Coronavirus: AutoPostale raccomanda di fare il biglietto a terra
Keystone
BERNA
19.06.20 - 14:540
Aggiornamento : 15:56

Coronavirus: AutoPostale raccomanda di fare il biglietto a terra

In alternativa, l'invito è a mettere almeno la mascherina.

BERNA - Acquistare se possibile i biglietti prima di partire: è la raccomandazione fatta ai viaggiatori da AutoPostale, che da oggi autorizza le imprese di trasporto a vendere i biglietti a bordo degli autobus.

La vendita di biglietti in condizioni di maggiore sicurezza (con la mascherina e la disinfezione delle mani) richiede più tempo, il che può comportare ritardi e mancate coincidenze, ricorda in una nota AutoPostale. Sul piano regionale, le imprese di trasporto possono adottare soluzioni e tempi diversi per la reintroduzione della vendita dei biglietti.

Il trasporto pubblico è tornato in gran parte a funzionare secondo l'orario abituale. La situazione non è la stessa in tutte le regioni della Svizzera.

L'acquisto anticipato dei biglietti - tramite l'app, presso un distributore automatico o a uno sportello - rimane in ogni caso l'opzione più sicura e semplice. Se non si può fare a meno di acquistare il biglietto dal personale conducente, AutoPostale consiglia vivamente anche ai viaggiatori d'indossare una mascherina.

Stando alla nota, la vendita di biglietti a bordo dei veicoli non viene reintrodotta in tutta la Svizzera. Fanno eccezione gli autobus che fanno parte delle Comunità tariffari di Zurigo (ZVV) e quelli nel canton Argovia. Altre regioni, come Soletta e Basilea Campagna riattiveranno questo servizio solo a partire dal 29 giugno.

Il Sindacato del personale dei trasporti (SEV), sottolinea da parte sua in una nota che la vendita dei biglietti a bordo dei veicoli può avvenire solo se i conducenti dispongono della necessaria protezione. Questo significa una finestra in plexiglas, un disinfettante ed eventualmente dei guanti.

In mancanza di una protezione adeguata, la vendita di biglietti sui bus non può avere luogo, sottolinea il SEV, appellandosi anche alla responsabilità dei clienti.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA
17 sec
Keller-Sutter: «Il 2G è il prossimo possibile passo»
Un obbligo vaccinale, anche solo per determinate categorie, non viene invece preso in considerazione.
SVIZZERA
1 ora
Cosa abbiamo chiesto a Google nel 2021?
Il colosso del Web ha pubblicato le classifiche dei termini più ricercati dell'anno in Svizzera.
GINEVRA
3 ore
Il cane poliziotto salva un anziano nel bosco
L'uomo è stato rinvenuto in stato di ipotermia, ma cosciente.
ZURIGO 
3 ore
Il Presidente di Credit Suisse ha violato l'obbligo di quarantena
Doveva restare a casa, invece è volato con un jet privato nella penisola iberica.
BERNA
4 ore
Morto per aver usato il telefonino durante il volo
Il SISI ha chiarito le circostanze che hanno portato allo schianto un esperto pilota di alianti, nel 2016.
SVIZZERA
5 ore
Morto l'ex presidente di Novartis e UBS Alex Krauer
Era stato pure uno degli artefici della fusione tra Ciba-Geigy e Sandoz.
SVIZZERA
7 ore
Il ministro meno amato? «Preferisco restare fedele alle mie idee»
Dopo il discorso tenuto per l'elezione alla presidenza della Confederazione, Cassis ha incontrato i media.
ZURIGO
7 ore
Shopping da record a Natale, nonostante il Covid
Gli svizzeri spenderanno oltre 300 franchi a testa per i regali.
VAUD
7 ore
Si ubriaca con le allieve e ci dorme assieme. Addio insegnamento
Per l'Alta Corte il funzionario pubblico «non è più degno di rimanere in carica».
BERNA
8 ore
Secondo pilastro, primo sì alla riforma
Per la maggioranza del Consiglio nazionale l'abbassamento di 0,8 punti dell'aliquota di conversione è indispensabile
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile