Keystone
SVIZZERA
12.06.20 - 19:140

L'applicazione SwissCovid «è sicura»

Due organi federali lo certificano. Restano in sospeso alcune questioni di sicurezza minori

BERNA - L'applicazione SwissCovid - sviluppata per avvertire gli utenti che sono stati in contatto con persone risultate poi positive al coronavirus - è sicura. A certificarlo sono due organi federali per la sicurezza informatica - il Computer Security Incident Response Team dell'Ufficio federale dell'informatica e della telecomunicazione (UFIT) e l'unità Govcert-ch (Swiss Government Computer Emergency Response Team) - che ne hanno monitorato attentamente lo sviluppo.

L'intero sistema offre ora un elevato grado di sicurezza dei dati e di protezione della privacy. Il protocollo sviluppato dal Politecnico federale di Losanna (EPFL) è ben meditato e molto robusto. Ha il giusto approccio per determinare l'avvicinamento a una persona contagiata dal coronavirus.

Secondo il rapporto, la possibilità di identificazione dell'utente è sufficientemente esclusa e l'anonimato di un utente che scarica un annuncio di infezione è sufficientemente garantito. I dati sono protetti da un firewall. Quelli più sensibili sono trasmessi direttamente all'UFIT. E la crittografia è pressoché continua. Anche i codici sorgente dell'applicazione iOS e Android risultano ben strutturati e ben programmati.

Questioni minori in sospeso - I due organi federali per la sicurezza informatica affermano inoltre che al momento della stesura del rapporto c'erano ancora alcune questioni di sicurezza minori in sospeso. Tuttavia, nulla ostacola un test di pubblica sicurezza. Govcert-ch è affiliata alla Centrale d'annuncio e d'analisi per la sicurezza dell'informazione (Melani).

Base giuridica approvata

Nella sessione estiva, tuttora in corso, il Consiglio nazionale e il Consiglio degli Stati hanno approvato la base giuridica per l'applicazione SwissCovid. Essa è destinata a completare la ricerca dei contatti effettuata dai Cantoni. Ciò dovrebbe permettere di lanciare la cosiddetta applicazione per il tracciamento di prossimità al più tardi entro la fine di giugno.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
4 min
Vaccini e diffusione del virus, parola agli esperti
Continua l'offensiva di vaccinazione volta a convincere gli indecisi, ma già si parla di terza dose.
SVIZZERA
26 min
Positivi in forte aumento, decessi e ricoveri in calo
Stando all'aggiornamento dell'UFSP, sono due i nuovi decessi avvenuti a causa di un decorso infelice della malattia.
SVIZZERA
51 min
In Svizzera si scierà senza certificato Covid
Lo ha deciso l'associazione di categoria degli impianti. Sulle funivie sarà invece obbligatoria la mascherina
SVIZZERA
2 ore
Berna autorizza una manifestazione contro il certificato Covid
I promotori si sono impegnati a rispettare un piano di sicurezza. E sconsigliano di prendere parte a proteste abusive
SVIZZERA
2 ore
I ghiacciai perdono ancora terreno, nonostante la neve e l'estate fresca
Nel 2021 hanno perso l'1% del loro volume, come rilevato dall'Accademia svizzera di scienze naturali
SVIZZERA
3 ore
Altre cinque aziende si impegnano per il clima
PostFinance, Autopostale, SSR, Flughafen Zürich e RUAG hanno aderito all'iniziativa energia e clima esemplare
SVIZZERA
5 ore
La paura del black-out riaccende il dibattito sul nucleare
L'esperto: «L'approvvigionamento elettrico deve avere la massima priorità». E le fonti rinnovabili non bastano
SVIZZERA
5 ore
La terza dose è sempre più vicina
Swissmedic dovrebbe approvarla entro la fine di ottobre. Rudolf Hauri: «Meglio non aspettare troppo».
FOTO
SAN GALLO
15 ore
«Uccidere la propria figlia, come si può arrivare a questo?»
È un quartiere sotto choc quello che questo pomeriggio ha appreso del delitto compiuto da un padre di 54 anni.
VAUD / FRANCIA
15 ore
Uccise una prostituta, ora ha deciso di ricorrere
L'uomo era stato condannato a 30 anni di prigione per il brutale omicidio di una giovane rumena a Sullens.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile