keystone
La casa dell'omicidio
NEUCHATEL
17.06.20 - 20:020

Omicidio di Les Verrières: 20 anni di carcere

Condanna confermata per il 50enne che sparò alla ex fidanzata e al nuovo compagno

NEUCHâTEL - Le Assise criminali di Neuchâtel hanno confermato oggi in seconda istanza la condanna a 20 anni di carcere per l'autore del duplice assassinio di Les Verrières. Nell'agosto 2017 l'imputato aveva ucciso la sua ex compagna e il nuovo partner di quest'ultima.

Nel marzo del 2019 l'imputato era stato riconosciuto colpevole di assassinio dal Tribunale criminale di Boudry (NE), che lo aveva condannato a 20 anni di carcere. Il pubblico ministero di Neuchâtel ha poi impugnato la sentenza chiedendo una pena più severa.

I fatti si erano verificati la notte tra il 4 e il 5 agosto 2017. L'uomo, sulla cinquantina, era entrato nell'appartamento della sua ex fidanzata, di una ventina d'anni più giovane, armato di pistola e si era nascosto. Poi, senza dire una parola, si era avvicinato alle vittime e aveva sparato loro alla testa, prima al nuovo compagno della sua ex ragazza e poi alla donna. In seguito aveva chiamato la polizia e si era lasciato arrestare senza opporre resistenza.

Per la corte il movente del doppio assassinio è stata senza dubbio la gelosia. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
1 ora
Qui i principali focolai del virus mutato
Variante britannica o sudafricana. Si moltiplicano le segnalazioni in Svizzera.
GRIGIONI
2 ore
«Caviale e champagne sono a pagamento, la zuppa di aragosta è gratuita»
Ecco cosa significa stare in quarantena in un albergo a cinque stelle: una testimonianza da St.Moritz
SVIZZERA
4 ore
Hotelplan: 75 agenzie restano chiuse
Il provvedimento vale sino alla fine di febbraio a causa dell'obbligo di telelavoro
VALLESE
4 ore
Un altro morto sotto una valanga
Un 29enne è morto in Vallese: con altre due persone si trovava nella regione del Col des Gentianes
BERNA
7 ore
Chi riconosce questo tatuaggio?
Una donna senza vita è stata trovata nelle acque del lago di Thun. Si sospetta l'omicidio
VALLESE
7 ore
Dieci sciatori sotto una valanga: un morto
È successo stamani nel comprensorio di Verbier. Le persone travolte si trovavano fuori pista
SVIZZERA
8 ore
La scuola reclute a distanza è partita col piede sbagliato
Molti non sono riusciti a connettersi al sistema per colpa di un problema tecnico.
BERNA
9 ore
Sugli sci in barba alle disposizioni
Code e assembramenti si sono verificati in molti comprensori sciistici questo fine settimana.
GRIGIONI
10 ore
La variante sudafricana è sbarcata a St. Moritz, test a tappeto per tutti
Individuati una dozzina di casi in due hotel. Scuole chiuse a tempo indeterminato.
SVIZZERA
10 ore
Con l'app in quarantena prima degli altri
Uno studio dell'Università di Zurigo ha confermato l'efficacia dell'app SwissCovid.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile