Keystone - foto d'archivio
SVIZZERA / GERMANIA
17.08.20 - 23:120

Migliaia di frontalieri: «Bisogna collegare le app di tracciamento»

«Per combattere la pandemia è necessaria una risposta europea, perché il coronavirus non conosce confini»

BERLINO - L'app europea di tracciamento del coronavirus va collegata con quella svizzera denominata SwissCovid. Lo chiedono, in una lettera inviata alla presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, quattro parlamentari tedeschi della CDU.

Per combattere la pandemia è necessaria una risposta europea, perché il coronavirus non conosce confini, afferma la lettera, di cui l'agenzia Keystone-ATS possiede una copia. Il virus non fa differenza tra i Paesi dell'UE e altri Stati.

Nella lettera, l'eurodeputato Andreas Schwab e i suoi colleghi del Bundestag Andreas Jung, Felix Schreiner e Armin Schuster ricordano le decine di migliaia di frontalieri tedeschi che lavorano in Svizzera. «Solo collegando le app è possibile rintracciare i contatti oltre confine», sostengono.

In un'intervista pubblicata sabato dalla Neue Zürcher Zeitung, l'ambasciatore uscente dell'Unione europea in Svizzera Michael Matthiessen ha detto che a bloccare il collegamento dell'app europea con quella svizzera sono motivi più politici che tecnici. Secondo Matthiessen, non essendoci un accordo bilaterale sulla sanità, non ci sono le basi legali per associare le due applicazioni. E un'intesa sulla salute dipende a sua volta da un accordo quadro istituzionale.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
CANTONE/ SVIZZERA
40 sec
Più sicurezza nelle gallerie (non soltanto nel San Gottardo)
A seguito dell'incidente del 24 ottobre 2001, è scattato un programma da 1,6 miliardi per rendere più sicuri i tunnel
SVIZZERA
2 ore
Sì a legge Covid-19 e cure infermieristiche, più incertezza sulla giustizia
È quanto emerge dal sondaggio svolto a inizio mese dalla SSR sui tre temi in votazione il 28 novembre.
FOTO
SOLETTA
11 ore
«Il ciclista non ha avuto nessuna possibilità di evitare l'impatto»
Il giovane che a bordo di una McLaren aveva gravemente ferito un 38enne è stato condannato a 44 mesi di prigione.
FOTO
GIURA
12 ore
In dogana con armi, munizioni e pure una moto d'epoca (non dichiarata)
Un francese di 59 anni è stato fermato (e multato) domenica 17 ottobre presso il valico di Bure.
VALLESE
13 ore
Il ticket per famiglie che non vale per le famiglie arcobaleno
L'esperienza di due papà dai Paesi Bassi agli impianti di risalita dell'Aletsch Arena, in Vallese
GINEVRA
15 ore
Donna uccisa a colpi di pistola
Il corpo è stato trovato questa mattina in un'abitazione di Vandoeuvres, nel Canton Ginevra. Marito in manette
SVIZZERA
17 ore
Certificato dei guariti, una strategia di Berna in vista del voto?
I guariti avranno più facilmente diritto al Covid-pass, e si inizia a parlare di una prossima revoca dell’obbligo.
FRIBORGO
19 ore
Scuola elementare vandalizzata da due 14enni
I danni superano i 100mila franchi. I due autori verranno denunciati al Tribunale dei minorenni.
SVIZZERA
19 ore
«Non è la vaccinazione a dividerci, è la pandemia»
Conferenza stampa con Alain Berset e Lukas Engelberger. Tra i temi trattati, la settimana nazionale di vaccinazione.
SVIZZERA
20 ore
I contagi curvano verso l'alto
Altri 1478 positivi in Svizzera. Continua il trend al rialzo. Il bollettino dell'UFSP
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile