UPI
SVIZZERA
13.08.20 - 10:450

Adnan, Julien e Marco affrontano velocità, alcol e stanchezza alla guida

L'UPI realizza tre video per sensibilizzare i giovani tra i 18 e i 24 anni. La discussione è aperta a scuola

Scarsa esperienza, propensione al rischio e influenza dei coetanei. Sono questi i motivi più frequenti alla base degli incidenti stradali di cui sono vittime i giovani tra i 18 e i 24 anni. Incidenti che sono 2,5 volte più frequenti rispetto a quanto accade nella fascia d'età 25-64 anni.

Nel 2019 sono 290 i giovani conducenti rimasti gravemente feriti. Anche se, negli ultimi dieci anni, il numero si è fortunatamente dimezzato. Nel 2009 erano infatti 612. Dell'attività di prevenzione sistematiche hanno beneficiato i giovani automobilisti (-71%), i ciclisti (-41%) e i motociclisti (-39%).

Secondo Thomas Kramer, consulente Comportamento nel traffico all’UPI, «i giovani adulti assumono più spesso comportamenti a rischio, perché cercano attestazioni di stima, vogliono profilarsi o si mettono in competizione».

L'Ufficio prevenzione infortuni (UPI) ha realizzato tre video interattivi per sensibilizzare i giovani e alimentare la discussione a scuola (scuole medie superiori, scuole professionali). In ogni video gli allievi possono prendere quattro decisioni che influenzano il resto della storia e la sorte dei protagonisti. Questi ultimi sono confrontati con le tre cause d’incidente più frequenti: Adnan con la velocità, Julien con l’alcol e Marco con la stanchezza. I video fanno riferimento a fatti realmente accaduti e sono stati realizzati in collaborazione con dei giovani.

 

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SONDAGGIO
SVIZZERA
8 ore
La Svizzera come l'Irlanda: «Sigarette a quindici euro»
Le associazioni attive nella prevenzione suggeriscono di prendere spunto dall'esempio estero
SVIZZERA
8 ore
Manifestazioni in diverse città svizzere
Proteste contro i provvedimenti anti-Covid. Ma a Berna è sceso in piazza il fronte opposto
SVIZZERA
8 ore
La panne ha messo k.o. soprattutto i certificati esteri
Il guasto si è verificato durante alcuni lavori di manutenzione da parte dei tecnici dell'Ue
SVIZZERA
11 ore
I Verdi liberali puntano al Governo federale
Lo ha affermato il presidente Jürg Grossen nell'ambito dell'odierna assemblea dei delegati
SVIZZERA
12 ore
La Svizzera esclusa (in parte) dal turismo asiatico
Swiss non può volare a Singapore. Il motivo: non ci sono ancora abbastanza cittadini con due dosi di vaccino
SAN GALLO
12 ore
Completamente ubriaco, si addormenta in auto... in mezzo alla strada
È successo questa mattina alle cinque a San Gallo. La sua patente straniera è stata annullata
SVIZZERA
13 ore
Carrozze a prova di tifosi
Le FFS ne stanno preparando 35. Saranno usate per il trasporto dei tifosi diretti alle partite in trasferta
Glarona
15 ore
Omicidio a Netstal: trovata morta in un parcheggio una 30enne
Il presunto autore si è consegnato alla polizia in seguito all'atto
SVIZZERA
15 ore
I malati di Long-Covid in campo per convincere i non vaccinati
L’UFSP si prepara per la sua offensiva di vaccinazione e cerca persone ancora affette dagli strascichi della malattia.
SVIZZERA
15 ore
«Mille franchi in regalo a chi mi porta un cuoco per il mio ristorante»
La forte carenza di personale preoccupa il mondo della ristorazione.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile