Archivio Keystone
SVIZZERA
21.07.20 - 07:440
Aggiornamento : 12:02

Novartis: secondo trimestre in calo

Per il 2020 il gruppo prevede una crescita inferiore al 10%

BASILEA - Il colosso farmaceutico Novartis nel secondo trimestre ha visto calare utili e giro d'affari: i ricavi sono diminuiti del 4% su base annua a 11,4 miliardi di dollari (10,7 miliardi di franchi), mentre l'utile netto è sceso dell'11% a 1,9 miliardi.

Nel periodo in rassegna la situazione della domanda è peggiorata, spiega la società renana in un comunicato odierno. Si sono fatte sentire le conseguenze del coronavirus: se nei primi tre mesi dell'anno gli ospedali avevano fatto incetta di farmaci, nelle successive settimane hanno rallentato gli acquisti. I pazienti sono andati inoltre meno spesso dal medico, cosa che ha avuto un impatto sul volume di prescrizione di preparati.

L'apporto più grande al giro d'affari è come sempre arrivato dal settore Innovative Medicines, con 9,2 miliardi di dollari, in calo dell'1% su base annua. Nella filiale dei generici Sandoz si è arrivati a 2,2 miliardi, con una diminuzione dell'11%. Secondo i vertici la pressione al ribasso è stata comunque avvertita soprattutto in aprile e maggio: alla fine del trimestre le vendite si sono stabilizzate.

Commentando i risultati, il Ceo Vas Narasimhan ha parlato della pandemia come di un fattore «estremamente disturbante». Al contempo ha sottolineato che non è prevista alcuna riduzione dell'organico legata al coronavirus. «Continueremo ad applicare il nostro programma di efficienza già da tempo annunciato».

Nonostante l'instabile situazione globale, il gruppo concretizza le sue previsioni per l'intero anno e punta - a tassi di cambio costanti - a una crescita percentuale dei proventi a una cifra media, vale a dire di circa il 5%, mentre in precedenza era atteso un 5-9%. Le stime partono peraltro dal presupposto che i sistemi sanitari tornino sempre di più alla normalità nella seconda metà del 2020.

I dati pubblicati oggi sono inferiori alle attese e nei loro commenti gli analisti non si sono mostrati entusiasti. La borsa ha così sanzionato il titolo, che a metà giornata perdeva circa l'1,5%, in un mercato generalmente orientato al rialzo. Dall'inizio dell'anno l'azione Novartis ha lasciato sul terreno più del 10%.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
VIDEO
BERNA
27 min
Luci e colori tornano su Palazzo federale
Lo spettacolo "Rendez-vous Bundesplatz" si china su temi legati al cambiamento climatico
SONDAGGIO
SVIZZERA
2 ore
La Svizzera come l'Irlanda: «Sigarette a quindici euro»
Le associazioni attive nella prevenzione suggeriscono di prendere spunto dall'esempio estero
SVIZZERA
2 ore
Manifestazioni in diverse città svizzere
Proteste contro i provvedimenti anti-Covid. Ma a Berna è sceso in piazza il fronte opposto
SVIZZERA
2 ore
La panne ha messo k.o. soprattutto i certificati esteri
Il guasto si è verificato durante alcuni lavori di manutenzione da parte dei tecnici dell'Ue
SVIZZERA
5 ore
I Verdi liberali puntano al Governo federale
Lo ha affermato il presidente Jürg Grossen nell'ambito dell'odierna assemblea dei delegati
SVIZZERA
6 ore
La Svizzera esclusa (in parte) dal turismo asiatico
Swiss non può volare a Singapore. Il motivo: non ci sono ancora abbastanza cittadini con due dosi di vaccino
SAN GALLO
6 ore
Completamente ubriaco, si addormenta in auto... in mezzo alla strada
È successo questa mattina alle cinque a San Gallo. La sua patente straniera è stata annullata
SVIZZERA
7 ore
Carrozze a prova di tifosi
Le FFS ne stanno preparando 35. Saranno usate per il trasporto dei tifosi diretti alle partite in trasferta
Glarona
9 ore
Omicidio a Netstal: trovata morta in un parcheggio una 30enne
Il presunto autore si è consegnato alla polizia in seguito all'atto
SVIZZERA
9 ore
I malati di Long-Covid in campo per convincere i non vaccinati
L’UFSP si prepara per la sua offensiva di vaccinazione e cerca persone ancora affette dagli strascichi della malattia.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile