Depositphotos - foto d'archivio
SVIZZERA
30.07.20 - 13:210

Basta un sorriso per ridurre lo stress

Lo dimostra uno studio dell'Università di Basilea. E l'intensità delle risate non è fondamentale.

Le persone ridono in media 18 volte al giorno, le donne più spesso degli uomini.

BASILEA - Chi ride spesso - non è una novità - è capace di affrontare in maniera migliore lo stress. Ora però un team di ricercatori dell'Università di Basilea ha scoperto che l'intensità delle risate non ha alcun ruolo: anche un solo sorriso aiuta.

Le persone ridono in media 18 volte al giorno, scrivono sulla rivista "Plos One" le principali autrici dello studio, le dottoresse Thea Zander-Schellenberg e Isabella Collins della facoltà di psicologica dell'ateneo renano. A quanto pare, le donne sorridono più sovente degli uomini.

Il test - L'équipe basilese ha per la prima volta indagato sul rapporto fra percezione dello stress e risata. A tale scopo, 41 studenti di psicologia, 33 dei quali di sesso femminile e con un'età media di 22 anni, sono stati dotati di una speciale applicazione per smartphone.

L'app ha posto ai soggetti domande a intervalli irregolari otto volte al giorno per due settimane. Per esempio è stato chiesto loro motivo e intensità delle risate e le sensazioni associate (dolore, irrequietezza...) alla percezione dello stress.

Il primo risultato ottenuto, rilevano i ricercatori in un comunicato odierno, era atteso e coerente con la letteratura scientifica: nelle fasi in cui si ride con frequenza, si palesano meno sintomi sinonimo di stress.

La seconda constatazione è stata però inaspettata. Non sembra infatti esserci una correlazione statistica fra l'intensità - media, forte, debole - delle risate, gli eventi stressanti e i sintomi. Questo potrebbe comunque essere dovuto alle sensazioni soggettive di chi si è sottoposto al test, avvertono gli esperti, che consigliano dunque esami psicofisici più approfonditi con l'ausilio di dispositivi in grado di misurare il polso.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA/TICINO
56 min
Urne aperte, chi la spunterà?
Matrimonio per tutti, 99 per cento, pigioni abusive e altro ancora. Si vota su due iniziative federali e tre cantonali
SVIZZERA
2 ore
«Sono estremisti monotematici»
I No Pass e No Vax in Svizzera stanno alzando il tiro. La Rete per la sicurezza: «Rischio radicalizzazione»
ZURIGO
3 ore
Va a fuoco un'azienda di rifiuti
Le fiamme sono divampate questa notte a Glattburg (ZH). I pompieri al lavoro fino all'alba
LUCERNA
3 ore
Ucciso a coltellate nella stazione di servizio
Una rissa tra diverse persone è finita tragicamente ieri sera a Geuensee (LU)
Ginevra
16 ore
Covid, dopo i vaccini si punta ai rimedi da banco
Alcuni sono già raccomandati, altri in fase avanzata, mentre altri ancora sono già stati scartati
SVIZZERA
17 ore
Tonnellate di CO2 in meno... solo allungando la vita dei prodotti
Ha luogo oggi la seconda edizione del Secondhand Day, per sensibilizzare gli svizzeri sui propri consumi
ZURIGO
18 ore
«Non siamo no-vax, siamo contro le restrizioni»
Ha avuto luogo oggi pomeriggio una manifestazione autorizzata contro le misure anti Covid
SVIZZERA
21 ore
Gratis o no: altre due settimane di litigi
Il governo ha rimandato al 10 ottobre la decisione. I partiti e la popolazione sono spaccati
SVIZZERA
1 gior
È esplosa la corsa ai test
La richiesta è raddoppiata con l'obbligo del certificato Covid. E il governo teme che non si arresterà
Lucerna
1 gior
Schianto frontale in moto, grave una 17enne
La collisione ha coinvolto altri due motociclisti che si trovavano sulla strada
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile