Keystone - foto d'archivio
GINEVRA
06.08.20 - 06:420
Aggiornamento : 07:47

Annulla il volo per la Serbia, perde 450 franchi

La donna ha deciso di rimandare il viaggio in patria per evitare la quarantena al ritorno in Svizzera.

Easyjet non le ha addebitato il cambio di prenotazione, ma la differenza tra il biglietto acquistato in gennaio e quello per l'anno prossimo.

Fonte 20 minutes - Maria Pineiro
elaborata da Jenny Covelli
Giornalista

GINEVRA - Avevano prenotato il volo in gennaio, per raggiungere Belgrado durante le vacanze estive. Ma la Serbia è stata inserita dall’UFSP nella lista dei “Paesi a rischio”, con conseguente obbligo di quarantena al rientro in Svizzera. Elvina ha quindi scelto di annullare il viaggio. «Easyjet mi ha assicurato che avrei potuto modificare i biglietti acquistati senza spese aggiuntive - racconta a 20 minutes -. Ma ho perso 450 franchi».

Il caso di Elvina non è per nulla isolato. «Sono una dozzina i reclami simili che riceviamo ogni settimana», spiega alla Federazione romanda dei consumatori la giurista Sandra Renevey. I voli tra la Svizzera e la Serbia sono operativi, «la prestazione venduta è disponibile e le compagnie non hanno pertanto l’obbligo di rimborsare i passeggeri».

Per Renevey con la riapertura delle frontiere e la ripresa del traffico aereo, «la vita dei passeggeri è decisamente più complicata ora che durante il lockdown». 

Easyjet in questo momento copre la tratta Ginevra-Belgrado «con un numero limitato di voli». Per questo «ai clienti che hanno un acquistato un biglietto, sarà concesso il cambio gratuito».

Ma Evelina, che ha deciso di rimandare il viaggio a marzo 2021, si è vista addebitare 450 franchi. Effettivamente, il costo non è legato al cambio di prenotazione, ma al costo del nuovo volo. La differenza tra quello precedentemente acquistato e il prezzo di quello nuovo deve infatti essere coperta dal cliente.

«L’unico modo per ottenere un rimborso è rivolgersi alla propria assicurazione annullamento, se se ne possiede una - conclude Sandra Renevey -. Ma alcune hanno tolto il Covid-19 tra le cause prese a carico. Un insegnamento anche per quando verranno firmati dei contratti in futuro: bisogna controllare le clausole di esclusione della copertura. Meglio allora cercare di trovare un accordo con la compagnia».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
36 min
«Una rapina pianificata nei minimi dettagli»
I tre presunti membri dei "Pink Panther" avrebbero allestito un piano meticoloso, pronto a tutto
SVIZZERA
44 min
2'500 studenti in quarantena alla Scuola alberghiera di Losanna
Diversi focolai hanno colpito la Scuola alberghiera di Losanna (EHL), spingendo le autorità a una quarantena generale
SVIZZERA
1 ora
Il nuovo “Mister Corona” si è già dimesso
Stefan Kuster, successore di Daniel Koch, aveva iniziato ad aprile e lascia per «motivi personali»
SCIAFFUSA
1 ora
Alla guida del suo tir con un paio di birrette di troppo
Un conducente ceco è stato fermato a Sciaffusa con lo 0,7 permille e una montagna di vuoti nell'abitacolo
ARGOVIA
2 ore
Cade dalla sedia a rotelle e si ferisce
Il ferimento della figurante si è verificato durante un'esercitazione di salvataggio nel nuovo tunnel di Eppenberg.
SVIZZERA
3 ore
Sommaruga va da Conte e Mattarella
Martedì prossimo la presidente della Confederazione si recherà a Roma.
SVIZZERA
3 ore
UBS-Credit Suisse: «Le trattative sono state interrotte»
Ci sarebbero molte perplessità all'interno delle rispettive delegazioni sulla possibile fusione fra le due banche.
MONDO
3 ore
Il 2019 ha arricchito i già ricchi
Gli svizzeri primeggiano nella ricchezza lorda pro capite, ma sono anche i più indebitati al mondo
SVIZZERA
4 ore
Multa da 600mila dollari per Credit Suisse
Un portavoce ha spiegato che è stato lo stesso istituto ad accorgersi degli errori nella consegna dei dati
SVIZZERA
5 ore
La percentuale di tamponi positivi resta costante
Da qualche settimana il tasso di positività fluttua tra il 3.4% e il 4%: oggi si attesta al 3.4%.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile