Archivio Keystone
SVIZZERA
06.08.20 - 12:200
Aggiornamento : 13:54

«Il rischio di contagio in aereo è bassissimo»

Il settore dell'aviazione fatica a riprendersi, anche per il timore di contrarre il coronavirus durante il volo

Il CEO di Swiss assicura: a bordo l'aria è come in una sala operatoria

ZURIGO - Nel pieno dell'emergenza Covid-19, il 99% dei voli Swiss era stato cancellato. E ora per la compagnia elvetica filiale di Lufthansa (ma lo stesso vale per tutto il settore dell'aviazione) la ripartenza è davvero dura. Da una parte molti viaggiatori preferiscono passare le vacanze nel proprio paese, per paura di doversi mettere in quarantena al rientro da un eventuale soggiorno all'estero. Dall'altra c'è anche il timore di contrarre il virus in aereo, dove per un tempo più o meno lungo ci si ritrova a stretto contatto con molte altre persone.

Ma la cabina di un aereo «è un ambiente molto sicuro» assicura il CEO di Swiss Thomas Klühr in un'intervista rilasciata a 20 Minuten. «Sono previste delle misure igieniche, come l'obbligo di mascherina. Ma fa la sua parte anche il sistema per il filtraggio dell'aria, che è paragonabile a quello impiegato nelle sale operatorie». Insomma, a bordo di un velivolo l'aria sarebbe qualitativamente migliore rispetto ad altri luoghi. «E non mi risulta che a bordo di voli Swiss vi siano stati dei contagi» aggiunge ancora Klühr.

Tuttavia, in aereo le distanze sociali non esistono: sulle rotte Swiss non sono previsti sedili vuoti. «Non sarebbe economicamente sostenibile» spiega il CEO, ricordando che a bordo viene comunque applicato un concetto di protezione. «A medio e lungo termine capiremo se i viaggiatori sono pronti a pagare di più per avere più spazio a disposizione».

Nel frattempo Swiss constata che per la ripresa ci vorrà più tempo del previsto. In particolare a causa dei continui cambiamenti delle restrizioni di viaggio, che spingono i viaggiatori a effettuare le prenotazioni all'ultimo. «Attualmente il livello delle prenotazioni è al 20% di un anno normale» osserva Klühr, sottolineando che al momento Swiss perde quasi un milione di franchi al giorno.

Comunque lo stesso CEO di Swiss ammette di volare meno. Da una parte a causa dell'offerta ridotta, dall'altra perché ora «molti incontri avvengono in videoconferenza» conclude.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZUGO
10 min
«Grazie ai Bitcoin ho una Bentley»
Il valore dei Bitcoin oscilla quasi ogni giorno. Niklas Nikolajsen conosce il business alla perfezione.
GINEVRA
46 min
Allarme bomba all'Università di Ginevra e negli studi RTS
Gli artificieri stanno perlustrando gli edifici in cerca di un eventuale ordigno. All'ateneo non è stato trovato nulla
SVIZZERA
1 ora
Le congratulazioni di Parmelin a Biden
«Sono convinto che le relazioni fra Svizzera e USA si rafforzeranno», ha twittato il vodese
CANTONE / SVIZZERA
2 ore
Le nuove varianti circolano, la Svizzera dovrebbe intervenire?
Per il dottor Andreas Cerny il prossimo passo è la chiusura dei comprensori sciistici
SVIZZERA
3 ore
Ci sono dei ristoranti che possono già riaprire
Sono quelli che accolgono i camionisti: da oggi sono inclusi nella categoria dei "ristoranti aziendali".
BERNA
4 ore
Caricabatterie a rischio incendio e folgorazione
Belkin ha richiamato il prodotto.
BERNA
4 ore
Variante "inglese" presente già in ottobre
La prima volta è comparsa nel Canton Vaud. Ad oggi sono 479 i positivi ai ceppi mutati.
SVIZZERA
5 ore
Altri 10 paesi nella "lista nera" di Berna
L'elenco è stato aggiornato dall'Ufsp. Che ha aggiunto anche cinque regioni (di cui due in Italia)
SVIZZERA
6 ore
Privatizzazione di Postfinance? Tra malcontento e soddisfazione
Per i contrari «la Svizzera non ha bisogno di un altro gigante bancario che massimizza i profitti»
SVIZZERA
7 ore
Arrivano gli aiuti, nuove misure nel lavoro ridotto
Indennità estese anche agli apprendisti. Aboliti periodo di attesa e (retroattivamente) durata massima di riscossione
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile