20 minutes
VAUD
09.07.20 - 08:330

Coronavirus, personale sanitario ringraziato con... una spilletta

Il gesto non è piaciuto a molti dipendenti che hanno lavorato duramente nel periodo della crisi sanitaria.

Il sindacato attacca: «Il Consiglio di Stato e la direzione del CHUV non hanno investito un solo franco nei salari, nelle assunzioni o nei bonus»

Fonte Francesco Brienza - 20 minutes
elaborata da Alessandra Ferrara
Giornalista

LAUSANNE - «Nessuna compensazione per le vacanze annullate, le ore supplementari e lo stress legato al lavoro svolto durante il periodo della pandemia. E in segno di ringraziamento abbiamo ricevuto... una spilletta». Sono queste le parole di un dipendente del CHUV di Losanna, che non sapeva se ridere o piangere quando ha aperto la lettera lo scorso giugno. In uno scritto ricco di elogi, i suoi superiori testimoniavano riconoscenza e gratitudine per il lavoro svolto durante il picco della crisi sanitaria. Ad accompagnare la lettera un pin, con la scritta "Star di medicina interna". 

Nei corridoi dell'ospedale cantonale, il gesto ha fatto arrabbiare più di una persona. «Ne parlano tutti» ha dichiarato David Gygax, segretario del Sindacato dei servizi pubblici vodese. «Quelli che hanno trovato l'idea simpatica sono pochi. Il Consiglio di Stato e la direzione del CHUV non hanno investito un solo franco nei salari, nelle assunzioni o nei bonus. Il personale si attendeva qualcosa di più di una spilletta!». 

All'origine di questo piccolo regalo controverso c'è il professore Peter Vollenweider, che ha precisato di aver finanziato di tasca sua i 600 pin. Inoltre il gadget, fa sapere, non aveva lo scopo di ricompensare i dipendenti. «Il personale probabilmente si aspettava altro, ma i bonus o l'aumento dei salari sono competenza del Consiglio di Stato» spiega il capo di medicina interna. «Il mio reparto non può fare dei regali. Quello che vogliamo è sottolineare l'enorme sforzo con un piccolo oggetto, visibile e durevole. Ho semplicemente pensato che fosse meglio di una semplice lettera di ringraziamento. E diversi collaboratori la indossano». 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
20 min
Due bambini rimpatriati dalla Siria
L'operazione è effettuata con il consenso della madre e in collaborazione con le varie autorità.
VALLESE
2 ore
Meteorite si schianta su un ghiacciaio vallesano
Grande quanto un mandarino, è precipitato sul ghiacciaio di Corbassère ma non è ancora stato trovato.
SVIZZERA
3 ore
Triage? «I vaccinati abbiano la precedenza in terapia intensiva»
Precedenza a chi ha ricevuto il vaccino? L'Accademia svizzera delle scienze mediche non ne vuole sentir parlare.
SVIZZERA
3 ore
Solo vaccinati e guariti al posto della mascherina? «I casi aumenteranno»
Discoteche e palestre puntano su vaccinati e guariti e schivano la mascherina obbligatoria.
LUCERNA
4 ore
Traffico di esseri umani, sotto accusa la ex gestrice di un bordello
La 54enne avrebbe costretto alla prostituzione almeno 29 donne thailandesi, sfruttando le loro difficoltà finanziarie.
BERNA
5 ore
Covid: pochissime morti fra i vaccinati
In quasi 9 decessi su 10 le vittime non erano state completamente vaccinate.
VAUD
6 ore
Il boss della 'ndrangheta non può entrare
Leo Caridi era stato estradato in Italia dove è stato condannato a 9 anni e 6 mesi
ZURIGO
7 ore
Il caffè al bar si fa sempre più salato
La bevanda energizzante aumenta di prezzo, i ristoratori si sentono a rischio
BERNA
8 ore
Droghe, la lista si allunga
L'elenco degli stupefacenti viene integrato con delle "new entry"
SVIZZERA
11 ore
Roche prepara il test antigenico per Covid e influenza
Il kit combinato permetterà di ottenere i risultati in 30 minuti
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile