Migros
SVIZZERA
17.06.20 - 14:300

Il riciclaggio della plastica è «una soluzione alibi»

Greenpeace critica il progetto presentato oggi da Migros e invita l'azienda a passare ai prodotti riutilizzabili

ZURIGO - Greenpeace si dice «estremamente critica» nei confronti dell'idea presentata oggi da Migros d'introdurre un sacco per la raccolta della plastica nelle sue filiali.

Quella proposta dal grande distributore è una «soluzione alibi», afferma la sezione svizzera dell'organizzazione ambientalista in un comunicato odierno. Questo perché la maggior parte dei tipi di plastica non può essere riciclata ripetutamente mantenendo una buona qualità. «Un circolo chiuso per un lungo periodo di tempo, come annunciato da Migros, è quindi un'illusione», afferma Philipp Rohrer, esperto di rifiuti presso l'associazione.

Secondo Greenpeace c'è anche il rischio che questa offerta porti a un maggiore consumo di plastica. «I consumatori potrebbero pensare che il riciclaggio sia un modo ecologico per uscire dalla crisi causata dalla plastica: non è affatto così», sostiene Rohrer. «La plastica viene fabbricata a partire dal petrolio greggio o dal gas naturale e necessita di molta energia durante la produzione e lo smaltimento».

In linea di principio è positivo che Migros voglia ridurre l'impronta ambientale. «Ma invece di adottare misure di natura cosmetica i produttori e i rivenditori dovrebbero passare a sistemi di fornitura e vendita basati su prodotti riutilizzabili», prosegue lo specialista. «Tale approccio non solo riduce il consumo di plastica a lungo termine, ma rafforza anche l'economia locale e crea posti di lavoro».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore
L'estate porterà il vaccino agli adolescenti
Sembra essere imminente l'approvazione del preparato Pfizer/BioNTech per i giovani tra i 12 e i 15 anni
BERNA
4 ore
Il Credit Suisse e quelle «violazioni ignorate»
Secondo la NZZ am Sonntag, la grande banca svizzera sarebbe quella che più tiene occupata la FINMA.
BASILEA CAMPAGNA
10 ore
Allievi delle medie nell'asilo, sospettati abusi sessuali
Un padre: «Mia figlia mi ha detto che è successo qualcosa e ha paura di parlarne».
ZURIGO
20 ore
«Nostra madre dovrà lasciare la Svizzera dopo 39 anni»
A una donna congolese non verrà rinnovato il permesso di soggiorno a causa di alcune fatture non pagate.
SVIZZERA
22 ore
Oggi 750mila dosi di Moderna, lunedì arriverà anche Pfizer
Le nuove forniture permetteranno di mantenere alto il ritmo delle vaccinazioni.
FRIBURGO
23 ore
L'esercito sta disturbando gli animali selvatici friburghesi?
Un'esercitazione ha avuto luogo in un'area in cui ci sono severe restrizioni anche per gli escursionisti.
ZERMATT
1 gior
Precipita 25 metri nel crepaccio, muore un 31enne
L'escursionista è stato colto di sorpresa dal cedimento di un ponte di neve. Con lui c'erano altre sei persone.
SVIZZERA
1 gior
Future pandemie: i Cantoni chiedono un comitato specializzato
L'idea è di creare un organo composto in modo paritetico da rappresentanti dei Cantoni e della Confederazione.
FOTO
SVIZZERA
1 gior
1000 persone in marcia a Urnäsch
Il corteo era in programma a Zurigo ma all'ultimo momento è stato spostato nella località appenzellese.
NEUCHÂTEL 
1 gior
Contagiato il 23% degli allievi di una scuola
Un secondo test di massa sarà effettuato martedì tra le persone in quarantena che sono risultate negative
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile