keystone
NEUCHÂTEL
29.07.20 - 17:010

Da Koch le sei regole per evitare annegamenti

Da "Mister Covid" ad ambasciatore della Società Svizzera di Salvataggio.

Gli inviti sono quelli canonici: dallo sguardo ai bambini, ai pericoli riguardo l'uso di alcol e droghe prima di fare il bagno

NEUCHÂTEL - L'ex "Mister Covid-19" della Confederazione, Daniel Koch, ha svestito i panni dell'esperto di malattie infettive dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) per diventare ambasciatore della Società Svizzera di Salvataggio (SSS).

Il neo-pensionato, durante un incontro con i media a Neuchâtel, ha ricordato le sei regole per il bagnante per evitare gli annegamenti.

«Il rischio di annegamento rimane reale, sia nei fiumi che nei nostri laghi, e solo sensibilizzando l'opinione pubblica e modificando i comportamenti è possibile ridurre le tristi statistiche anno dopo anno», ha detto oggi Koch.

La SSS già nelle scorse settimane aveva indicato di essere in massima allerta per questa estate, poiché a causa del coronavirus - e di tutte le conseguenze del caso sulla mobilità delle persone e sulle limitazioni nelle piscine - i laghi e i corsi d'acqua saranno più frequentati del solito.

Per questo motivo sono state lanciate le campagne di prevenzione "Covid-Estate 2020" - raggiungibile all'indirizzo http://www.coronasummer2020.ch - e "Save your friends", con un sito web rivolto ai più giovani.

Le sei regole per il bagnante, ricordate oggi da Koch a Neuchâtel, mirano a ridurre gli annegamenti. La SSS invita a: tenere i bambini piccoli sotto controllo, non entrare in acqua dopo l'assunzione di bevande alcoliche o altre droghe, non tuffarsi sudati in acqua, non nuotare per lunghe distanze da soli e non tuffarsi in acque torbide o sconosciute. Inoltre, materassini e oggetti gonfiabili ausiliari per il nuoto non devono essere usati in acque profonde poiché non danno alcuna sicurezza.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
GINEVRA
2 min
Allarme bomba all'Università di Ginevra e negli studi RTS
Gli artificieri stanno perlustrando gli edifici in cerca di un eventuale ordigno. All'ateneo non è stato trovato nulla
SVIZZERA
58 min
Le congratulazioni di Parmelin a Biden
«Sono convinto che le relazioni fra Svizzera e USA si rafforzeranno», ha twittato il vodese
CANTONE / SVIZZERA
1 ora
Le nuove varianti circolano, la Svizzera dovrebbe intervenire?
Per il dottor Andreas Cerny il prossimo passo è la chiusura dei comprensori sciistici
SVIZZERA
2 ore
Ci sono dei ristoranti che possono già riaprire
Sono quelli che accolgono i camionisti: da oggi sono inclusi nella categoria dei "ristoranti aziendali".
BERNA
3 ore
Caricabatterie a rischio incendio e folgorazione
Belkin ha richiamato il prodotto.
BERNA
4 ore
Variante "inglese" presente già in ottobre
La prima volta è comparsa nel Canton Vaud. Ad oggi sono 479 i positivi ai ceppi mutati.
SVIZZERA
4 ore
Altri 10 paesi nella "lista nera" di Berna
L'elenco è stato aggiornato dall'Ufsp. Che ha aggiunto anche cinque regioni (di cui due in Italia)
SVIZZERA
5 ore
Privatizzazione di Postfinance? Tra malcontento e soddisfazione
Per i contrari «la Svizzera non ha bisogno di un altro gigante bancario che massimizza i profitti»
SVIZZERA
6 ore
Arrivano gli aiuti, nuove misure nel lavoro ridotto
Indennità estese anche agli apprendisti. Aboliti periodo di attesa e (retroattivamente) durata massima di riscossione
SVIZZERA
7 ore
Per il Governo PostFinance va privatizzata
È la risposta a chi ha sollevato dubbi sull'ingresso nel mercato creditizio e ipotecario
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile