Ti Press
SVIZZERA
10.08.20 - 18:530

Canicola: la prevenzione funziona

Dati alla mano, le campagne di sensibilizzazione effettuate dall'UFSP hanno ridotto la mortalità.

BERNA - Durante i periodi di canicola la mortalità aumenta. Lo confermano le analisi dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) per le estati calde del 2003, 2015, 2018 e 2019. Grazie a misure di prevenzione è possibile comunque ridurre i decessi.

L'afa può causare spossatezza e colpi di calore, ma può anche aggravare le malattie esistenti, precisa l'UFSP. Il tasso di ricoveri al pronto soccorso e di mortalità tende ad aumentare durante le ondate di calore.

Durante l'estate record del 2003, sono morte quasi 1000 persone in più rispetto alla media, con un tasso di eccesso di mortalità del 6,9%. Nel 2015 sono stati registrati 804 decessi, pari a un tasso del 5,4%.

Le morti sono diminuite significativamente nel 2018 e nel 2019, anche se le temperature erano solo leggermente inferiori. Nell'estate del 2019 sono stati infatti registrati in Svizzera 460 decessi oltre la norma, con un tasso di mortalità in eccesso statisticamente significativo del 3,0%. Nell'estate del 2018, solo il mese più caldo di agosto ha registrato un tasso di mortalità in eccesso del 3,4%.

Secondo l'UFSP questo dimostra che le campagne di sensibilizzazione degli ultimi anni sui rischi per la salute legati al caldo hanno dato i loro frutti. Gli esperti raccomandano quindi di continuare con la prevenzione e le misure di protezione delle persone a rischio. Sono inoltre indispensabili misure a lungo termine per proteggere le città e gli edifici dal calore eccessivo, nota l'UFSP.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
VALLESE
4 ore
A 239 km/h sui 120: rischia almeno un anno di carcere
Si tratta di un ventenne che la polizia ha fermato sabato in Vallese, lungo l'autostrada A9
SVIZZERA / UNIVERSO
5 ore
Sarà un robot svizzero a ripulire lo spazio
I detriti presenti sull'orbita terrestre saranno ripuliti da un robot realizzato dal Politecnico federale di Losanna
ZURIGO
7 ore
Credit Suisse: arriva il banchiere con il burnout
Sarà il nuovo presidente del Cda. Il suo "esaurimento" l'ha portato a rivalutare la salute mentale dei dipendenti.
SVIZZERA
8 ore
«Non vogliamo vaccinare i bambini per ora»
Il punto da Berna con la responsabile delle malattie infettive Virginie Masserey e il capo-farmacista dell'Esercito
GRIGIONI
9 ore
«Meglio la gente sulle piste, che in paese»
Il governo grigionese non vuole sentir parlare di chiusura degli impianti. «Così i turisti si riverseranno nei centri»
FOTO
BASILEA CAMPAGNA
10 ore
Terribile schianto in galleria: morta una 55enne
L'incidente è avvenuto questa mattina nel tunnel di Eggflue sull'A18 in territorio di Grellingen.
SVIZZERA
10 ore
Quando si sceglie il partner i soldi non contano... ma dopo sì
Secondo un sondaggio della Banca Cler, quando un rapporto si consolida aumenta anche l'importanza del denaro
SVIZZERA
10 ore
Violi le norme Covid? Multe fino a 300 franchi
Lo ha deciso oggi il Consiglio nazionale che sta esaminando le modifiche alla Legge Covid-19
SVIZZERA
10 ore
Covid, in Svizzera altri 3'802 casi e 107 decessi
Il 19,2% dei test effettuati nelle ultime ventiquattro ore sono risultati positivi
FOTO
SVIZZERA
11 ore
Decine di incidenti nelle prime ore del mattino
Con dicembre arriva la neve. E con essa i primi disagi sulle strade.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile