Immobili
Veicoli
KEYSTONE
Per i servizi meteorologici di Svizzera, Germania e Austria, il cambiamento climatico è una certezza.
SVIZZERA
02.07.20 - 18:390

Estate estrema? Quella che era un'eccezione 30 anni fa, ora è diventata la norma

Gli uffici meteorologici di Svizzera, Austria e Germania prevedono che il fenomeno proseguirà negli anni a venire.

BERNA - Per i servizi meteorologici di Svizzera, Germania e Austria, il cambiamento climatico è una certezza. Una chiara indicazione di ciò è il numero crescente di giorni caldi e le ondate di caldo più frequenti in estate.

Quella che all'inizio degli anni '90 era considerata un'estate estrema è diventata la norma, hanno comunicato oggi congiuntamente gli uffici meteorologici svizzeri, tedeschi e austriaci. Il fenomeno si osserva a tutte le altitudini e in tutte le regioni.

Anche le estati più fresche degli ultimi 30 anni sono per la maggior parte ben al di sopra della media a lungo termine prima del 1990, secondo un rapporto di MeteoSvizzera, della DWD tedesca e della ZAMG austriaca.

L'accumulo di giornate calde dal 2001 è paragonabile in tutti e tre i Paesi, dalla Germania settentrionale alla Svizzera meridionale e all'Austria orientale.

In molte grandi città, ogni due o quattro anni si verificano ondate di caldo di almeno 14 giorni con temperature medie superiori ai 30 gradi. Anche il numero di notti tropicali, con temperature superiori ai 20 gradi, è aumentato. In generale, il numero di giorni sopra i 30 gradi è raddoppiato.

Secondo gli uffici meteorologici, questa evoluzione continuerà «con un'elevatissima probabilità» nei prossimi anni. O si stabilizzerà se verranno raggiunti gli obiettivi degli Accordi sul clima di Parigi.

Queste analisi si basano sui rilievi dei tre uffici rispettivamente dal 1767 in Austria, dal 1864 in Svizzera e dal 1881 in Germania.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
7 min
Quadruplicati gli attacchi di panico, gli esperti sono preoccupati
Depressione, ansia e paura: sono tutte conseguenze della pandemia, che colpiscono in particolare i giovani.
SVIZZERA
9 min
Quarantene e test di massa? Da rivedere: «Omicron è come un incendio»
Anche gli scienziati hanno dei dubbi sul contact tracing. E sono ottimisti: il picco è vicino
GINEVRA
46 min
Investita sulla pista da sci, muore a 5 anni
La piccola, residente a Ginevra, è stata travolta a Flaine, stazione sciistica situata in Alta Savoia.
GRIGIONI
1 ora
Gastronomia, quasi una irregolarità su quattro
In diversi casi è stato riscontrato un mancato rispetto delle disposizioni microbiologiche.
SVIZZERA
2 ore
Oltre 67mila contagi e 30 morti nel weekend svizzero
Ancora in aumento i pazienti ricoverati a causa del virus, che occupano ora l'8,1% dei posti letto complessivi.
ZURIGO
4 ore
Zurigo chiama alla cassa gli altri Cantoni per i pazienti Covid
Il 10-15% di quelli ricoverati nelle strutture zurighesi proviene da altre regioni del paese
SVIZZERA
6 ore
«Un generale dell'elettricità? Non siamo in guerra»
SImonetta Sommaruga rifiuta l'idea proposta dall'UDC: «Ognuno si assuma le proprie responsabilità».
SVIZZERA
7 ore
Bambini, donazioni raddoppiate
La Catena della solidarietà festeggia numeri in crescita, a favore dell'infanzia
SONDAGGIO TAMEDIA
10 ore
Dal tabacco ai media: come voterete il 13 febbraio?
Manca meno di un mese al primo appuntamento alle urne del 2022. Partecipate al nostro sondaggio
ZURIGO / QATAR
16 ore
Il boss della FIFA ora vive in Qatar
In attesa dei Mondiali, in novembre, Gianni Infantino si è trasferito nell'emirato da ottobre.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile