Tipress (archivio)
SVIZZERA
20.08.20 - 11:260

Crescono le domande d'asilo in luglio

Lo scorso mese la SEM ne ha registrate 1'055, ovvero 449 in più rispetto a giugno.

L'aumento è dovuto alla graduale abolizione delle restrizioni alle frontiere attuate in primavere per contenere la diffusione del Covid-19.

BERNA - In luglio la Svizzera ha registrato 1'055 domande d'asilo, ossia 449 in più rispetto al mese precedente. L'aumento è dovuto principalmente alla graduale abolizione delle restrizioni alle frontiere, introdotte in primavera per prevenire la diffusione del coronavirus.

La Segreteria di Stato della migrazione (SEM) ha evaso 1302 domande d'asilo in prima istanza: 173 hanno condotto a una decisione di non entrata in materia (di cui 143 sulla base dell'Accordo di Dublino), 432 alla concessione dell'asilo e 371 all'ammissione provvisoria, si legge in un comunicato odierno. Il numero delle domande pendenti in prima istanza si attesta a 4799; ossia 63 in meno rispetto al mese precedente.

A luglio i principali Paesi di provenienza dei richiedenti asilo erano l'Afghanistan (170 domande; +52 rispetto al mese di giugno), l'Eritrea (165 domande; +16), l'Algeria (115 domande; +65), la Turchia (100 domande; +61) e la Siria (89 domande; +40).

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
CANTONE / SVIZZERA
43 min
Le nuove varianti circolano, la Svizzera dovrebbe intervenire?
Per il dottor Andreas Cerny il prossimo passo è la chiusura dei comprensori sciistici
SVIZZERA
1 ora
Ci sono dei ristoranti che possono già riaprire
Sono quelli che accolgono i camionisti: da oggi sono inclusi nella categoria dei "ristoranti aziendali".
BERNA
2 ore
Caricabatterie a rischio incendio e folgorazione
Belkin ha richiamato il prodotto.
BERNA
2 ore
Variante "inglese" presente già in ottobre
La prima volta è comparsa nel Canton Vaud. Ad oggi sono 479 i positivi ai ceppi mutati.
SVIZZERA
3 ore
Altri 10 paesi nella "lista nera" di Berna
L'elenco è stato aggiornato dall'Ufsp. Che ha aggiunto anche cinque regioni (di cui due in Italia)
SVIZZERA
4 ore
Privatizzazione di Postfinance? Tra malcontento e soddisfazione
Per i contrari «la Svizzera non ha bisogno di un altro gigante bancario che massimizza i profitti»
SVIZZERA
5 ore
Arrivano gli aiuti, nuove misure nel lavoro ridotto
Indennità estese anche agli apprendisti. Aboliti periodo di attesa e (retroattivamente) durata massima di riscossione
SVIZZERA
5 ore
Per il Governo PostFinance va privatizzata
È la risposta a chi ha sollevato dubbi sull'ingresso nel mercato creditizio e ipotecario
SVIZZERA
6 ore
In Svizzera altri 2'727 contagi, i nuovi decessi sono 70
Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 32'716 test, l'8,3% di questi è risultato positivo
SVIZZERA
6 ore
Scuole e variante brasiliana al centro delle discussioni
Il Governo ha raccolto il parere degli esperti, al momento contrari a un divieto dell'insegnamento in presenza.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile