Archivio Depositphotos
SVIZZERA
23.08.20 - 10:340

La raccomandazione dell'UFSP: vaccinate i neonati contro l'influenza

Le autorità lanciano una nuova campagna per evitare che il sistema sanitario venga messo sotto pressione

BERNA - Quest'anno l'influenza stagionale potrebbe coincidere con una seconda ondata di coronavirus. Una situazione che potrebbe mettere a dura prova il sistema sanitario elvetico. Ecco quindi che l'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) si sta muovendo per evitare il peggio, anche raccomandando il vaccino antinfluenzale per i bebè di sei o più mesi.

Se i bambini contraggono il coronavirus sviluppando sintomi lievi, la situazione è invece diversa per l'influenza: ne possono venir colpiti duramente. Inoltre, i bambini sono spesso portatori di virus influenzali e possono quindi favorirne la diffusione, come scrive oggi la SonntagsZeitung.

L'intenzione della Confederazione è di fornire 1,8 milioni di dosi di vaccino antinfluenzale, il 50% in più rispetto all'anno precedente. Ogni anno - lo ricorda ancora il domenicale d'oltre San Gottardo - in Svizzera si contano fino a 2'500 vittime dell'influenza. Lo scorso inverno, i medici dell'ospedale pediatrico di Zurigo si sono occupati di 1'400 bambini con sintomi dell'influenza, di cui 97 sono stati ricoverati.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA
58 min
Barricate davanti a Palazzo federale
Transenne e molti agenti oggi su Piazza federale per scongiurare lo svolgimento di nuove proteste anti-covid
FRIBORGO
1 ora
Prende a pugni due donne nel centro di Friborgo, arrestato un 32enne
L'aggressione, senza motivo, risale allo scorso sabato. L'uomo è stato posto in detenzione preventiva.
SVIZZERA
3 ore
Ecco perché calano i contagi
La situazione epidemiologica odierna è figlia di diverse motivazioni. Dall'estensione del certificato alle vaccinazioni.
ZURIGO
5 ore
Monta la protesta dei guariti senza Certificato
Secondo alcuni studi, la risposta anticorpale è più duratura tra chi ha avuto il virus rispetto a chi è vaccinato.
SVIZZERA
6 ore
Coronavirus, in Svizzera 1'632 positivi e 5 vittime
Decisamente minore la pressione sugli ospedali, con i pazienti Covid in calo.
SVIZZERA
7 ore
«Volare costa troppo poco, ma le tasse non sono la soluzione»
Doppio “no” del Nazionale a un'imposta sui biglietti aerei e sul cherosene
SVIZZERA
7 ore
Più sicurezza nello sport
In Svizzera si contano ogni anno circa 420'000 infortuni. L'upi chiede un adeguamento delle disposizioni legali
SVIZZERA
8 ore
In Svizzera la pandemia sta rallentando
Contagi e ricoveri sono in calo, secondo il rapporto settimanale dell'UFSP. L'incidenza più bassa in Ticino
SVIZZERA
8 ore
Pazienti più giovani e sani in cure intense: cambiano le regole del triage
L'Accademia svizzera delle scienze mediche ha adeguato le sue linee guida.
ZURIGO
9 ore
Un bar nel mirino dei no-vax
Il Café Elena di Zurigo sta attirando critiche per aver cacciato dal suo locale il coronascettico Nicolas Rimoldi.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile