Keystone
BASILEA
17.08.20 - 12:550
Aggiornamento : 15:22

Tagli alla Manor: quasi 500 licenziamenti

Eliminate 91 posizioni nella sede centrale di Basilea e 385 posizioni nei grandi magazzini in Svizzera

BASILEA - Il lunedì di Manor è all'insegna di una cattiva notizia. L'azienda ha deciso di licenziare: eliminerà 91 posizioni nella sede centrale di Basilea, dove attualmente lavorano 830 dipendenti, e taglierà pure 385 posizioni nei grandi magazzini, dove la struttura organizzativa sarà standardizzata e armonizzata per rafforzare l'attenzione al servizio alla clientela. Nulla si sa al momento se i tagli riguarderanno anche le sedi Manor in Ticino. 

Per attenuare le conseguenze dei licenziamenti per i collaboratori interessati nella sede, l'azienda ha elaborato un piano sociale con la Commissione del personale che offre alle persone coinvolte sostegno economico e professionale. L’intero processo - viene spiegato - si svolge in maniera responsabile e in stretto coordinamento con le parti sociali e le autorità locali.

Perché Manor ha deciso questi tagli? La spiegazione è contenuta direttamente nel comunicato stampa diramato in mattinata: Manor ha deciso di accelerare la sua trasformazione digitale. E ha un obiettivo: entro la fine del 2024, l’azienda intende registrare una quota di fatturato online cinque volte superiore a quella attuale. Questa strategia prevede che nel settore Non-Food, l'azienda si concentri sempre più sui suoi core business della moda, della bellezza e della casa. Nel settore alimentare, in futuro l'attenzione si concentrerà sui prodotti freschi e sulla gastronomia con Manora. 

Ma vediamo in dettaglio le prime iniziative che i clienti potranno vedere già nei prossimi mesi:

1. Verrà lanciato su manor.ch un marketplace online con l’obiettivo di ampliare la selezione di prodotti di marche nuove ed esistenti nelle categorie principali moda, casa e casalinghi nonché profumeria.

2. Manor semplificherà il procedimento di Instore Ordering (gli ordini online vengono effettuati direttamente nel grande magazzino) e consentirà la funzione di pagamento alla cassa oppure tramite tablet. Il servizio di ritiro degli ordini Click & Collect nel grande magazzino deve essere reso più accessibile per i clienti e diventare più comodo. Per tenere conto della tendenza del «mobile commerce», lo shop online manor.ch viene completamente riorganizzato e l'accessibilità agli acquisti con cellulare viene migliorata.

3. A luglio, l’azienda ha introdotto la nuova Manor World Mastercard gratuita. Questa carta fedeltà supporta i maggiori sistemi di pagamento correnti a livello internazionale e consente alla clientela Manor di effettuare i propri acquisti in tutto il mondo e di raccogliere punti.

4. Inoltre, i partenariati come la collaborazione di successo con Sephora avranno in futuro un ruolo importante. Tali cooperazioni dovrebbero consentire alla catena di grandi magazzini di concentrarsi sui suoi settori di attività principali, di ampliare l’assortimento e l’offerta, di aumentare l’attrattiva dei grandi magazzini o di migliorare il potere negoziale. Per questo motivo, l’azienda è attualmente impegnata in colloqui attivi con possibili partner.

5. Manor intende anche ampliare ulteriormente la sua politica di approvvigionamento a favore di alimenti freschi, regionali, accessibili ed ecologici. A questo scopo vuole raddoppiare la collaborazione con produttori locali esistenti e nuovi sotto il marchio di certificazione «locale», creato nel 2007.  

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
F/A-18 1 anno fa su tio
Vedo che quasi tutti parlano male dei negozi, questi sono i primi che ordinano tutto tramite internet e poi pretendono che per quella volta che mettono piede in un negozio ci sia la commessa da 5000.- mese che sta lì a contarla su per un’ora per poi comprare una crema da 5 franchi, ma un po’ di vergogna queste persone non c’è l’hanno?
volabas 1 anno fa su tio
Manor ha sempre fatto questi giochetti, anche in tempi meno grami...sempre sul filo del legale..sicuramente la parola etica per loro non esiste.
F/A-18 1 anno fa su tio
@volabas C’è anche la regola del mercato che ti impone certe scelte, uno può anche pagare bene tutti i suoi impiegati ma poi fallisce miseramente.
KilBill65 1 anno fa su tio
Manor si sta facendo una cattiva pubblicita' con questi giochetti!!!....Vedo un impoverimento dell' azienda…..In futuro (secondo me) a chiusure di filiali!!!.....E cadute di teste ( direttori e capi)….Ci sono altre aziende di supermercati dove hanno un'altra visione / strategia di mercato lavorando insieme ai collaboratori trovando migliorie senza licenziare nessuno anzi, aporono nuove filiali assumendo personale......Questa e' una strategia vincente!!!....Cara MANOR diventerai un ricordo…..
BRA_Zio 1 anno fa su tio
Messaggio x Tiziano Ferrari. Svegliati. Sono gli acquisti online e le casse automatiche a creare disoccupazione, non i frontalieri. Non c'è più nessuno dei nostri , ora in queste condizioni, disposto a fare il cassiere o il commesso con certe paghe...
Tato50 1 anno fa su tio
@BRA_Zio Da LIDL, se non hai nessuna conoscenza o titolo di studio, parti da 4000 franchi netti, 5 settimane di vacanze. Se hai uno straccio di diploma parti da 4500 netti. Alla faccia di "certe paghe"; è il moglior CCL in Svizzera confermato anche dai Sindacati ;-))
BRA_Zio 1 anno fa su tio
@Tato50 Tut giusct. Ma.... La sostanza non cambia, dei nostri non ci va nessuno. Troppa paga e troppa vacanza ???
Tato50 1 anno fa su tio
@BRA_Zio Ahahah, ho dimenticato la tredicesima, 16 settimane di congedo maternità e il bonus nel caso che la cifra d'affari abbia raggiunto un certo obbiettivo. Probabilmente per una di Locarno, e c'è un posto libero a Castione, il tragitto pesa; meglio stare a casa ;-)) Mia figlia fa tutti i giorni Bellinzona - Noranco per guadagnarsi la "pagnotta" ;))
volabas 1 anno fa su tio
Un negozio con prezzi troppo elevati, mancanza di personale, ( quello restante usato , abusato e stressato - vedi orari flessibili ) forse il peggior punto vendita in svizzera attualmente. Non ci andro' piu'.
jena 1 anno fa su tio
sarebbe interessante sapere le percentuali di residenti licenziati vs frontaliers...
Tato50 1 anno fa su tio
La tecologia e gli acquisti all'estero, danno questi risultati. Complimenti ;-(((((((((
miba 1 anno fa su tio
Le prime iniziative? No grazie, se prima ci andavo poco ora è da boicottare del tutto. Poi ognuno fa come meglio crede :)
roma 1 anno fa su tio
...meno personale per aumentare l'attenzione sulla clientela...puah ah ah ah ah ah ah ...siete dei BUFFONI....non mi vedrete più nei vostri magazzini.
skorpio 1 anno fa su tio
semplice , boicottare Manor online !!!!
KilBill65 1 anno fa su tio
Bella reclame che si fa la Manor.....Se ne sono sentite di tutti i colori….Si sapeva che in Ticino o nel Luganese di licenziamenti strani!!….Di persone licenziate che lavoravano da 20 anni ca. Con capi o direttori...Con preferenze varie con storie ecc. Ma, cose secondo me da denunciare….Cara direzione o caro CDA della Manor state attenti che un giorno tutte le vostre rogne arriveranno alla luce del sole…..
jena 1 anno fa su tio
... a pensar male si fa peccato pero' spesso ci si azzecca
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
1 ora
Monta la protesta dei guariti senza Certificato
Secondo alcuni studi, la risposta anticorpale è più duratura tra chi ha avuto il virus rispetto a chi è vaccinato.
SVIZZERA
2 ore
Coronavirus, in Svizzera 1'632 positivi e 5 vittime
Decisamente minore la pressione sugli ospedali, con i pazienti Covid in calo.
SVIZZERA
3 ore
«Volare costa troppo poco, ma le tasse non sono la soluzione»
Doppio “no” del Nazionale a un'imposta sui biglietti aerei e sul cherosene
SVIZZERA
3 ore
Più sicurezza nello sport
In Svizzera si contano ogni anno circa 420'000 infortuni. L'upi chiede un adeguamento delle disposizioni legali
SVIZZERA
4 ore
In Svizzera la pandemia sta rallentando
Contagi e ricoveri sono in calo, secondo il rapporto settimanale dell'UFSP. L'incidenza più bassa in Ticino
SVIZZERA
4 ore
Pazienti più giovani e sani in cure intense: cambiano le regole del triage
L'Accademia svizzera delle scienze mediche ha adeguato le sue linee guida.
ZURIGO
5 ore
Un bar nel mirino dei no-vax
Il Café Elena di Zurigo sta attirando critiche per aver cacciato dal suo locale il coronascettico Nicolas Rimoldi.
SVIZZERA
7 ore
«La pandemia sarà conclusa tra un anno»
Secondo Stéphane Bancel entro la metà del 2022 ci saranno «abbastanza dosi per vaccinare tutto il pianeta».
SVIZZERA
7 ore
Per nuovi allentamenti, «si smetta di trascurare i guariti»
Secondo Felix Schneuwly, esperto di salute di Comparis, «chi è stato infettato è una parte importante della soluzione».
SCIAFFUSA / AFGHANISTAN
9 ore
Fugge da Kabul grazie all'università svizzera
Halima è studentessa presso il SIT, nel canton Sciaffusa, ma fino a pochi giorni fa viveva ancora in Afghanistan
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile