Keystone - foto d'archivio
SVIZZERA
04.07.20 - 13:550
Aggiornamento : 15:44

Covid-19: «Il lockdown svizzero è giunto in ritardo»

L'ex consigliera federale Doris Leuthard si esprime sull'operato della Confederazione.

«Ne usciremo ben posizionati, ma il recupero dalla crisi richiederà tempo».

BERNA - La Svizzera ha reagito troppo tardi alla crisi del coronavirus. È l'opinione di Doris Leuthard, intervistata dall'emittente televisiva CNN Money Switzerland. «Il lockdown è avvenuto con dieci giorni-due settimane di ritardo», ha dichiarato l'ex consigliera federale.

Nell'intervista, che è stata condotta in inglese, la 57enne ha detto che il governo ha «nel complesso fatto un buon lavoro nell'attuare le misure per lottare contro il virus». La politica avrebbe però dovuto reagire prima. Ma ha anche ammesso: «Con il senno di poi si è sempre più saggi». La Svizzera, ha aggiunto Leuthard uscirà «ben posizionata» dalla crisi, anche se il recupero richiederà tempo.

Doris Leuthard è stata in Consiglio federale dal 2006 alla fine del 2018, prima come ministra dell'economia, poi come responsabile del Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni (DATEC). Dopo le sue dimissioni, ha assunto diversi mandati in consigli di amministrazione, tra cui Coop e il costruttore ferroviario Stadler Rail.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
GRIGIONI
2 ore
Test ripetuti nei Grigioni: i laboratori non ce la fanno più
Le autorità cantonali corrono ai ripari adeguando la misura nelle scuole e nelle aziende
SVIZZERA
3 ore
«Ha vinto la maggioranza silenziosa»
Così la stampa elvetica ha commentato l'esito dell'attesa votazione del 28 novembre sulla Legge Covid-19.
SVIZZERA
3 ore
Gli svizzeri chiedono nuovi provvedimenti anti-Covid
Estensione dell'obbligo di mascherina e booster raccolgono più consensi, secondo un sondaggio rappresentativo
FOTO
SAN GALLO
5 ore
Abitazione in fiamme: un 54enne ustionato
Il rogo è scoppiato nella notte in uno stabile situato nella località sangallese di Au
SVIZZERA
14 ore
Omicron: primo caso sospetto in Svizzera
L'Ufsp sta svolgendo accertamenti su una persona rientrata dal Sudafrica una settimana fa
SVIZZERA
18 ore
Predatori, inquilini, stranieri: le votazioni negli altri cantoni
In 10 cantoni i cittadini si sono espressi su oggetti locali. Ecco i risultati
SVIZZERA
18 ore
«L'odio e la rabbia non appartengono alla Svizzera»
Quello della Legge Covid «è il miglior risultato mai raggiunto da una legge posta sotto referendum», così Berset.
ZUGO
20 ore
L'albero di natale in macchina, la multa all'autista
L'appello della polizia: «Bisogna fare attenzione che il carico non ostruisca la visuale»
SVIZZERA
23 ore
Camici in aria, approvata l'iniziativa sulle cure infermieristiche
Il risultato è apparso chiaro sin dai primi risultati: è un trionfo dei favorevoli.
SVIZZERA
23 ore
Sorteggio per eleggere i giudici? Niente da fare
Il 68,1% dei cittadini svizzeri ha deciso di mantenere il sistema attuale
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile