Keystone
ZURIGO
28.06.20 - 18:480

Zurigo non chiude i locali notturni nonostante il caso del "superspreader"

La consigliera di Stato Natalie Rickli ha avuto parole dure per alcuni clienti: «Hanno fornito false generalità».

Questo ha notevolmente complicato il lavoro di chi doveva tracciare i contatti dell'uomo risultato positivo.

ZURIGO - Il governo zurighese non intende per ora chiudere i locali notturni cantonali. Questo nonostante lo scorso 21 giugno nella città sulla Limmat si sia verificato il primo caso di un "superspreader", ovvero un individuo insolitamente contagioso che ha costretto a mettere in quarantena i 300 partecipanti a una serata in discoteca.

Il punto della situazione è stato fatto oggi in conferenza stampa dalle autorità. La consigliera di Stato Natalie Rickli ha criticato molti clienti del club, rei di aver fornito nomi e indirizzi email falsi, il che ha comprensibilmente ostacolato il lavoro di chi doveva tracciare i contatti dell'uomo, risultato positivo al coronavirus qualche giorno dopo la serata.

L'ex consigliera nazionale UDC, responsabile della sanità, si è detta delusa: i festaioli stanno continuando a non rispettare le norme igieniche, come emerge da notizie e immagini pubblicate sui social media. L'invito ai dipendenti delle discoteche è di controllare le carte d'identità, per evitare che quanto accaduto si ripeta.

La notizia riguardo al primo caso cantonale di un "superspreader", individui che per ragioni sconosciute sono altamente contagiosi, è di ieri. Almeno altre cinque persone hanno manifestato sintomi e si sono aggiunte al bilancio dei positivi al Covid-19. Come detto, in 300 fra clienti e impiegati sono stati messi in quarantena per dieci giorni in modo da spezzare la catena delle infezioni.

Le autorità hanno annunciato che se una situazione simile dovesse ripetersi i locali potrebbero venire nuovamente chiusi. Una strada che però al momento l'esecutivo, nonostante la preoccupazione espressa, ha scelto di non prendere.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
pillola rossa 1 anno fa su tio
E ci mancherebbe...
Blobloblo 1 anno fa su tio
90% dei casi asintomatici o con sintomi lievi da normale influenza.... basta ipocrisia!!!! Se avete paura o siete a rischio proteggetevi o chiudetevi in casa, ma non rompete!!!!
streciadalbüter 1 anno fa su tio
Tenero 722:traduzione:contro la stupidita`umana anche gli Dei combattono vanamente.Contento?
streciadalbüter 1 anno fa su tio
Gegen die Dummheit kämpfen die Götter selbst vergebens
Tenero72 1 anno fa su tio
@streciadalbüter ??
Evry 1 anno fa su tio
Irresponsabili !! e incapaci ! Chiudere subito
seo56 1 anno fa su tio
Irresponsabili!!
Nmemo 1 anno fa su tio
Chi si fida ancora di siffatte politicanti, alle quali poco interessa la prevenzione della salute della gente?
Duca72 1 anno fa su tio
Vedo che molti di voi non hanno ancora perso un parente giovane e sano a causa del Covid.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Berna
4 ore
NoVax che rifiutano le cure, avanti col testamento biologico
La consigliera nazionale Verena Herzog: «Non ha senso che i pazienti finiscano in terapia intensiva se non lo vogliono»
Zugo
8 ore
Aperta un'inchiesta preliminare contro la società di provider Mitto AG
Un dipendente avrebbe consentito a terzi di sorvegliare senza autorizzazione degli utenti di telefonia mobile
SVIZZERA
10 ore
Coronavirus, il 4% delle varianti analizzate corrisponde a Omicron
Si tratta dei dati relativi ai virus sequenziati nel corso dell'ultima settimana
ZURIGO
11 ore
Sedici anni di prigione per aver ucciso la fidanzata
I fatti sono avvenuti nel 2020 a Hombrechtikon, nel Canton Zurigo. Riconosciuto colpevole un 48enne polacco
SVIZZERA
12 ore
Obbligo di vaccinazione per gli equipaggi Edelweiss
Seguendo l'esempio di Swiss, ai dipendenti è stato dato tempo fino al 2022 per farsi vaccinare
FOTO
SVIZZERA
12 ore
La capsula futuristica dove si può morire da soli potrebbe presto arrivare in Svizzera
Ne è certa Exit International. Il dispositivo, che funziona senza farmaci, si può fare anche con una stampante 3D
SVIZZERA
14 ore
«Abbiamo toccato il record di casi da inizio pandemia»
Alta tensione nelle strutture ospedaliere: il Consiglio federale mette migliaia di militi a disposizione dei Cantoni.
SVIZZERA
15 ore
In Svizzera 9'571 nuovi contagi e 28 decessi in ventiquattro ore
Le unità di terapia intensiva sono piene all'80%. Il 31% dei letti è occupato da pazienti Covid
SVIZZERA
16 ore
Anziani, vaccinatevi!
È l'appello del Consiglio svizzero degli anziani
SVIZZERA
18 ore
Lunga vita alla radio FM
Una mozione chiede la disattivazione solo quando DAB e radio web avranno raggiunto una quota di mercato del 90%
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile