Keystone
SVIZZERA
24.08.20 - 07:590

Nessuna svolta a breve termine: «Il virus rimarrà a lungo»

Per il Ceo di Novartis Vas Narasimhan la pandemia proseguirà anche per gran parte del 2021.

BASILEA - Il CEO di Novartis Vas Narasimhan non prevede una svolta nella lotta contro il coronavirus nel prossimo futuro. Il mondo dovrà convivere a lungo con il virus, ha affermato in un'intervista pubblicata dalla Neue Zürcher Zeitung.

«La scorsa primavera c'è stato un breve momento di speranza», secondo Narasimhan. All'epoca si pensava che ci sarebbe stata una singola ondata d'infezioni, ma è ormai chiaro che la pandemia continuerà per quest'anno e probabilmente per gran parte del prossimo.

«La questione è quando avremo il vaccino e le cure che permetteranno al mondo di convivere con il virus», afferma il responsabile del gruppo farmaceutico di Basilea. «Non ci aspettiamo che il virus scompaia all'improvviso o che un numero sufficiente di persone venga immunizzato».

Narasimhan riconosce che Novartis potrebbe fare di più nella ricerca. Lui stesso ha diretto l'unità di sviluppo della Divisione Vaccini fino al 2014, quando Novartis l'ha venduta. Ripristinare questa attività è fuori discussione, malgrado la necessità di vaccini contro il Covid-19 e altre potenziali nuove malattie virali, ha detto. Ora che Novartis non dispone più di competenze proprie in questo settore, un simile sforzo sarebbe molto difficile.
 
 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
NEUCHÂTEL
32 min
Brucia una palazzina: quattro feriti
L'incendio è divampato la scorsa notte a Cressier: un ferito versa in gravi condizioni.
VAUD
1 ora
Venduta la villa dell'ex dittatore
La tenuta di Savigny, appartenuta a Mobutu Sese Seko, era stata acquistata all'asta da UBS nel 2016.
SVIZZERA
2 ore
Vaccinazioni: mai così tante dosi contro l'influenza
In Svizzera ne sono state ordinate 1,95 milioni, mentre lo scorso anno erano 1,18 milioni
GRIGIONI
4 ore
Nel fiume col carrello elevatore: operaio ferito
L'incidente si è verificato ieri a Coira nell'ambito di un cantiere su un ponte pedonale
SOLETTA
14 ore
Stupratore di Olten. «Aveva un enorme problema di droga»
Il 37enne è in carcere, accusati di aver aggredito e accoltellato la 14enne trovata nel bosco Olten
SVIZZERA
17 ore
Stazioni sciistiche e shopping natalizio: ecco le risposte ai molti interrogativi
In viste delle Festività, il Consiglio federale ha rafforzato i provvedimenti contro il coronavirus.
SVIZZERA
17 ore
Ritirati il chorizo di Aldi e i filetti di trota affumicati di Lidl
Entrambe le aziende hanno ritirato il prodotto dalla vendita
ZURIGO
18 ore
Ragazzino trascinato dall'autobus per 100 metri, autista assolto
L'uomo era a processo per lesioni colpose. È ripartito senza accorgersi che l'11enne era rimasto incastrato nella porta.
SVIZZERA
19 ore
Le stazioni sciistiche tirano un sospiro di sollievo
Il fatto che le nuove misure non prevedano limitazioni di capacità soddisfa i comprensori.
SVIZZERA
19 ore
In Romandia cinema e teatri riapriranno
Dal 19 dicembre il mondo della cultura potrà tirare un sospiro di sollievo.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile