Archivio Keystone
SVIZZERA
18.08.20 - 06:000

Congedo di paternità: gli under 35 vorrebbero quattro settimane

La maggior parte dei favorevoli ritiene comunque che dieci giorni siano sufficienti

Lo si evince dal recente sondaggio di 20 minuti e Tamedia in vista delle votazioni federali del prossimo 27 settembre

BERNA - Il congedo di paternità piace, tanto che alle votazioni federali del prossimo 27 settembre il 66% dei cittadini intende accettare la proposta, come si evince da un recente sondaggio di 20 minuti e Tamedia che ha coinvolto oltre 24'000 persone da tutta la Svizzera. Ma il congedo per i neo-papà quanto dovrebbe durare? Su questo aspetto tra i favorevoli si rilevano differenze: la maggior parte (44%) è d'accordo con le due settimane, ma sono in molti (39%) coloro che lo vorrebbero di quattro settimane. E poi un 15% ritiene invece che dovrebbe durare tanto quanto il congedo di maternità, quindi quattordici settimane.

Dal recente rilevamento si osserva inoltre che le quattro settimane spopolano soprattutto tra gli under 35: è nella fascia d'età compresa tra i 18 e i 34 anni, infatti, che la maggioranza (43%) è a favore di un congedo più lungo di quello proposto dal controprogetto che saremo chiamati a votare il prossimo 27 settembre. Il controprogetto risponde all'iniziativa popolare federale “Per un congedo di paternità ragionevole - a favore di tutta la famiglia”, che chiedeva l'introduzione di un congedo di paternità pagato di quattro settimane. Tra gli over 65, la stragrande maggioranza (60%) ritiene invece che la durata prevista dal controprogetto sia sufficiente.

Per quanto riguarda l'accettazione del congedo di paternità in generale, dai risultati si osserva che la proposta è ben vista dai cittadini con qualsiasi reddito. Ma vi sono differenze a seconda del livello di formazione: tra i favorevoli ci sono soprattutto i laureati. Inoltre c'è più sostegno da parte di coloro che hanno figli minori di sei anni. La porzione di contrari cresce poi con l'aumentare degli anni dei figli.

Deduzioni e reddito - Anche le deduzioni fiscali per le cure dei figli sono un oggetto in ambito familiare che saremo chiamati a votare. Un oggetto che potrebbe passare con il 55% dei voti, secondo il sondaggio. Per la maggior parte dei contrari si tratterebbe però di un regalo alle famiglie benestanti. In effetti, sono soprattutto i nuclei familiari che guadagnano più di undicimila franchi al mese che si dicono d'accordo con l'aumento delle deduzioni. I favorevoli calano con il diminuire del reddito: tra chi guadagna meno di 5'000 franchi al mese, prevalgono i contrari.

Il sondaggio

Sono 24'252 le persone da tutta la Svizzera che dall'11 al 12 agosto hanno presto parte al primo sondaggio 20 minuti/Tamedia sulle votazioni federali del 27 settembre 2020. Queste rilevazioni vengono condotte in collaborazione con LeeWas, che pondera i dati in base a variabili demografiche, geografiche e politiche. Il margine d'errore si attesta all'1%. Più informazioni su tamedia.ch/umfragen

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
28 min
Addio PPD, benvenuta Alleanza del Centro
Il partito punta a conquistare nuovi elettori, uscendo da una connotazione troppo cattolica
SVIZZERA
52 min
«Impedire lo sci? Una frenesia dettata dall'estero»
Alcune stazioni in Svizzera sono aperte da due mesi e nessuna di esse è diventata un focolaio d'infezione
SVIZZERA
2 ore
La sicurezza del vaccino? Non è negoziabile
La Svizzera, assicura Nora Kronig, non scenderà a compromessi
SVIZZERA
2 ore
L'edizione 2021 del Forum economico mondiale è in forse
Klaus Schwab spiega che la manifestazione avrà luogo solo in condizioni di assoluta sicurezza
SVIZZERA
3 ore
È morta la donna più anziana della Svizzera
«Se mia madre sapesse che sono diventata così vecchia...», affermava la vegliarda in un libro a lei dedicato
SVIZZERA
4 ore
Scuole reclute da record nel 2021
«Sarà la più grande della storia recente» spiega il capo dell'esercito, comandante di corpo Thomas Süssli
SVIZZERA
5 ore
PPD, oggi si decide su nuovo nome e fusione con il PBD
L'assemblea dei delegati si svolge in modo decentrato a causa della pandemia
SVIZZERA
6 ore
I dieci comandamenti per festeggiare il Natale
L'Ufsp ha pubblicato sul proprio sito web alcuni consigli su come organizzare una festa a rischio ridotto.
VAUD
17 ore
Caso FIFA: Platini e Blatter indagati per truffa
Il procedimento penale riguarda un controverso pagamento da parte di Blatter.
GINEVRA
17 ore
Covid, Ginevra chiede aiuti per 10 miliardi
Il parlamento ginevrino chiede inoltre all'esecutivo federale di estendere gli aiuti a tutte le imprese in difficoltà.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile