Archivio Keystone
SVIZZERA
09.07.20 - 18:450
Aggiornamento : 23:47

Richiamate alcune vecchie mascherine acquistate da Berna

Risalgono al 2007 e sono state ritirate per precauzione. Il motivo? Alcune mostrano tracce di funghi

Le mascherine contaminate provengono da un vecchio stock di 13,5 milioni di pezzi, fornite a istituzioni e Cantoni. I lotti che sono stati forniti ai negozi non sono interessati.

BERNA - La Confederazione ha richiamato a titolo precauzionale mascherine acquistate nel 2007 e fornite a istituzioni e Cantoni: analisi hanno mostrato tracce di funghi (Aspergillus fumigatus). Saranno sostituite gratuitamente, ha comunicato oggi l'esercito.

Le mascherine contaminate provengono da un vecchio stock di 13,5 milioni di pezzi che la Confederazione aveva acquisito nell'ambito della sua preparazione a eventuali pandemie. Poiché è impossibile testare tutte le mascherine, l'intero lotto viene richiamato, precisa la nota.

La presenza di una contaminazione microbiologica è stata rilevata dal laboratorio degli Ospedali universitari di Ginevra (HUG) su un campione. Nessuna contaminazione di questo tipo è stata rilevata durante i test precedenti, sottolinea l'esercito.

Anche delle FFP2 - Le maschere erano immagazzinate nella farmacia dell'esercito. All'inizio della crisi di Covid-19, sono state distribuite gratuitamente a diverse istituzioni e ai Cantoni, soprattutto nel settore sanitario. Tracce di contaminazione fungina sono state trovate su alcune e non su altre.

Anche in un altro lotto di 305'000 mascherine FFP2 sono state trovate tracce di contaminazione: pure queste saranno ritirate e verificate a titolo precauzionale. L'origine di queste tracce fungine resta un mistero: potrebbe provenire dal trasporto o dal luogo in cui sono state immagazzinate. Un'analisi è in corso.

Vallese, Ginevra e Neuchâtel - La farmacia dell'esercito ha reagito immediatamente e ha richiamato il materiale difettoso. Tutte le cerchie interessate sono state informate. Le maschere saranno sostituite a partire dalla prossima settimana.

I cantoni del Vallese, Ginevra e Neuchâtel sono particolarmente interessati dal problema, ha dichiarato il portavoce dell'esercito Daniel Reist a Keystone-ATS. L'esercito non sa chi ha dato la missione a HUG per effettuare questo test microbiologico. Il portavoce non ha commentato il fatto che buona parte del lotto sia già stato utilizzato.

Negozi non interessati - Il fungo Aspergillus fumigatus è relativamente innocuo per la maggior parte della popolazione. Ma può diventare pericoloso per le persone con sistema immunitario indebolito.

I lotti che sono stati forniti ai negozi non sono interessati. Nel mese di aprile sono state vendute 18 milioni di unità al prezzo di costo come stock di lancio.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Mah916 1 anno fa su tio
Non vorrei essere al posto di chi usa il trasporto pubblico... chissa' con cosa vengono a contatto e cosa sono costretti a respirare.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
4 ore
«A causa del Covid rinuncio al lavoro che amo»
Il personale infermieristico è logorato dalla pandemia. E c'è chi getta la spugna.
SVIZZERA
14 ore
Giù i premi di cassa malati (anche in Ticino)
Per la prima volta dal 2008, vi sarà una diminuzione del premio medio. Berset: «Felice per le famiglie svizzere».
SVIZZERA
14 ore
Covid-19, 1'284 nuovi casi e undici decessi in Svizzera
Sono 122 le persone ospedalizzate nelle ultime 24 ore. Il bollettino dell'Ufsp.
SVIZZERA
15 ore
Johnson&Johnson arriva in Svizzera
Chiunque non ha potuto (o voluto) vaccinarsi con Pfizer o Moderna avrà un'alternativa. In Ticino previste 6'000 dosi.
SVIZZERA
15 ore
I deputati vogliono presentare il "pass"
Il Nazionale è favorevole all'obbligo di certificato per entrare a Palazzo federale. Dovrebbe scattare dal 2 ottobre
SVIZZERA
17 ore
Il "no" rischia di rovinarci le vacanze di Natale?
Tra due mesi la Svizzera torna a votare sulla legge Covid. Le domande e le risposte più importanti
SVIZZERA
20 ore
Test gratuiti, i costi superano i quattro milioni al giorno
Parlamento e Consiglio federale sono in disaccordo rispetto alla revoca della gratuità dei tamponi.
FOTO
SAN GALLO
21 ore
Terribile frontale in galleria, morto un 77enne
L'incidente è avvenuto questa notte tra Walenstadt e Murg nei pressi di un cantiere sull'A3.
SVIZZERA
1 gior
E se il 12 settembre diventasse festa nazionale?
Non solo il Primo d'agosto. In Svizzera bisognerebbe introdurre un nuovo giorno festivo. La proposta al governo
FOTO
ZURIGO
1 gior
Pompieri in azione a Zurigo
Intervento in Langstrasse per un incendio sviluppatosi in una cantina
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile