno successivo. Le temperature massime giornaliere hanno superato costantemente i 30°C per un periodo di sei o sette giorni in base alla regione. Anche il 20 e il 21 agosto sono risultati tropicali in tutta la Svizzera, mentre il 22 e il 23 solamente al sud.

Agosto da record - Con una temperatura media mensile nazionale che risulterà di circa 15.5°C, valore di 1.7°C superiore alla norma 1981 – 2010, il mese di agosto terminerà come uno dei più caldi dall’inizio delle misure nel 1864. Solamente il mese di agosto del 2003 era stato molto più caldo, con una temperatura media di quasi 18 °C.

Giugno piovoso, luglio secco - Per quanto riguarda le precipitazioni, la loro somma risulta inferiore alla norma 1981–2010, soprattutto a sud delle Alpi e nel Giura. Nelle Alpi centrali e orientali e in alcune parti dell’Altopiano, invece, le precipitazioni sono state nella media o superiori a essa. In giugno i quantitativi di precipitazione erano risultati superiori alla media grazie alle abbondanti precipitazioni che si sono verificate nella prima metà del mese, mentre in luglio inferiori a essa per la maggior parte delle località. Anche in agosto a sud delle Alpi e in Vallese è piovuto molto meno della media, mentre in molte regioni le precipitazioni sono risultate più abbondanti del normale.

Giugno grigio, luglio e agosto luminosi - L’estate 2020 è risultata più soleggiata del normale nella maggior parte del Paese. A nord delle Alpi e nel Giura la durata del soleggiamento è risultata pari al 110–120% della norma 1981–2010, mentre sul versante sudalpino al 105–110%. Mentre il mese di giugno aveva fatto registrare un numero di ore di sole inferiore alla media, in luglio la durata del soleggiamento ha raggiunto più del 115% della norma 1981–2010, similmente a quanto fatto registrare dal mese di agosto (110–120% della norma).

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
5 ore
Viaggi all'estero: tutto quello che ora c'è da sapere
Da settimana prossima saltano ulteriori limitazioni per gli ingressi in Svizzera. Ecco cosa cambia per i viaggiatori
FOTO
SVIZZERA
7 ore
Neve a giugno? No: un'autostrada di grandine
Oltre Gottardo continuano le precipitazioni e gli allagamenti. Dal Giura bernese a Basilea passando per Zurigo
SVIZZERA
11 ore
Trentadue domande (e risposte) sugli allentamenti
Da sabato prossimo il nostro Paese vivrà una nuova fase di (grandi) allentamenti.
SVIZZERA
12 ore
Il mondo della notte festeggia il suo ritorno in pista
La Federazione svizzera per club e festival è soddisfatta degli allentamenti decisi oggi dal Consiglio federale.
SVIZZERA
15 ore
La Svizzera toglie la mascherina e torna in ufficio
Ecco tutti gli allentamenti che entreranno in vigore il prossimo sabato 26 giugno
SVIZZERA
16 ore
Altri 154 contagi e due decessi in Svizzera
Sono sedici gli svizzeri che hanno necessitato di un ricovero ospedaliero nelle ultime 24 ore. Il bollettino dell'UFSP.
FOTOGALLERY
NEUCHÂTEL
16 ore
«L'intero villaggio è pieno di fango e detriti»
Ieri sera il Ruhault ha rotto gli argini a Cressier. Alcune famiglie hanno dovuto essere sfollate.
SVIZZERA
17 ore
Vacanze a tinte rossocrociate per molti svizzeri
Le montagne elvetiche restano meta ambitissima, va un po' meno bene alle città.
ZURIGO
18 ore
Vaccino Covid, centinaia al giorno non si presentano al loro appuntamento
«Con l’inizio dell’estate e degli Europei queste cifre sono aumentate», dichiara il Dipartimento della sanità zurighese.
ARGOVIA
21 ore
Il vaccino di Pfizer/BioNTech verrà prodotto anche in Svizzera
Ad occuparsene sarà Novartis, che produrrà le fiale nel suo sito di Stein, nel Canton Argovia
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile