Archivio Keystone
SVIZZERA
15.06.20 - 15:240

«Il virus non ha una data di scadenza»

Le considerazioni della consigliera federale Karin Keller-Sutter in occasione dell'odierna riapertura della frontiera

BERNA - La riapertura delle frontiere restituisce ai cittadini un diritto fondamentale andato perso in questi mesi di epidemia, ovvero la libertà di viaggiare. Lo sottolinea la consigliera federale Karin Keller-Sutter, che però mette in guardia: il coronavirus non ha «una data di scadenza».

«Personalmente non ho paura di una seconda grande ondata d'infezioni», ha detto in un'intervista radiofonica la titolare del Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP). E se anche dovesse verificarsi è più probabile che ciò avvenga in autunno o in inverno, ha aggiunto la ministra all'emissione "Tagesgespräch" sulle onde della SRF.

Tuttavia, mette in risalto Keller-Sutter, i viaggi favoriscono sempre la diffusione del virus. La sangallese ha rivelato che lei stessa trascorrerà l'estate in patria, anche per sostenere il turismo elvetico.

Stando alla consigliera federale, con le restrizioni il traffico transfrontaliero è sceso del 60-70%. Dato che diverse regioni limitrofe - oltre alla Lombardia anche la Baviera e l'Alsazia - stavano registrando alti livelli di contagio, a metà marzo è stata ordinata la chiusura dei confini.

Keller-Sutter si è poi espressa sulla gestione del divieto di assembramento, che ha giudicato insoddisfacente. Il fatto che la polizia a volte tolleri manifestazioni con oltre 1'000 partecipanti mentre le partite di calcio con il pubblico non sono permesse deve cambiare.

La numero uno del DFGP definisce invece piuttosto "accademica" la discussione che ruota intorno alla proporzionalità del diritto di necessità e alla concentrazione di potere nelle mani del governo. «La popolazione mi esprime riconoscenza» per le misure introdotte dal Consiglio federale, che hanno protetto la salute delle persone. «Non ho mai voluto togliere alcuna libertà ai cittadini», ha affermato ancora Keller-Sutter, evidenziando che per lei, relativamente nuova in seno all'esecutivo, questa situazione straordinaria sarà indimenticabile.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
GRIGIONI
1 ora
«Era una persona molto umile, viveva per lo sport»
Comunità in lutto per la scomparsa del 25enne, che ha trovato la morte in baita
SVIZZERA
4 ore
Sommaruga all'ONU per la biodiversità: «Servono sforzi globali»
«I governi devono allineare i loro incentivi finanziari e sussidi ai metodi di produzione sostenibili»
BASILEA CITTÀ
5 ore
Condannato il politico UDC che tirò un pugno a uno straniero
Il Tribunale penale di Basilea Città ha inflitto all'uomo una pena pecuniaria (sospesa) per lesioni semplici.
BERNA
8 ore
Questa ciotola è tossica, contiene troppa melammina
Si tratta del piattino della serie griffata “Wildlife Turtle” prodotta dall'azienda Lässig
SVIZZERA
9 ore
Coop e Migros: cala il divario dei prezzi con Lidl, Aldi e Denner
L'ultimo confronto mostra che lo scarto tra Migros e Coop, e le altre aziende, è ora meno marcato
LUCERNA
9 ore
Una IPA fatta con l'intelligenza artificiale
L'idea di un micro-birrificio e della Scuola universitaria di Lucerna ha prodotto 500 bottiglie
BERNA
11 ore
In Svizzera 411 casi e un morto
Covid, il bollettino delle ultime 24 ore. I nuovi ricoveri sono invece 11
SVIZZERA / STATI UNITI
11 ore
Julius Bär a misura di clientela latino-americana
L'interrogativo riguarda il genere di operazione che l'istituto intende praticare
SONDAGGIO
BERNA
11 ore
Covid: tra entusiasmo e restrizioni tornano i grandi eventi
Le limitazioni imposte fanno storcere qualche naso. E ricevere il via libera non è poi così facile.
FOTO
GINEVRA
11 ore
Regole sull'abbigliamento, gli allievi di scuola media protestano
Le nuove norme si riferiscono in particolare alle tenute che lasciano scoperte la pancia, le spalle e le cosce
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile