Keystone
SVIZZERA
21.08.20 - 12:340
Aggiornamento : 15:35

Altri 306 casi, tredici ricoveri e nessun decesso

Il totale dei contagi dall'inizio dell'emergenza sale a 39'332. I decessi restano 1'719.

Al momento in Svizzera ci sono 1'572 persone in isolamento, 4'821 in quarantena e 14'181 in auto-quarantena perché rientrati da un Paese a rischio.

BERNA - «Bisogna tenere alta la guardia». È il monito lanciato ieri dal consigliere federale Alain Berset riguardo la situazione epidemiologica nel nostro Paese in previsione del via libera ai grandi eventi previsto per il prossimo primo ottobre. Una situazione che - da qualche settimana a questa parte e complice i molti rientri di svizzeri dalle vacanze - si è piuttosto complicata. Il numero dei contagi resta infatti alto (266 ieri, addirittura 311 mercoledì) e anche oggi il resoconto è di quelli pesanti. Le 306 infezioni da Covid-19 confermate rappresentano infatti la seconda cifra più alta di contagi registrata in Svizzera da metà aprile (dopo appunto quella contabilizzata due giorni fa). I nuovi ricoveri in ospedale ammontano a tredici, per contro non sono stati segnalati ulteriori decessi. Sono questi i dati dell'evoluzione della pandemia nelle ultime 24 ore, diffusi dall'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP).

Nel complesso, dall'inizio dell'emergenza in Svizzera e Liechtenstein, si raggiungono così i 39'332 contagi confermati, pari a 458,3 ogni centomila abitanti. I decessi legati al Covid-19 restano 1'719, mentre il totale degli ospedalizzati sale a 4'481.

Il numero complessivo di tamponi effettuati ha nel frattempo superato la soglia degli 920'000 dei quali 10'206 sono stati effettuati nelle ultime 24 ore. La percentuale di test positivi - ricordando, come precisa l'UFSP, che diversi test possono riguardare la stessa persona - è del 5.1% (3.7% negli ultimi sette giorni).

Per quanto concerne la situazione delle quarantene, attualmente risultano 1'572 persone in isolamento e altri 4'821 loro contatti in quarantena. A questi vanno aggiunte inoltre le 14'181 persone in regime di auto-quarantena dopo il loro rientro in Svizzera da un Paese ritenuto a rischio.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Milly Recalcati 3 mesi fa su fb
Condivido pienamente il tuo commento.
Didimon 3 mesi fa su tio
Mica tutti.. Qualche testa di c rientra in svizzera e se ne frega. La risposta? Non ho voglia di fare il tampone e poi nemmeno auto isolamento. Anzi.. Sono in giro a zonzo
Francesco Rizzello 3 mesi fa su fb
Non capisco come la svizzera non venga considerata paese a rischio
spank77 3 mesi fa su tio
Ross Catarin Bravo... Si vede che lavori bel settore. Hai ragione anche io trovo che bisogna dare notizie in un altra forma come per esempio dire che i numeri sono contenuti grazie alle misure preventive in atto e grazie al comportamento corretto della maggior parte della popolazione . E anche dire che se si lasciano andare le misure ci tiriamo da soli la mazza sui piedi ! Quello che mi fa paura sono i ragionamenti semplificati che vedono numeri Bassi uguale a virus sparito o non più virulento. Ma voi del settore non potete fare qualcosa per spiegare il concetto?
Mady Zanetti 3 mesi fa su fb
Tutti questi numeri fanno solo confusione nelle persone, sarebbe più chiaro per tutti se comunicassero il no dei contagi, ev decessi. Per il Ticino, Moesano e Grigioni. Tralasciando tutta la tiritera: dall’inizio......per cantoni e confederazione, fa so confusione. È importante sapere le situazioni giornaliere e basta!!!!
Mah916 3 mesi fa su tio
I numeri continuano a non giustificare l'instillare ansia e panico... e ci sono ammissioni che abbiamo (come e' normale) diversi virus in circolo. La domanda e' perche' ci vendono come pandemia questo virus? Che ne e' degli altri che sono cmq globali?...
Gabrielle Marie Trautmann Zenoni 3 mesi fa su fb
Giusto- affidabile al 50 ./. Che si dovrebbe diminuire dal no di tamponi fatti - inoltre il test non indica il covid19 - e nemmeno una malattia covid19 - possono essere altre infezioni o frammenti - perciò - il volere alzare il no di tamponi e puramente buttare i soldi perché costano anche parecchio - inoltre questi test sono stati sviluppati per gli laboratori - e non per effettuare una diagnostica. E - ora vengono usati per aumentare il no e il panico - per chiudere o mettere restrizione- . Punto
Tiziana Bacciarini Lucchini 3 mesi fa su fb
Parlano e scrivono i TUTTOLOGI ....in questo caso sanno tutto di medicina, virologia, infettivologia....soprattutto se han studiato matematica.....ridicoli e pericolosi ! 👎👎👎
JoeBar Agostini 3 mesi fa su fb
Non mi piace.....
Gabrielle Marie Trautmann Zenoni 3 mesi fa su fb
Giusto affidabile al 50 ./. Che si dovrebbe diminuire dal no di tamponi - inoltre l’iniezione non indica il covid19 - e nemmeno una malattia - possono essere altre infezioni o frammenti - perciò - il volere alzare il no di tamponi e puramente buttare i soldi perché costano e Seminare panico - per chiudere o mettere restrizione- . Punto
Bacaude 3 mesi fa su tio
Lo trovo sicuramente esagerato. Vero però è che di questo virus si sa ancora poco. Quindi, per quanto stufo anch'io del circo mediatico faccio quello che consigliano i medici. Considerato anche che non costa davvero nulla. :-) Buona serata
Bacaude 3 mesi fa su tio
@Bacaude X Momo73 sotto
spank77 3 mesi fa su tio
@Bacaude Concordo. Filtrare le notizie e usare il buon senso a largo spettro :-) e magari un bel mini corso sui concetti base di virologia, immunologia e diagnostica medica. :-)
Bacaude 3 mesi fa su tio
Dire che ogni anno muoiono più persone per la normale influenza è senza senso. Quindi cosa dovremmo fare? aggiungere questi a quelli? Quindi non facciamo nulla per gli incidenti stradali perchè ogni anno muoiono più persone d'infarto? Non siate ridicoli. No siete medici. La mascherina da fastidio a tutti e il distanziamento pure, ma si mette per gli altri non per noi stessi. Libertà non significa libertà di far ammalare gli altri. Siate pazienti e responsabili. Ci stanno chiedendo davvero poco...
momo73 3 mesi fa su tio
@Bacaude La sua analisi è lucida ma non del tutto oggettiva. Ogni anno muoiono circa 1500 persone per la normale influenza stagionale, concordo con lei che non è un approccio costruttivo dire "non facciamo nulla" ma lei ha già visto un tale pandemonio con la tombola giornaliera per il virus influenzale che sino a prova contraria sino ad oggi provoca gli stessi morti del covid? In Germania nel 2018 sono morte 25mila persone per la forte influenza che ci fu. Ad oggi 9200 decessi. ma le pare normale quello che stanno facendo? Non serve essere scettici per capire che è esagerato. Anche mia nonna di 94 anni lo dice: "Adess piantila lì"
spank77 3 mesi fa su tio
@Bacaude Tralasci un fatto molto importante: nel caso Covid sono in atto sono livello internazionale delle misure preventive. Per questo i numeri si sono abbassati, decessi compresi. Inoltre se si ragiona "ci sono anche morti per quello e per quello". E un discorso strano perché si dice "e quelli che muoiono di tumore, di loro non si parla ? È quelli che.. ". Non praticando una prevenzione si opta per esporre quelle stesse persone ad un grande rischio. Oppure si parla di bambini che muoiono di fame, purtroppo è vero, ma anziché tirarli in ballo aiutiamo le associazioni di volontariato che se ne occupano. Caro Bacaude purtroppo si per molti portare una mascherina sembra essere un simbolo di sottomissione al potere e manifestazione di debolezza. (Quasi fosse una museruola...io la metto e ci rido su.. Bau bau ;-) L altro giorno ho visto dei giovani portare la mascherina senza problemi e ho detto loro che la Svizzera del futuro ha bisogno persone responsabili come loro.
Maxy70 3 mesi fa su tio
Bravi. Ammucchiatevi, mi raccomando...
Lara88 3 mesi fa su tio
Ma scherziamo? Qua a FR nei mezzi le mascherine e gente ammassata nei centri commerciali a caccia dei saldi senza niente. Ridicoli!!!!!
Ross Catarin 3 mesi fa su fb
Lo scopo di chi commenta questi post, qual'è? Vi fa sentir meglio?
Dani Pons 3 mesi fa su fb
Ross Catarin lo hai appena commentato anche tu...ti senti meglio?🤦🏻‍♂️🤦🏻‍♂️😂😂
Ross Catarin 3 mesi fa su fb
Dani Pons aspettavo questa risposta 😄... cmq hai capito bene il senso. Buon pomeriggio 😉
Dani Pons 3 mesi fa su fb
Ross Catarin certamente ho capito cosa intendi,ma non capisco comunque il senso di scrivere quello che hai scritto....Siamo su un social,quindi sotto un post la gente commenta,chi volgarmente,chi meno ecc ecc.....se ti da fastidio perché sei qui?😉Buon pomeriggio anche a te👍🏻
Ross Catarin 3 mesi fa su fb
Dani Pons hai perfettamente ragione. Avendo vissuto il covid19 quale operatore sanitario, trovo energie sprecate commentare post identici tutti i giorni. Ci fosse un post una volta che parlasse di prevenzione... Ancora buon pomeriggio 😊
Danila Lunghi 3 mesi fa su fb
Ross Catarin solitamente commentano per criticare o affermare il contrario!
Tiziano Ferrari 3 mesi fa su fb
O per denunciare la manipolazione delle informazioni ed il terrorismo psicologico a scopo di lucro.
momo73 3 mesi fa su tio
peccato che il lotto ha solo 45 numeri altrimenti me li giocavo sabato
seo56 3 mesi fa su tio
Di questo passo la vedo grama!!
Norvegianviking 3 mesi fa su tio
@seo56 Ma come, non eravamo i migliori ? Nessun problema dai, tutto under control.
seo56 3 mesi fa su tio
@Norvegianviking Quando non offendi, tu leggi quello che ti fa comodo. Io ho SEMPRE criticato i nostri politici nell’affrontare questa emergenza come pure chi non ha rispetto degli altri evitando di indossare la mascherina in luoghi chiusi.
Norvegianviking 3 mesi fa su tio
@seo56 Se pensarla diversamente da te è offendere, allora sei un pochino permaloso.
seo56 3 mesi fa su tio
@Norvegianviking Il pensiero altrui lo rispetto ma al contrario tuo, io non offendo. Vai a rileggerti certe tue risposte ai miei post poi, forse, ti rendi conto. Comunque tranquillo io non me la prendo....
Dany Pellegrini 3 mesi fa su fb
Avete stancato
Roberto Cipriano 3 mesi fa su fb
Ammazza, un disastro...
Maiorano Angelo Michele 3 mesi fa su fb
Maigret, l'ispettore Gibbs, Sherlock Holmes: loro sì che chiuderebbero i casi
Marko Vucic 3 mesi fa su fb
Aspettate ancora??????
La Bibo 3 mesi fa su fb
Marko Vucic, chi? Cosa?😳😳
Pedraita Maurizio 3 mesi fa su fb
Marko Vucic chi, cosa, quando, come? 😎
Marko Vucic 3 mesi fa su fb
Pedraita Maurizio e dove?
lecchino 3 mesi fa su tio
Memoria corta da pesce rosso, si sono già scordati l'articolo di questa mattina...... O forse non l'hanno letto nemmeno loro!
sedelin 3 mesi fa su tio
@lecchino mi hai rubato la tastiera di mano ;-)
Alberto Fralli 3 mesi fa su fb
Svizzera 306 su 8,57 milioni di persone giusto? Italia ieri erano 400 su 60 milioni.. facciamoci due riflessioni..
Marco Galati 3 mesi fa su fb
Alberto Fralli Non è che vengono controllati ogni giorno 8 rispettivamente 60 mio di persone. Però in Svizzera con questa media ci son 3x in più di infettati. Basta fare i confronti Italia con Spagna, Germania, Francia ecc. Le regole in Italia funzionano.
Alberto Fralli 3 mesi fa su fb
Marco Galati con ad oggi 256118 contagi per non parlare dei morti, le regole devono per forza funzionare.. mi “preoccupano” oggi i numeri (dichiarati) della Svizzera considerando il numero della popolazione..
Tiziano Ferrari 3 mesi fa su fb
Ricoverati e decessi si contano sulle dita di una mano da due mesi e mezzo. Dal 01.06.2020 in Svizzera il 99.44% dei "positivi" guarisce. www.corona-data.ch
Alberto Pera 3 mesi fa su fb
Marco Galati la parola "funzionano" non può stare tra regole e Italia 😅😅
Moni Mazzolini 3 mesi fa su fb
Poi fanno ancora i tamponi incredibile ... un sistema con affidabilità pari quasi allo 0
Esty Minion 3 mesi fa su fb
Moni Mazzolini et voilà 👍🏻 concordo
miba 3 mesi fa su tio
Cucù, alle cifre fantasma la maggior parte non crede più... :):):)
sedelin 3 mesi fa su tio
@miba il fatto é che l'articolo con l'intervista a martino rossi é già seppellito
momo73 3 mesi fa su tio
@sedelin articolo? quale articolo ? ahahahhahaah
Tiziano Ferrari 3 mesi fa su fb
306 su 10'206 fa 2.99%, sempre in linea e nella normalità.
Marco Galati 3 mesi fa su fb
Tiziano Ferrari Normalità? Sono parole di chi vuole semplificare il problema Covid 19.
Tiziano Ferrari 3 mesi fa su fb
Certo. Sono due mesi e mezzo che ricoverati e decessi si contano sulle dita di una mano. www.corona-data.ch
Iceberg Slim 3 mesi fa su fb
Marco Galati secondo te l’influenza suina è un problema? Perché pensi che il covid è un così grosso problema se non muore praticamente più nessuno?
Emi E Vane D'Iorio 3 mesi fa su fb
Tiziano Ferrari e in più ci sono persone che che sono positive 2 volte
Marco Antonio 3 mesi fa su fb
Emi E Vane D'Iorio ma sta storia dei tamponi piu volte positivi sará un problema di tutti i paesi del mondo o solo in svizzera non sanno contare??perche seno è inutile additare un paese come untore se di hanno questi errori da calcolo...sottolineo il SE
Marco Antonio 3 mesi fa su fb
Marco Galati cè chi col bicchiere vuoto se lo vede pieno,viceversa quello degli altri vuoto😂
Stefano Onofri 3 mesi fa su fb
Tiziano Ferrari vedendo il grafico con la % dei tamponi positivi, i numeri sono in costante aumento da 2 mesi (il 21 giugno era <1%). Come fa a essere nella normalità? 🤔
Tiziano Ferrari 3 mesi fa su fb
Non cresce esponenzialmente. Se guardi il grafico da inizio anno lo vedi anche graficamente. Anche perché, lo ripeto ancora, non solo i "contagi" sono sotto controllo, ma creano pochissimi ospedalizzati e pochissimi morti.
Tiziana Bacciarini Lucchini 3 mesi fa su fb
Tiziano Ferrari for the moment 😊
Tiziano Ferrari 3 mesi fa su fb
No, da ben due mesi e mezzo. E che ti auguri che qualcosa succeda è molto triste.
Tiziana Bacciarini Lucchini 3 mesi fa su fb
Tiziano Ferrari ma stai scherzando ? Sono solo pessimista/realista
Tiziano Ferrari 3 mesi fa su fb
Pessimista non c'è dubbio, visto che sono due mesi e mezzo che la situazione e sotto controllo anche dal punto di vista dei contagi, nonostante contino molto di più ospedalizzati e decessi. Se vuoi essere realista ecco i dati: www.corona-data.ch
Tiziana Bacciarini Lucchini 3 mesi fa su fb
Tiziano Ferrari io guardo anche OLTRE i confini svizzeri... Sorry
Tiziano Ferrari 3 mesi fa su fb
Tu hai commentato: "for the moment 😊" ai dati svizzeri.
Marco Galati 3 mesi fa su fb
Iceberg Slim Il prossimo professore che semplifica...
Tiziano Ferrari 3 mesi fa su fb
Illuminaci, Magnifico Rettore...
Iceberg Slim 3 mesi fa su fb
Marco Galati è inutile fare commenti acidi quando non sai come rispondere alle domande. ...ripeto, il virus della suina è un problema per te? Perché invece il covid è così grave se non ci sono praticamente più morti?
Stefano Onofri 3 mesi fa su fb
Tiziano Ferrari in due mesi si è passati da 20 a 300 nuovi casi giornalieri. Dove è il controllo? Tant'è che diversi paesi hanno inserito la Svizzera tra i paesi a rischio. Sicuramente la gravità dei contagiati è più bassa, ma più perché le persone a rischio sono caute, che per il controllo. Con questo aumento controllato tra 2 mesi si arriva a 4500 casi giornalieri (+1500%, lo stesso aumento degli ultimi due mesi, quindi non esponenziale).
Tiziano Ferrari 3 mesi fa su fb
Dipende dal numero di test fatti. Studia i numeri e vedrai che l'incremento non è esponenziale, ovvio, e nemmeno lineare. Infatti siamo stabili da diversi giorni (rispetto al numero di test fatti, non certo il numero nominale che non conta assolutamente nulla). E anche se andassimo a 10 milioni di casi (per follia di ipotesi) non cambia nulla, visto che ospedalizzati e decessi sono sempre rimasti bassissimi.
Iceberg Slim 3 mesi fa su fb
Stefano Onofri potresti per favore anche dirmi di quanto è stato l’aumento dei test e dei tamponi? Se i casi sono passati da 20 a 300. I test da quanto a quanto? I decessi da quanto a quanto? Grazie
Stefano Onofri 3 mesi fa su fb
Tiziano Ferrari il numero di test è stabile da circa un mese, è anzi diminuito rispetto a giugno, quando si avevano 20 casi al giorno. Ma questo è ininfluente visto che stai parlando di %... Se l'incremento non è lineare, né esponenziale, cos'è? Perché matematicamente non ci sono molte altre opzioni (e non è costante, perché è un incremento). Ma lo ha aperto il link che posta? Perché sono tutti grafici presenti nella pagina... 🤔 Che ricoveri e morti siano bassi è sicuramente una buona cosa, ma quante persone a rischio hanno una vita limitata perché il numero delle persone contagiose è in aumento? Irlanda, Norvegia, Slovenia, Estonia, Belgio, Lituania, Estonia, tutti paesi che considerano la Svizzera a rischio. Tutti scemi che non ti hanno consultato prima?
Stefano Onofri 3 mesi fa su fb
Iceberg Slim non ho voglia di perdere tempo con un complottista. Rispetto a giugno il numero di test è diminuito, ma i numeri di positivi sono aumentati 🤷‍♂️ Immagino che diminuendo i test, diminuiranno anche i positivi...anzi azzeriamo i test, così non ci saranno più positivi...che grande idea, in questo modo il COVID sparirà subito 🤯 Ma perché non lo facciamo per tutte le malattie, niente test, niente positivi, niente malattie! 🤯🤯 Che genio incompreso che sei! Perché nessuno prende in considerazione che non facendo più test sparirebbero le malattie! 👏
Tania Bomio 3 mesi fa su fb
Certo però perché una volta non si aggiunge al titolo 306 casi su 10000 tamponi .....
Tiziano Ferrari 3 mesi fa su fb
10'206, per un 2.99%, sempre nella normalità.
Luca Tomasina 3 mesi fa su fb
Tiziano Ferrari mica tanto, in italia è un terzo
Hattori Hanzo 3 mesi fa su fb
Luca Tomasina infatti....
Edith Dadò 3 mesi fa su fb
Tania Bomio l'ansia e il terrore non possono scendere quindi si scrive solo ciò che fa paura, sapendo che la maggior parte si ferma al numero😡😡😡
Tania Bomio 3 mesi fa su fb
Luca Tomasina ieri in Italia 845 su 77000 tamponi
Luca Tomasina 3 mesi fa su fb
Tania Bomio appunto...
Tiziano Ferrari 3 mesi fa su fb
Non si possono paragonare pere con mele. In Svizzera sono 2 mesi e mezzo che i contagi (seppur contino ben poco essendo ospedalizzazioni e decessi bassissimi) non crescono esponenzialmente. Inoltre, praticamente tutti questi "contagi" guariscono, dal 01.06.2020 il 99.43%. La situazione è normale, basta leggere i dati.
Gabrielle Marie Trautmann Zenoni 3 mesi fa su fb
Tania Bomio azzeccato perché non è quello che vorrebbero.... mettere paura 🙀 si - per mettere altre regole ......
Romy Ribi 3 mesi fa su fb
Tania Bomio ...ma 845 contagiati sintomatici????
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
GRIGIONI
45 min
Nel fiume col carrello elevatore: operaio ferito
L'incidente si è verificato ieri a Coira nell'ambito di un cantiere su un ponte pedonale
SOLETTA
10 ore
Stupratore di Olten. «Aveva un enorme problema di droga»
Il 37enne è in carcere, accusati di aver aggredito e accoltellato la 14enne trovata nel bosco Olten
SVIZZERA
13 ore
Stazioni sciistiche e shopping natalizio: ecco le risposte ai molti interrogativi
In viste delle Festività, il Consiglio federale ha rafforzato i provvedimenti contro il coronavirus.
SVIZZERA
14 ore
Ritirati il chorizo di Aldi e i filetti di trota affumicati di Lidl
Entrambe le aziende hanno ritirato il prodotto dalla vendita
ZURIGO
14 ore
Ragazzino trascinato dall'autobus per 100 metri, autista assolto
L'uomo era a processo per lesioni colpose. È ripartito senza accorgersi che l'11enne era rimasto incastrato nella porta.
SVIZZERA
15 ore
Le stazioni sciistiche tirano un sospiro di sollievo
Il fatto che le nuove misure non prevedano limitazioni di capacità soddisfa i comprensori.
SVIZZERA
16 ore
In Romandia cinema e teatri riapriranno
Dal 19 dicembre il mondo della cultura potrà tirare un sospiro di sollievo.
ZUGO
16 ore
Glencore, obiettivo emissioni zero nel 2050
Il Ceo Ivan Glasenberg l'anno prossimo lascerà il timone a Gary Nagle
BERNA
18 ore
Berset: «La situazione è preoccupante»
Decise in particolare nuove restrizioni per i negozi. Lo sci sarà consentito, ma a severe condizioni.
BERNA
19 ore
Crimini, dal DNA più informazioni per gli inquirenti
Questo metodo forense sarà sfruttato per incrementare la sicurezza della popolazione.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile