Immobili
Veicoli
Keystone
SVIZZERA
17.06.20 - 11:020

Alberto Fabbri eletto nonostante le polemiche

L'Assemblea federale ha nominato il basilese quale giudice presso il Tribunale penale di Bellinzona.

La sua elezione era stata osteggiata dall'UDC per la gestione nel caso Blocher-Roschacher del 2007.

BERNA - Malgrado l'opposizione dell'UDC, oggi l'Assemblea federale ha eletto il basilese Alberto Fabbri (PPD) giudice presso il Tribunale penale federale (TPF) di Bellinzona. Il candidato ha svolto un ruolo nel caso Blocher-Roschacher nel 2007, quando era procuratore federale.

Thomas Aeschi (ZG), capo del gruppo parlamentare UDC, ha elencato una serie di altri suoi presunti errori, aggiungendo che il candidato si è fatto notare per i suoi difetti e la debolezza di carattere. Fabbri non è mai stato colpevole di nulla, ha replicato la PPD Andrea Gmür-Schönenberger (LU). «Tutte le accuse contro di lui sono state giudicate infondate». Il basilese è stato chiaramente eletto con 158 su 169 schede valide.

Le altre elezioni si sono invece svolte senza discussioni. Maria-Antonella Bino (PLR, 210 voti) e Katharina Giovannone-Hofmann (Verdi, 202 voti) sono state elette giudici supplenti presso il TPF. Dopo la partenza di Rosa Maria Cappa, mancava un giudice non di carriera di lingua italiana al TPF.

Laurent Merz (Verdi, 203 voti) è stato dal canto suo eletto giudice di lingua francese al Tribunale federale (TF), mentre Christoph Hurni (PVL, 209 voti) e Christian Kölz (Verdi, 207 voti) sono stati eletti giudici supplenti di lingua tedesca. Succedono a due donne, Sonja Koch (UDC) e Beatrice van de Graaf (UDC).

È stata inoltre eletta una nuova giudice di lingua francese presso il Tribunale amministrativo federale (TAF). Si tratta di Camilla Mariéthoz Wyssen (Verdi), scelta con 202 voti su 203.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Evry 1 anno fa su tio
Un altro di quelli che...... La Giustizia e uguale per tutti è lo scritto sull'esterno degli stabili giudiziari ma all'interno .....
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SOLETTA
46 min
Minacce con pistola su Tiktok, 23enne in arresto
In un live streaming il giovane ha minacciato di sparare a se stesso o ad altri.
SVIZZERA/FRANCIA
5 ore
Svizzero muore di ipotermia nell'indifferenza dei passanti
Il fotografo René Robert è caduto a terra nel cuore di Parigi, ma nessuno, per nove ore, l'ha aiutato.
ZURIGO
7 ore
Processo Vincenz: chiesti 6 anni
Secondo la procura l'ex direttore di Raffeisen ha causato danni finanziari anche fatali per la società Aduno
SVIZZERA
7 ore
Condanna in appello per Illi e Blancho
Al primo sono stati inflitti 16 mesi per dei video di propaganda islamica. Il secondo dovrà pagare una multa.
BERNA
8 ore
Aumento dei premi in vista secondo Santésuisse
Ciò a causa della crescita delle spese, specie nel settore ambulatoriale medico e ospedaliero
SVIZZERA
8 ore
Demolito il record di ieri: oggi quasi 45mila casi in Svizzera
Si tratta di un nuovo picco assoluto dall'inizio della crisi sanitaria.
SAN GALLO
11 ore
Vendevano migliaia di Covid Pass illegali, arrestati
I certificati sarebbero stati creati attraverso gli account di alcuni dipendenti di vari centri test.
VALLESE
12 ore
Il Vallese toglie l'obbligo di mascherina a scuola
Si parte dalle elementari, seguiranno gli studenti delle medie. Altri annunci sono attesi «nelle prossime ore o giorni»
SVIZZERA
13 ore
Simboli nazisti: «La leggerezza si è diffusa»
I consiglieri nazionali del PS e del centro chiedono il divieto di simboli come la svastica e il saluto nazista.
FOTO
SCIAFFUSA
15 ore
Finisce nell'altra corsia, il frontale gli è fatale
Un 77enne è deceduto ieri tra Sciaffusa e Bargen
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile