keystone
SVIZZERA
07.07.20 - 14:390
Aggiornamento : 20:37

Uber: ora anche a Friburgo, Sion e Yverdon

La scelta delle tre città è motivata da una forte domanda locale.

A Sion e a Friburgo il servizio sarà fornito al 100% da taxi

GINEVRA - Uber si estende in Svizzera: la multinazionale americana che offre servizi di trasporto automobilistico privato attivabili attraverso un'applicazione mobile ha deciso di sbarcare anche a Friburgo, Sion e Yverdon (VD).

La scelta delle tre città è motivata da una forte domanda locale, spiega in un comunicato la filiale elvetica del colosso californiano. L'anno scorso 95'000 persone hanno sollecitato una corsa dal capoluogo vallesano, 55'000 da Friburgo e 28'000 dal centro vodese che si affaccia sul lago di Neuchâtel.

A Sion e a Friburgo il servizio sarà fornito al 100% da taxi, in modo da rispettare le normative vigenti, precisa Uber. "Il nostro arrivo permetterà ai tassisti di aumentare l'utilizzo dei loro veicoli, di acquisire nuovi clienti e quindi di generare maggiori ricavi", afferma Jean-Pascal Aribot, direttore di Uber Svizzera, citato nella nota. Gli utenti di Yverdon saranno da parte loro messi in contatto con un taxi o un autista Uber.

L'impresa opera in dieci città elvetiche: Baden (AG), Basilea, Berna, Ginevra, Losanna, Lucerna, Olten (SO), Winterthur (ZH), Zugo e Zurigo. A Ginevra la società è come noto impegnata in un braccio di ferro con le autorità cantonali: in novembre il consiglio di stato ha emanato un divieto di attività, contro cui è stato interposto ricorso. Al centro della vertenza figura lo status dei conducenti, che Uber non considera suoi dipendenti, e il pagamento dei loro contributi previdenziali.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
vulpus 4 mesi fa su tio
avanti con questo sistema: le corse costano poco, nessuna professionalità, non pagano tasse, e poi si illudono di guadagnare . Ce ne sono già abbastanza di auto pubbliche senza questa invasione.
F/A-18 4 mesi fa su tio
Questo progresso porterà a nuova disoccupazione, un giorno avremo l’80% della gente che non potrà lavorare e di conseguenza non potrà spendere. L’unica soluzione sarà un reddito di cittadinanza per chi non ha lavoro.
Defrim Guetta 4 mesi fa su fb
Solo il ticino manca !!!!
Carlo Aiele 5 mesi fa su fb
Esiste anche Blabla car ragazzi..... è ottimo. Funziona benissimo. E costa meno di Uber. Molto meno.lugano zurigo anche 20fr..... chiaro non trovi sempre ... perchè condividi i viaggi in macchina.. ma se trovi è top
Marcel Mathez 5 mesi fa su fb
Quando in ticino??
Carlo Aiele 5 mesi fa su fb
Marcel Mathez con questi politici ????? Nel 2080
ciapp 5 mesi fa su tio
e i nostri trasportatori non rinnovano le licenze ? andiamo bene ! no comment
Led Swan 5 mesi fa su fb
Quindi se io chiamo il numero del taxi mi proporrà una tariffa mentre che con Uber, per la stessa tratta, la tariffa sarà più bassa?
Elisabetta Farolfi 5 mesi fa su fb
Led Swan dovrebbe essere così. Ed è per questo che i tassisti nel mondo sono alquanto incavolati. Io ho usato Uber negli USA a e Dubai e devo dire che il servizio è ineccepibile.
Carlo Aiele 5 mesi fa su fb
Uber è fantastico.....
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore
Stazioni sciistiche e shopping natalizio: ecco le risposte ai molti interrogativi
In viste delle Festività, il Consiglio federale ha rafforzato i provvedimenti contro il coronavirus.
SVIZZERA
2 ore
Ritirati il chorizo di Aldi e i filetti di trota affumicati di Lidl
Entrambe le aziende hanno ritirato il prodotto dalla vendita
ZURIGO
2 ore
Ragazzino trascinato dall'autobus per 100 metri, autista assolto
L'uomo era a processo per lesioni colpose. È ripartito senza accorgersi che l'11enne era rimasto incastrato nella porta.
SVIZZERA
4 ore
Le stazioni sciistiche tirano un sospiro di sollievo
Il fatto che le nuove misure non prevedano limitazioni di capacità soddisfa i comprensori.
SVIZZERA
4 ore
In Romandia cinema e teatri riapriranno
Dal 19 dicembre il mondo della cultura potrà tirare un sospiro di sollievo.
ZUGO
4 ore
Glencore, obiettivo emissioni zero nel 2050
Il Ceo Ivan Glasenberg l'anno prossimo lascerà il timone a Gary Nagle
BERNA
6 ore
Berset: «La situazione è preoccupante»
Decise in particolare nuove restrizioni per i negozi. Lo sci sarà consentito, ma a severe condizioni.
BERNA
7 ore
Crimini, dal DNA più informazioni per gli inquirenti
Questo metodo forense sarà sfruttato per incrementare la sicurezza della popolazione.
SVIZZERA
9 ore
Tre regioni italiane saranno zone rosse
Sono Veneto, Emilia Romagna e Friuli Venezia Giulia. Zaia: «La Svizzera non riconosce l'unità d'Italia»
GRIGIONI
9 ore
Il progetto pilota dei Grigioni: test a tappeto
Oltre alle restrizioni, per lottare contro la diffusione del virus verranno predisposti dei test territoriali.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile