foto Migros
SVIZZERA
04.08.20 - 11:570
Aggiornamento : 12:31

Arriva l'avocado "foderato"

Una pellicola aderente al frutto per conservarlo meglio. L'esperimento della Migros

ZURIGO - Una sottile pellicola vegetale per prolungare la conservazione di frutta e verdura: la sta introducendo Migros, con l'obiettivo di ridurre lo spreco alimentare. Il colosso del commercio al dettaglio annuncia oggi in un comunicato di aver avviato - primo in Svizzera - una collaborazione con l'azienda americana Apeel Sciences, specialista nel campo in questione. Primo prodotto a beneficiare della novità: l'avocado.

Il sottile rivestimento di Apeel è ricavato da grassi vegetali, i cosiddetti lipidi o glicerolipidi contenuti nella buccia, nei semi e nella polpa di tutte le varietà di frutta e verdura. La pellicola mantiene l'umidità all'interno e l'ossigeno all'esterno degli alimenti, rallentandone notevolmente il deperimento. I prodotti rimangono in tal modo freschi non solo nel supermercato, ma anche a casa dell'acquirente.

Stando a Migros per il consumatore non cambia assolutamente nulla, perché il rivestimento vegetale Apeel è insapore e completamente commestibile. Prolungando il periodo in cui è possibile consumare il prodotto si riduce però lo spreco.

La prima applicazione del nuovo approccio concerne gli avocado che vengono sin d'ora venduti nella cooperativa Migros della Svizzera orientale. Se la novità avrà successo la società prevede di ampliare la distribuzione alle altre cooperative e di estendere l'applicazione anche ad ulteriori varietà di frutta e verdura. Gli avocadi Apeel sono stati introdotti in via sperimentale nell'assortimento anche nella controllata Denner.

Apeel è stata fondata nel 2012 grazie a una sovvenzione della Fondazione Bill e Melinda Gates per aiutare a ridurre le perdite alimentari post-raccolto nei paesi in via di sviluppo che non dispongono di sistemi di refrigerazione. Stando a Migros le soluzioni dell'impresa si sono dimostrate efficaci nel ridurre il tasso di deperimento di decine di categorie di prodotti convenzionali e biologici.

Contatta dall'agenzia Awp, Coop ha fatto sapere per bocca di una portavoce di essere a sua volta in contatto con la società californiana e di lavorare all'introduzione di pellicole vegetali. I primi prodotti dovrebbero arrivare sui banchi dei supermercati ancora quest'anno.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
20 min
Coronavirus ed esercizi pubblici: un controllo su cinque rileva un'infrazione
Sono 17'586 le violazioni registrate, soprattutto in locali notturni
SVIZZERA
56 min
Al take-away con la gamella
Greenpeace esorta la popolazione a sostenere bar e ristoranti, ma prestando attenzione all'ecologia
SVIZZERA
1 ora
Ad aprile Swiss cancella 9'200 voli
Sono oltre 43'000 i passeggeri interessati dalla misura dovuta alla pandemia
Attualità
2 ore
«La Svizzera ha perso molto prestigio internazionale»
Lo dice l'ex presidente BNS Philipp Hildebrand, che invita la Confederazione a elaborare un piano d'azione
SVIZZERA
2 ore
Sarà un'estate di grandi eventi?
Il ministro della sanità Alain Berset intende autorizzarne lo svolgimento
SVIZZERA
2 ore
La Posta A continuerà a esistere
Il CEO della Posta: «Perché dovremmo tagliare un servizio apprezzato?»
SVIZZERA
3 ore
Per gli alberghi una stagione invernale da dimenticare
Il settore fa i conti con perdite milionarie. E al momento le prenotazioni per l'estate sono inferiori al 2019
FOTO
SAN GALLO
12 ore
«Mi hanno chiamato e mi hanno detto: “Ehi, la tua Ferrari sta bruciando”»
160mila franchi in fumo oggi sulla A13, il racconto del proprietario che... non era il conducente
ARGOVIA
15 ore
Arringa la folla di manifestanti anti restrizioni: docente cantonale licenziato in tronco
Per la direzione, non avrebbe dovuto presentarsi come insegnante. L'interessato: «Rifarei tutto».
FOTO
NEUCHÂTEL
16 ore
Manifestanti anti-misure in corteo a Neuchâtel
È già il secondo corteo quest'anno e c'erano circa 800 manifestanti
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile