BERNA/SUVA
BERNA
11.08.20 - 22:420

Il console onorario svizzero di Figi ha il “Mein Kampf” di Hitler 

Complice una foto pubblicata sul giornale, ora il Dipartimento degli Affari Esteri intende parlare con il console

di Redazione
Be.Za./S.F.

BERNA/SUVA - Una semplice intervista pubblica sulla Berner Zeitung con tanto di foto nel suo studio, potrebbe trasformarsi in un boomerang per il console onorario svizzero a Suva, capitale di Figi.  Lui è Rolf Gfeller, da otto anni rappresenta la Svizzera nell'isola del Pacifico meridionale.

Sta facendo discutere la foto che ritrae il console, dove nella libreria alle sue spalle si puo’ intravedere una copia del "Mein Kampf" di Hitler. Una presenza passata inosservata a molti lettori, ma non a un utente - Basil Weingartner - che su Twitter ha denunciato l'ingombrante presenza editoriale, tanto da scrivere al Dipartimento degli Affari Esteri (DFAE) invitandolo a cercare un nuovo console onorario. «Credo che sia inaccettabile che un rappresentante ufficiale della Svizzera metta in bella vista il libro del più grande assassino di massa di tutti i tempi" ha dichiarato al portale di 20 Minuten.

"Il DFAE intende parlare con il console onorario"

Il DFAE ha preso atto dell'articolo e dell'immagine pubblica sul giornale, come ha spiegato Georg Farago, portavoce del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE). "Lo stiamo contattando per chiarire la situazione". Georg Farago ha tuttavia precisato che un rappresentante onorario non è un diplomatico di carriera o un console del DFAE, ma piuttosto un console volontario con poteri limitati. Circa 200 agenzie a pagamento in tutto il mondo supportano le rappresentanze svizzere, ad esempio in caso di emergenze in cui sono coinvolti cittadini svizzeri all'estero.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
27 min
Il sangue c'è, nonostante la pandemia
Positivo il bilancio 2020 di Trasfusione CRS Svizzera. Ma i donatori erano limitati nella loro mobilità
ZUGO
48 min
Test salivari obbligatori nelle scuole secondarie
Allievi e docenti di medie e licei dovranno sottoporsi al test due volte alla settimana.
BERNA 
2 ore
Nominata la nuova segretaria di Stato della migrazione
Si tratta di Christine Schraner Burgener, attuale inviata speciale dell'Onu per il Myanmar.
BERNA
16 ore
Riaperture, ecco ciò che devi sapere
Il Consiglio federale ha deciso una riapertura graduale. Ripartono negozi, musei e impianti sportivi all’aperto.
SVIZZERA
17 ore
«Decisione incomprensibile e ingiustificabile»
«Il mancato allenamento sarà fatale alla ristorazione», tuona il presidente di GastroSuisse Casimir Platzer.
SVIZZERA/CINA
17 ore
Credit Suisse e UBS stanno spostando i loro banchieri da Hong Kong alla Cina
Si tratta di una strategia ben precisa che potrebbe nascondere una perdita di appeal del polo asiatico
SVIZZERA
18 ore
Aperture prudenti: UDC e PLR delusi, gli altri partiti no
Marco Chiesa parla di «affronto» verso i Cantoni e le commissioni parlamentari. Scelta «incomprensibile» per il PLR.
SVIZZERA
18 ore
Mezza Italia sulla lista nera di Berna
L'Ufsp ha aggiornato l'elenco dei Paesi e delle regioni per cui dal prossimo otto marzo varrà l'obbligo di quarantena.
ARGOVIA
19 ore
I vaccinati nel mirino dei truffatori
Nel Canton Argovia ignoti hanno contattato persone vaccinate chiedendo loro una donazione
FRIBURGO
20 ore
Salvato a un passo dal precipizio
Un escursionista di 70 anni si è perso ieri pomeriggio nei boschi di Marly.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile