tipress
SVIZZERA
24.06.20 - 13:110

Lavoratori stranieri, frontiere (più) aperte

I cittadini non Ue né Aels potranno lavorare in Svizzera dal 4 luglio. Lo ha deciso il Consiglio federale

BERNA - Frontiere svizzere più aperte, a partire dal mese prossimo. Il Consiglio federale ha deciso di abrogare del tutto le restrizioni per l'ammissione di lavoratori stranieri provenienti da paesi non Ue né Aels. 

A partire dal 6 luglio, i cittadini extra Ue potranno venire in Svizzera per motivi di lavoro, come prima della pandemia. Lo comunica una nota del Palazzo Federale. Continueranno a essere vietati invece gli ingressi per vacanze (tranne che per i cittadini Ue e Aels) o comunque per soggiorni non lavorativi inferiori ai 90 giorni. I pensionati o i residenti che vorranno trasferirsi per più di tre mesi su suolo elvetico, invece, potranno fare domanda alle autorità cantonali, che tratteranno le richieste «conformemente ai criteri usuali». 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
17 min
Non è stata una giornata di sole votazioni federali
In Canton Uri, San Gallo e Basilea Campagna i cittadini si sono espressi su temi legati all'emergenza coronavirus.
SVIZZERA
1 ora
La maggioranza dei Cantoni? «Va abolita»
È quanto pensano gli elettori della sinistra, secondo un sondaggio di 20 minuti e Tamedia
VAUD
3 ore
Schianto sull'A9, morta una donna
La 44enne, che era al volante, è stata sbalzata fuori dal veicolo.
FOTO
ZUGO
5 ore
Senza patente in fuga dalla polizia
Un inseguimento è andato in scena venerdì a Cham. Al volante del mezzo c'era un diciottenne
SVIZZERA
6 ore
Imprese responsabili e materiale bellico: iniziative bocciate dalla maggioranza dei cantoni
In Ticino è stata approvata quella sulle imprese responsabili, mentre è stata bocciata quella sul materiale bellico
SVITTO
6 ore
Si schianta con 13 persone a bordo, due feriti
All'automobilista, in stato alterato dovuto al probabile uso di alcol o droghe, è stata tolta la patente.
SVIZZERA
8 ore
Oltre la metà dei parlamentari ha subito minacce
Il sondaggio del "SonntagsBlick" mostra che il fenomeno riguarda più le donne che gli uomini
FOTO
APPENZELLO ESTERNO
9 ore
L'auto finisce nel bosco e si ribalta più volte
Incidente ieri a Schwellbrunn, i due occupanti sono miracolosamente illesi
SVIZZERA
9 ore
Coronavirus, Sommaruga preoccupata per l'elevato numero dei morti
Il Consiglio federale ha reagito tardivamente? Confederazione e Cantoni hanno sempre agito in coordinazione, ha spiegato
SVIZZERA
10 ore
Oggi si vota su due temi federali
Il risultato di almeno una delle due iniziative è tutt'altro che scontato
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile