keystone
Boris Zürcher
SVIZZERA
08.07.20 - 10:380

Le aziende "snobbano" il lavoro ridotto

In Svizzera richieste inferiori alle attese, meno della metà. La Seco è sorpresa

BERNA - Il ricorso al lavoro ridotto durante la crisi del coronavirus è inferiore alle attese delle autorità federali. Stando alla Segreteria di Stato dell'economia (Seco) in aprile sono stati versati in tal ambito 2,4 miliardi di franchi, mentre l'onere previsto era compreso fra 5 e 7 miliardi.

«Siamo quindi ben al di sotto delle aspettative», afferma Boris Zürcher, direttore della divisione lavoro presso la Seco, in una conferenza telefonica in cui ha commentato i nuovi dati sulla disoccupazione relativi al mese di giugno.

In marzo la Confederazione aveva versato alle imprese circa 1 miliardo di franchi come compensazione per la disoccupazione parziale. Anche quella cifra è inferiore alle previsioni, che erano di 2-3 miliardi, osserva Zürcher.

Secondo le informazioni pubblicate oggi dai funzionari bernesi in aprile il lavoro ridotto ha interessato 1,08 milioni di persone e 131'000 aziende. Ciò significa che sono state effettivamente utilizzate il 58% delle richieste presentate; in marzo la quota era del 55%. Le aziende sono flessibili nell'utilizzo del lavoro ridotto: se una domanda viene approvata sono libere di decidere se avvalersene.

Il numero di richieste è rimasto più o meno lo stesso in maggio e in giugno, ha proseguito Zürcher: in entrambi i mesi sono state presentate domande di lavoro ridotto da 195'000 aziende per circa 1,9 milioni di dipendenti, un numero che equivale al 37% delle persone occupate.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
I centri commerciali hanno perso un miliardo a causa della pandemia
Nei quasi 200 "paradisi dello shopping" svizzeri la flessione del fatturato nel 2020 è stata in media del 5,8%.
BERNA
2 ore
Coronavirus: task force ottimista
L'incidenza di varianti più preoccupanti, come la Delta, continua a essere molto contenuta e i numeri calano.
ZURIGO
6 ore
Uccise una donna a martellate, in terapia psichiatrica
Al momento della tragedia il 35enne molestava la sua vittima già da anni.
SONDAGGIO
SVIZZERA
7 ore
Se il datore di lavoro ti chiede se sei vaccinato
Ai collaboratori di una filiale Raiffeisen di Zurigo è stato chiesto anche il relativo attestato
SVIZZERA
9 ore
Coronavirus in Svizzera: 194 casi e 7 decessi
Sempre più basso il tasso di positività, oggi allo 0,92%
SVIZZERA
10 ore
La situazione rimane "particolare"
Respinta la mozione di Marco Chiesa, che chiedeva alle Camere federali di tornare alla normalità parlamentare
SVIZZERA
10 ore
Certificato Covid, spunta la versione "light"
Conterrà solo i dati strettamente necessari e dovrebbe garantirne una maggiore protezione.
GINEVRA
11 ore
Dopo Putin-Biden una settimana per tornare alla normalità
Per lo smontaggio di barriere e dispositivi di sicurezza ci vorrà molto lavoro, ha spiegato la Polizia ginevrina.
SVIZZERA
13 ore
Al volante è meglio evitare le infradito
Ecco i consigli del TCS per una guida sicura durante il periodo estivo
SVIZZERA
14 ore
Legge Covid-19, niente privilegi per i vaccinati
Il Consiglio degli Stati ha eliminato l'ultima divergenza col Nazionale. Ora la questione passa a quest'ultimo
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile