Keystone (archivio)
La sede di Credit Suisse a Manhattan.
SVIZZERA
11.07.20 - 10:100

Credit Suisse, risolta la controversia americana

La seconda banca elvetica pagherà 15.5 milioni di dollari per risolvere la vicenda.

La questione riguardava il deprezzamento da un miliardo di dollari che la grande banca elvetica aveva effettuato su prestiti a rischio all'inizio del 2016

ZURIGO - Il Credit Suisse (CS) ha concordato un pagamento di 15,5 milioni di dollari in una controversia legale con gli azionisti negli USA. Lo si apprende dagli atti pubblicati ieri da un tribunale di New York.

La questione riguardava il deprezzamento da un miliardo di dollari che la grande banca elvetica aveva effettuato su prestiti a rischio all'inizio del 2016.

I ricorrenti, guidati da quattro fondi pensione, si ritenevano ingannati dal management del Credit Suisse dell'epoca, in quanto, prima del deprezzamento, avevano ancora parlato di «estesi» controlli dei rischi sui crediti in sofferenza.

Il Credit Suisse ha sempre respinto le accuse di inganno. La risoluzione della controversia con un pagamento di 15,5 milioni di dollari non è un'ammissione di colpa, sottolinea la banca. La risoluzione deve ancora essere avallata da un tribunale federale a Manhattan.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
10 min
«Per i jihadisti la Svizzera resta un potenziale bersaglio di attacchi»
È quanto emerge, tra le altre cose, nel rapporto sulla sicurezza del Paese redatto dal SIC
SONDAGGIO
SVIZZERA
11 min
Turismo: un 2020 da dimenticare
Le previsioni del KOF parlano di 13 milioni di pernottamenti in meno
SVIZZERA
18 min
Vince un milione, ma si dimentica di ritirarlo
Lo sconosciuto aveva sbancato il Lotto lo scorso 25 aprile, ma non ha mai ritirato il premio che gli spettava.
SVIZZERA
33 min
Coronavirus: la gastronomia potrebbe perdere 100'000 posti di lavoro
È l'allarme lanciato oggi dal presidente di GastroSuisse. Si temono nuove restrizioni per il settore
GRIGIONI
1 ora
Massi sui binari: deraglia un treno della Ferrovia retica
L'incidente è avvenuto lunedì sera nei Grigioni. Ferito il macchinista
SVIZZERA
1 ora
Personale sanitario tra senso di responsabilità e frustrazione
Parlano tre infermiere della Svizzera tedesca attive nel settore: «Se potessimo, sciopereremmo».
SVIZZERA
1 ora
«Troppi interventi pubblici contro la crisi Covid»
È la critica mossa al Governo da Peter Grünenfelder, direttore di Avenir Suisse
SVIZZERA
1 ora
Crédit Agricole e HSBC France sanzionate dalla COMCO
La multa complessiva per i due istituti di credito è di circa 6,5 milioni di franchi
GLARONA
2 ore
La terra ha nuovamente tremato a Elm
Il Servizio sismico svizzero ha rilevato una magnitudo di 2.5 nella notte: «Chiaramente percepibile, ma senza danni».
SVIZZERA
3 ore
Le palestre in ansia: «Non siamo focolai»
Il settore è in tensione in attesa delle nuove misure e la Federazione svizzera dei centri fitness ha scritto a Berna
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile