20 minutes
VAUD
09.07.20 - 08:330

Coronavirus, personale sanitario ringraziato con... una spilletta

Il gesto non è piaciuto a molti dipendenti che hanno lavorato duramente nel periodo della crisi sanitaria.

Il sindacato attacca: «Il Consiglio di Stato e la direzione del CHUV non hanno investito un solo franco nei salari, nelle assunzioni o nei bonus»

Fonte Francesco Brienza - 20 minutes
elaborata da Alessandra Ferrara
Giornalista

LAUSANNE - «Nessuna compensazione per le vacanze annullate, le ore supplementari e lo stress legato al lavoro svolto durante il periodo della pandemia. E in segno di ringraziamento abbiamo ricevuto... una spilletta». Sono queste le parole di un dipendente del CHUV di Losanna, che non sapeva se ridere o piangere quando ha aperto la lettera lo scorso giugno. In uno scritto ricco di elogi, i suoi superiori testimoniavano riconoscenza e gratitudine per il lavoro svolto durante il picco della crisi sanitaria. Ad accompagnare la lettera un pin, con la scritta "Star di medicina interna". 

Nei corridoi dell'ospedale cantonale, il gesto ha fatto arrabbiare più di una persona. «Ne parlano tutti» ha dichiarato David Gygax, segretario del Sindacato dei servizi pubblici vodese. «Quelli che hanno trovato l'idea simpatica sono pochi. Il Consiglio di Stato e la direzione del CHUV non hanno investito un solo franco nei salari, nelle assunzioni o nei bonus. Il personale si attendeva qualcosa di più di una spilletta!». 

All'origine di questo piccolo regalo controverso c'è il professore Peter Vollenweider, che ha precisato di aver finanziato di tasca sua i 600 pin. Inoltre il gadget, fa sapere, non aveva lo scopo di ricompensare i dipendenti. «Il personale probabilmente si aspettava altro, ma i bonus o l'aumento dei salari sono competenza del Consiglio di Stato» spiega il capo di medicina interna. «Il mio reparto non può fare dei regali. Quello che vogliamo è sottolineare l'enorme sforzo con un piccolo oggetto, visibile e durevole. Ho semplicemente pensato che fosse meglio di una semplice lettera di ringraziamento. E diversi collaboratori la indossano». 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore
Nuove tendenze dell'auto: una venduta su tre è un'ibrida o un'elettrica
In Svizzera non era mai successo prima, il 62% degli svizzeri non esclude di comprarne una prima o poi
GINEVRA
3 ore
Uber, batosta ginevrina
Respinto il ricorso contro una decisione del Canton Ginevra. Gli autisti sono «da considerare dipendenti»
SVIZZERA
3 ore
Epfl: le studentesse denunciano aggressioni e sessismo
Una ventina di denunce raccolte dal movimento Polyquity. Il Politecnico federale: «Le prendiamo sul serio»
SVIZZERA
4 ore
Definitivamente affossata la Legge sulle pigioni commerciali
Il Consiglio degli Stati ha deciso per la non entrata in materia dopo che il Nazionale aveva già bocciato la Legge.
SVIZZERA
4 ore
5G: Swisscom preme per accelerare i tempi
Il responsabile finanze: «Siamo fiduciosi che nel primo trimestre del 2021 il Datec darà istruzioni ai Cantoni».
SVIZZERA
5 ore
“Come stai vivendo la pandemia?” Agli svizzeri piace condividere
Sono più di 460 i contributi caricati su corona-memory.ch. «Una testimonianza per la storia della Svizzera»
SVIZZERA
5 ore
Covid, in Svizzera altri 4'786 casi con il 17,8% dei test positivi
Nelle ultime ventiquattro ore nel nostro paese sono stati registrati 115 nuovi decessi legati al coronavirus
SVIZZERA / STATI UNITI
7 ore
«Questi test avranno un ruolo chiave»
Il colosso farmaceutico ha ricevuto l'autorizzazione d'emergenza dalla FDA americana
SVIZZERA
8 ore
Il Covid spinge la voglia di una casa propria
Salgono i prezzi per l'acquisto. Flessione mensile invece per gli affitti, ma non in Ticino (+1,4%)
SVIZZERA
10 ore
Natale col coronavirus? A casa e in una cerchia ristretta
È quanto prevede la maggior parte degli svizzeri, come emerge da un sondaggio di 20 minuti e Tamedia
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile