Keystone - foto d'archivio
SVIZZERA
21.06.20 - 11:510

In Ticino è estate, oltre Gottardo è tornato "il freddo delle pecore"

Non accadeva da almeno dieci anni che per otto giorni le temperature non superassero i 17,5 gradi

Dal 4 al 20 giugno è stata di 4 gradi al di sotto della media degli ultimi anni. Ma ora dovrebbe arrivare il caldo.

BERNA - In Ticino è piena estate. Ma in gran parte della Svizzera l'estate meteorologica è iniziata piuttosto in sordina, con molta pioggia e perfino una spolverata di neve sulle Alpi: il cosiddetto "freddo delle pecore", una singolarità tutt'altro che eccezionale per il mese di giugno ma che in Svizzera non si verificava in questi termini da almeno dieci anni.

Stando alle misurazioni, a Zurigo, Berna e San Gallo si sono registrati otto giorni di "freddo delle pecore", ossia giornate in cui il valore giornaliero massimo non ha mai superato i 17,5 gradi, indica in una nota odierna SRF Meteo. Secondo il servizio meteorologico della tv svizzerotedesca, si può addirittura parlare di "freddo delle pecore come si impara sui libri di scuola": dal 4 al 20 giugno la temperatura è stata di 4 gradi al di sotto della media degli ultimi anni.

Cosa è il "freddo delle pecore" - Il termine "freddo delle pecore" trova diverse spiegazioni. Nella letteratura di area germanofona lo si fa risalire alla coincidenza della fase fredda e umida con il periodo della tosatura annuale delle pecore, che così si trovano a soffrire il freddo senza un sufficiente manto che le protegga.

Non si è trattato insomma di un inizio di giugno balneare, tutt'altro, piuttosto di un periodo umido e fresco. Anche a Coira (sette giorni con la colonnina di mercurio al di sotto dei 17,5 gradi), Sion (sei giorni) e Basilea (quattro), con una punta minima il 7 giugno. Localmente si sono registrate temperature oscillanti tra i 12 e 14 gradi al massimo.

Nei prossimi giorni, tuttavia, le temperature dovrebbero risalire con giornate dove il termometro si avvicinerà e, localmente, persino supererà i 30 gradi con l'approssimarsi del week-end.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA
22 min
Telecamere nascoste per stanare il ladro di monete
Le ha installate Migros in una filiale bernese. Ma ora la giustizia ha scagionato il collaboratore accusato di furto
SVIZZERA
8 ore
Giovani, chiedetevi: «Devo veramente andare a quella festa?»
È l’appello del capo delle emergenze dell’Oms, Mike Ryan
SVIZZERA
13 ore
«Automobile al sole: una trappola mortale». Parola del TCS
Qualche consiglio utile per evitare brutte sorprese in questi giorni di canicola
OBVALDO
14 ore
Titlis: boom di turisti elvetici, ma non è sufficiente
Gli impianti di risalita sono presi d'assalto, ma manca comunque circa il 70% dei visitatori
SVIZZERA / LIBANO
14 ore
Nessun aiuto svizzero al Governo libanese
Gli aiuti andranno direttamente alla popolazione, tramite la Croce Rossa
SVIZZERA
16 ore
Anche Berna, Argovia e Turgovia chiedono le liste degli arrivi a Kloten
Il canton Zurigo ha iniziato mercoledì a raccogliere questi dati per verificare il rispetto dell'obbligo di quarantena.
SVIZZERA
17 ore
Mascherine a scuola? Le diverse soluzioni dei Cantoni
Tra obbligo di mascherina e distanze di sicurezza, i Cantoni si preparano per il rientro a scuola
SVIZZERA
17 ore
Finanziamento di due progetti per il Covid
Il primo riguarda l'analisi sierologica, il secondo è un apparecchio portatile per una rapida identificazione del virus
SVIZZERA
18 ore
Mascherine monouso o di stoffa: quali utilizzare?
L'Ufficio federale della sanità le raccomanda entrambe, a meno che si abbiano dei sintomi
SVIZZERA
19 ore
Altri 161 casi, otto ricoveri e tre decessi
Il totale dei contagi dall'inizio dell'emergenza sale a 36'269. I decessi sono 1'712.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile