KEYSTONE
Il colosso elvetico dei servizi aeroportuali Swissport vuole abbassare gli stipendi di circa 2'500 dipendenti all'aeroporto di Zurigo.
SVIZZERA
07.08.20 - 11:450

Le compagnie chiedono prezzi più bassi: Swissport pensa ad abbassare gli stipendi dei dipendenti

La società sta attualmente cercando di rinegoziare le condizioni di lavoro dei suoi collaboratori con le parti sociali

ZURIGO - La crisi del coronavirus inizia ad abbattersi sui salari: il colosso elvetico dei servizi aeroportuali Swissport vuole abbassare gli stipendi di circa 2'500 dipendenti all'aeroporto di Zurigo.

La misura è volta a far fronte alla richiesta delle compagnie aeree, tra cui Swiss, di prezzi più bassi.

Swissport sta attualmente cercando di rinegoziare le condizioni di lavoro dei suoi collaboratori con le parti sociali, ha dichiarato oggi una portavoce dell'azienda all'agenzia finanziaria AWP, commentando un'anticipazione apparsa sui giornali del gruppo Tamedia.

«Gli adeguamenti salariali fanno parte della rinegoziazione del contratto collettivo di lavoro esistente», ha aggiunto, sottolineando però che al momento le trattative sono sospese in attesa di un mandato negoziale.

Il colosso elvetico si trova tra l'incudine e il martello: da un lato, le compagnie aeree vogliono garantire la ripresa dei voli nel modo più economico possibile, mentre d'altra parte gli aeroporti richiedono le stesse condizioni del periodo pre-coronavirus.

A fare pressione sui prezzi è anche Swiss: la controllata di Lufthansa, secondo i quotidiani di Tamedia, ha già ottenuto offerte dai concorrenti più piccoli di Swissport. Ieri il CEO di Swiss, Thomas Klühr, aveva annunciato di voler tagliare i costi tra il 20 e il 25%.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tenero72 1 anno fa su tio
Al posto di salari zurighesi potrebbero dare i salari ticinesi. Noi ticinesi da sempre prendiamo salari ticinesi eppure viviamo. Anzi, abbassare tutti i salari svizzeri al pari di quelli ticinesi, iniziando dai politici, dai dirigenti, e poi giú fino a tutti gli altri. D’altronde il contrario (alzare i salari ticinesi come il resto della Svizzera) non lo hanno mai voluto fare.
Corri 1 anno fa su tio
Ma cosa credete, questa pandemia e inventata anche per questo. Licenziamenti e per chi lavora ancora abbassiamo i stipendi. Così il buco tra il ricco e il medio si allunga ancora, chi ci guadagna ? I paperoni, non avete ancora capito? Chiedete a chi ha perso il lavoro, chi non ha più i diritti, taglieranno anche sui sussidi ecc. I vaccini dicono che saranno gratis, sì alle spese dei cittadini con le imposte, mascherine fanno parte!
seo56 1 anno fa su tio
Pare logico. Meglio un piccolo sacrificio da parte di tutti che eventuali licenziamenti.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore
Certificato sulle piste: «Non è l'associazione di categoria che decide»
«È presuntuoso dire già che non ci sarà un obbligo di Covid-pass sulle piste. Sarà il Consiglio federale a decidere».
SVIZZERA
2 ore
Positivi in forte aumento, decessi e ricoveri in calo
Stando all'aggiornamento dell'UFSP, sono due i nuovi decessi avvenuti a causa di un decorso infelice della malattia.
SVIZZERA
2 ore
In Svizzera si scierà senza certificato Covid
Lo ha deciso l'associazione di categoria degli impianti. Sulle funivie sarà invece obbligatoria la mascherina
SVIZZERA
4 ore
Berna autorizza una manifestazione contro il certificato Covid
I promotori si sono impegnati a rispettare un piano di sicurezza. E sconsigliano di prendere parte a proteste abusive
SVIZZERA
4 ore
I ghiacciai perdono ancora terreno, nonostante la neve e l'estate fresca
Nel 2021 hanno perso l'1% del loro volume, come rilevato dall'Accademia svizzera di scienze naturali
SVIZZERA
5 ore
Altre cinque aziende si impegnano per il clima
PostFinance, Autopostale, SSR, Flughafen Zürich e RUAG hanno aderito all'iniziativa energia e clima esemplare
SVIZZERA
7 ore
La paura del black-out riaccende il dibattito sul nucleare
L'esperto: «L'approvvigionamento elettrico deve avere la massima priorità». E le fonti rinnovabili non bastano
SVIZZERA
7 ore
La terza dose è sempre più vicina
Swissmedic dovrebbe approvarla entro la fine di ottobre. Rudolf Hauri: «Meglio non aspettare troppo».
FOTO
SAN GALLO
17 ore
«Uccidere la propria figlia, come si può arrivare a questo?»
È un quartiere sotto choc quello che questo pomeriggio ha appreso del delitto compiuto da un padre di 54 anni.
VAUD / FRANCIA
17 ore
Uccise una prostituta, ora ha deciso di ricorrere
L'uomo era stato condannato a 30 anni di prigione per il brutale omicidio di una giovane rumena a Sullens.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile