Immobili
Veicoli
Keystone
SVIZZERA
12.06.20 - 19:140

L'applicazione SwissCovid «è sicura»

Due organi federali lo certificano. Restano in sospeso alcune questioni di sicurezza minori

BERNA - L'applicazione SwissCovid - sviluppata per avvertire gli utenti che sono stati in contatto con persone risultate poi positive al coronavirus - è sicura. A certificarlo sono due organi federali per la sicurezza informatica - il Computer Security Incident Response Team dell'Ufficio federale dell'informatica e della telecomunicazione (UFIT) e l'unità Govcert-ch (Swiss Government Computer Emergency Response Team) - che ne hanno monitorato attentamente lo sviluppo.

L'intero sistema offre ora un elevato grado di sicurezza dei dati e di protezione della privacy. Il protocollo sviluppato dal Politecnico federale di Losanna (EPFL) è ben meditato e molto robusto. Ha il giusto approccio per determinare l'avvicinamento a una persona contagiata dal coronavirus.

Secondo il rapporto, la possibilità di identificazione dell'utente è sufficientemente esclusa e l'anonimato di un utente che scarica un annuncio di infezione è sufficientemente garantito. I dati sono protetti da un firewall. Quelli più sensibili sono trasmessi direttamente all'UFIT. E la crittografia è pressoché continua. Anche i codici sorgente dell'applicazione iOS e Android risultano ben strutturati e ben programmati.

Questioni minori in sospeso - I due organi federali per la sicurezza informatica affermano inoltre che al momento della stesura del rapporto c'erano ancora alcune questioni di sicurezza minori in sospeso. Tuttavia, nulla ostacola un test di pubblica sicurezza. Govcert-ch è affiliata alla Centrale d'annuncio e d'analisi per la sicurezza dell'informazione (Melani).

Base giuridica approvata

Nella sessione estiva, tuttora in corso, il Consiglio nazionale e il Consiglio degli Stati hanno approvato la base giuridica per l'applicazione SwissCovid. Essa è destinata a completare la ricerca dei contatti effettuata dai Cantoni. Ciò dovrebbe permettere di lanciare la cosiddetta applicazione per il tracciamento di prossimità al più tardi entro la fine di giugno.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
7 ore
Sorveglianza dei cellulari, privacy a rischio
Le forze dell'ordine hanno aumentato l'utilizzo delle intercettazioni per svolgere le indagini. Qualcuno si preoccupa.
SCIAFFUSA
8 ore
Esce di strada e piomba sulla scalinata del centro commerciale
Il conducente, un 35enne, ha avuto un malore.
SVIZZERA
9 ore
Graziati dopo una truffa milionaria alle FFS
Tre dipendenti, con un loro complice esterno, hanno ottenuto una riduzione della pena grazie all’ammissione di colpa.
FOTO
BERNA
14 ore
La Torre del Moron perde pezzi: «Fa male al cuore»
Inaugurata 18 anni fa, l'opera di Mario Botta ha subito gravi danni tra martedì e mercoledì: «Diversi scalini divelti».
SVIZZERA
15 ore
Il mitico coltellino svizzero spegne 125 candeline
Era il 12 giugno 1897 quando lo svittese Carl Elsener decise di proteggere il modello che diventerà un'icona del paese.
ZURIGO
16 ore
Studenti alla guida dei tram? Il sindacato non ci sta
L'azienda dei trasporti di Zurigo intende in questo modo sgravare i propri dipendenti.
SVIZZERA
17 ore
Ecco in quali Cantoni i cellulari vengono rubati con più frequenza
Il Ticino si piazza in fondo alla classifica stilata da Axa Assicurazioni.
ZURIGO
19 ore
Salvata dal lago, muore in ospedale
Non ce l'ha fatta l'anziana che martedì aveva perso i sensi nel corso di una nuotata al lido di Tiefenbrunnen.
SVIZZERA
20 ore
Tre tonnellate di oro di origine russa sotto la lente
Sono state importate in Svizzera dal Regno Unito lo scorso mese di maggio. Il valore è di 194 milioni di franchi
SVIZZERA
22 ore
«La Svizzera deve investire sulla difesa»
Il capo della Politica di sicurezza del DDPS prevede un deterioramento delle relazioni con la Russia nei prossimi anni.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile