Keystone
ZURIGO
24.08.20 - 12:100

Chi non ha sintomi, il test Covid se lo deve pagare da solo

Fa discutere la proposta avanzata oggi da alcuni gruppi politici a Zurigo, che chiedono test veloci pure nelle farmacie.

ZURIGO - Chiunque, pur non avendo sintomi da coronavirus, decide di sottoporsi al test per capire se ha contratto il coronavirus dovrebbe sostenere integralmente i costi. È quanto chiedono oggi a Zurigo i Verdi liberali, il Partito socialista e il Partito Evangelico Svizzero.

In una presa di posizione comune propongono anche che i test immediati non debbano essere fatti solo in uno studio medico, ma bisognerebbe estendere la possibilità anche alle farmacie. E il tutto dovrebbe essere svolto in maniera semplice e veloce, adottando le stesse misure di sicurezza che vengono applicate negli studi medici. 

La richiesta viene giustificata col fatto che la popolazione è tornata a viaggiare e che "interi settori dell'economia" dipendono dai viaggi all'estero. «Oggi qualsiasi nazione chiede a chi entra nel proprio paese un test Sars-CoV-2 PCR con esito negativo», spiegano i tre partiti politici. Tuttavia si precisa che le capacità nel cantone di Zurigo per i test corona stanno raggiungendo il limite. Inoltre scrivono i tre partiti, «non tutti gli studi medici effettuano i test, e li fanno principalmente per i pazienti che hanno sintomi Covid». da qui la decisione di estenderli anche alle farmacie. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
NEUCHÂTEL
33 min
Brucia una palazzina: quattro feriti
L'incendio è divampato la scorsa notte a Cressier: un ferito versa in gravi condizioni.
VAUD
1 ora
Venduta la villa dell'ex dittatore
La tenuta di Savigny, appartenuta a Mobutu Sese Seko, era stata acquistata all'asta da UBS nel 2016.
SVIZZERA
2 ore
Vaccinazioni: mai così tante dosi contro l'influenza
In Svizzera ne sono state ordinate 1,95 milioni, mentre lo scorso anno erano 1,18 milioni
GRIGIONI
4 ore
Nel fiume col carrello elevatore: operaio ferito
L'incidente si è verificato ieri a Coira nell'ambito di un cantiere su un ponte pedonale
SOLETTA
14 ore
Stupratore di Olten. «Aveva un enorme problema di droga»
Il 37enne è in carcere, accusati di aver aggredito e accoltellato la 14enne trovata nel bosco Olten
SVIZZERA
17 ore
Stazioni sciistiche e shopping natalizio: ecco le risposte ai molti interrogativi
In viste delle Festività, il Consiglio federale ha rafforzato i provvedimenti contro il coronavirus.
SVIZZERA
17 ore
Ritirati il chorizo di Aldi e i filetti di trota affumicati di Lidl
Entrambe le aziende hanno ritirato il prodotto dalla vendita
ZURIGO
18 ore
Ragazzino trascinato dall'autobus per 100 metri, autista assolto
L'uomo era a processo per lesioni colpose. È ripartito senza accorgersi che l'11enne era rimasto incastrato nella porta.
SVIZZERA
19 ore
Le stazioni sciistiche tirano un sospiro di sollievo
Il fatto che le nuove misure non prevedano limitazioni di capacità soddisfa i comprensori.
SVIZZERA
19 ore
In Romandia cinema e teatri riapriranno
Dal 19 dicembre il mondo della cultura potrà tirare un sospiro di sollievo.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile